Nazionali, ultima chiamata per la Serbia di Lukic: con l’Ucraina tre punti potrebbero non bastare

Nazionali, ultima chiamata per la Serbia di Lukic: con l’Ucraina tre punti potrebbero non bastare

Verso il match / La selezione serba dovrà vincere e sperare che il Portogallo non trovi la vittoria contro il Lussemburgo

di Alberto Giulini, @albigiulini

Scenderà in campo questo pomeriggio contro l’Ucraina la Serbia di Sasa Lukic. Ultima chiamata per le Aquile Bianche, obbligate a vincere per continuare a sperare nella qualificazione agli Europei. La selezione serba ha infatti tredici punti in classifica, uno in meno del Portogallo secondo e addirittura sei in meno dell’Ucraina, prima e già qualificata per la competizione di questa estate.

Quella di oggi pomeriggio sarà dunque una gara da dentro o fuori per Lukic e compagni, per i quali una vittoria potrebbe comunque non essere sufficiente. Perché per superare il Portogallo ed agganciare il secondo posto, la Serbia dovrà sperare che i lusitani non riescano a conquistare l’intera posta in palio nella sfida con il Lussemburgo. Per quanto riguarda la formazione, Lukic sembrerebbe destinato a partire dalla panchina.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy