Niang, il Mondiale è una grande occasione: ritrovare fiducia e rivalutare il cartellino

Nazionali / Per il giocatore l’occasione di ritrovare fiducia, per la società di rivalutare il cartellino

di Alberto Giulini, @albigiulini

Ci sarà anche Mbaye Niang ai prossimi mondiali di Russia 2018. L’ex Milan è stato infatti inserito nella lista dei 23 convocati dal Senegal insieme all’ex granata Alfred Gomis ed al difensore del Napoli Kalidou Koulibaly. Una notizia che non può che essere positiva tanto per il giocatore quanto per la società granata.

RITROVARE FIDUCIA – Prendere parte ad una competizione importante come i Mondiali è innanzitutto una grande occasione per il giocatore. L’ex Milan avrà infatti l’opportunità di lasciarsi alle spalle una stagione negativa e ritrovare fiducia con la propria Nazionale. Da Niang ci si aspettava infatti molto di più, anche in virtù dell’elevata cifra spesa l’acquisto del cartellino (obbligo di riscatto a fine stagione). E non a caso anche domenica, nell’ultima giornata di campionato, il giocatore dovrebbe partire nuovamente dalla panchina. La convocazione per la Russia può dunque consentire di ritrovare quelle motivazioni che lo aveva portato ad esprimersi ad alti livelli con le maglie di Genoa e Milan.

RIVALUTARE IL CARTELLINO – Se Niang dovesse tornare ad esprimersi ad alti livelli, sarebbe un’ottima notizia anche per il Toro, che potrebbe ritrovarsi in rosa un giocatore rigenerato e nuovamente in grado di fare la differenza. La vetrina del Mondiale rappresenterebbe comunque un’ottima opportunità anche nel caso in cui l’attaccante non dovesse rientrare nei piani di Mazzarri. Se la società decidesse infatti di venderlo, la presenza in Russia ed eventuali buone prestazioni permetterebbero di rivalutare il cartellino del giocatore. In ogni caso, dunque, la presenza di Niang ai Mondiali non può che giovare al Toro ed allo stesso giocatore, oltre che al Senegal.

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. wally - 3 anni fa

    per me qualcosa sotto ci deve essere..perchè mi fa strano che Petrachi e Cairo si siano fatti infinocchiare così…Cairo non ha mai speso 15/18 milioni e poi per un calciatore che a Milano non vedevano l’ora di fare fuori…Lo ha voluto a tutti i costi Mihajlovich…Speriamonon sia stato un anticipo per Belotti o Baselli…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Pimpa - 3 anni fa

    Si,un’occasione per farsi prendere a pernacchi per l’ennesima volta.
    È un brodo,basta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Michele Nicastri - 3 anni fa

    Speriamo faccia due gol casuali al mondiale così lo sbolognamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. torinodasognare - 3 anni fa

    Ragazzi, l’ho visto mercoledì in partitella ed è imbarazzante. E non posso nemmeno dire che non si sia impegnato…ha sti coscioni enormi che lo imballano negli scatti, è una visione di gioco assai scarsa…. Mamma mia…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. torracofabi_402 - 3 anni fa

    Ancora con questo Njang….. Stagioni positive?… Quando mai…. Al mondiale non giocherà ed anche se fosse certo non farà niente perché il suo bagaglio tecnico è imbarazzante…. E basta articoli sull’ennesima occasione. L’avesse un ragazzino italiano tutte queste possibilità…. Certo non saremmo rimasti a guardare il mondiale degli altri!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. CUORE GRANATA 44 - 3 anni fa

    E’ quanto ci auguriamo tutti per poterlo poi “piazzare” ad una valutazione che quantomeno non determini una perdita “sanguinosa” derivante da un acquisto scriteriato. Non sarà però facile perché nel suo ruolo la prima scelta sarà un …certo Manè!! Vedremo.FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Marino - 3 anni fa

    Eh come no. Al Milan toccò livelli così alti che lo fischiavano a scena aperta e sul loro forum ci fu un tripudio quando fu venduto. Ragazzi, il vino fa male a ogni ora, ma ancora a digiuno…
    Speriamo perda valore così brtacciamozze perde dei soldi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 3 anni fa

      Sei come il marito che per far dispetto alla moglie si evira!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. sempre_toro - 3 anni fa

    Niang ha avuto una stagione negativa?
    Una stagione?
    Negativa?

    A parte che si fa prima a capire quali sono le stagioni Positive (forse 2, una al genoa e mezza al Milan) e la parola Negativa non è proprio l’aggettivo che userei per valutare l’andamento stagionale……opterei magari per una parola come IMBARAZZANTE o RIDICOLA…..

    Ma ovviamente ci sarà qualcuno che dirà che ha fatto una signora stagione e che deve ancora dimostrare il suo valore …. pura utopia

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy