Ricavi, monte ingaggi e classifica a confronto: il Toro è la squadra rivelazione?

Ricavi, monte ingaggi e classifica a confronto: il Toro è la squadra rivelazione?

Focus on / Monte ingaggi e ricavi a confronto con la classifica attuale della Serie A: i granata sono 4 posizioni più in alto rispetto alla classifica dei fatturati

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

SALDO

Torino FC v Cagliari - Serie A

A Genova, il Torino ha centrato una vittoria di fondamentale importanza che lo ha messo nelle condizioni di affrontare un vero e proprio scontro diretto per il quarto posto con il Milan domenica prossima. Quella con i rossoneri è una partita dalla posta in gioco altissima e il Torino non giocava per un obiettivo così prestigioso da un’infinità di tempo. Se ad inizio stagione avessero chiesto ad un qualsiasi tifoso granata di firmare per trovarsi in una situazione del genere, probabilmente l’avrebbe fatto. Il Toro, fino ad ora, ha disputato un campionato al di sopra delle aspettative, l’ha detto anche Mazzarri: “Guardate la griglia di partenza: per budget, fatturato e dove siamo noi ora. Il Toro certo che è la rivelazione”. Ma il Toro è veramente la squadra rivelazione? Per rispondere a questa domanda abbiamo seguito alla lettera l’indicazione di Mazzarri e quindi abbiamo confrontato queste due classifiche (fatturato e ingaggi) con l’attuale graduatoria della Serie A per poi valutare le differenze in termini di posizionamento.

25 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bergen - 4 mesi fa

    Consiglio di lettura: Deloitte Football Money League, edizione 2019 già disponibile sul sito Deloitte.
    A voler trarre degli spunti (invece delle solite polemiche), basterebbe studiare il modello della Premier League, che ha 13 società tra le prime 30.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Torello_621 - 4 mesi fa

    Mi pare che bergen finalmente centri la questione. Il fatturato non comprende le plusvalenze, ma soli i ricavi ricorrenti (diritti, biglietti, merchandising). Poi purtroppo tutti hanno bisogno delle plusvalenze e allora cominciamo a vedere i primi effetti della bolla, bilanci falsi del Chievo, Audero e Sturaro venduti (così dicono) a 20 milioni…
    Cairo lo sa bene e per questo non ha forzato acquisti a gennaio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bergen - 4 mesi fa

    Redazione fate uno sforzetto e comparate dati omogenei e distinguendo i ricavi per plusvalenze. Non ha senso accostare il monte ingaggi (costo ricorrente) con ricavi non ricorrenti.
    Peraltro il piazzamento in una stagione è il risultato di azioni ed investimenti degli anni che precedono. Quindi ha quantomai senso vedere le voci ricorrenti di almeno un triennio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Mozzo - 4 mesi fa

    Ratti festeggiate pasquetta va che fra poco andremo in Europa e non potrete più festeggiare, il culetto vi brucerà ancor di più oooooo siiiiiiiii

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ACCONTENTISTA - 4 mesi fa

      tu devi essere @pepe che e’ stato bannato per le troppe bestemmie, poi e’ diventato @Rozzo, e adesso mi sa che sei tu, hai cambiato in @Mozzo…
      ahahahha
      Mi sembra da come scrivi che sei uno che si accontenta, dai sii dei nostri. Accontentati anche tu insieme a noi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. TORO A.C. - 4 mesi fa

        no e’ semplicemente uno dei soliti ragazzini cafoni

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. bergen - 4 mesi fa

      Qualcuno ha del Baygon?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Mimmo75 - 4 mesi fa

    Monte ingaggi e fatturato sono solo due variabili di un insieme molto più complesso. Ad esempio: gli ingaggi di Zaza, Soriano e Iago incidono molto sul nostro monte (i dati sono di settembre) ma non hanno fatto altrettanto sul terreno di gioco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Conta7 - 4 mesi fa

    I dati non mentono mai. Siamo di gran lunga la rivelazione del campionato!
    E d’altronde Mazzarri in carriera è sempre riuscito a fare una cosa: portare le sue squadre oltre le aspettative!
    Grande Mister e grandi ragazzi: ci state regalando un sogno perchè parlare concretamente di prospettive spaziali a 5 giornate dalla fine ci fa essere finalmente nel calcio che conta ed è davvero tanta roba!!!
    Poi è chiaro che a questi livelli i dettagli faranno la differenza, ma andiamo avanti con i piedi per terra e con questa fame! E con lo stadio stra-colmo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. MV - 4 mesi fa

    Come già scritto, il monte ingaggi si riferisce a settembre (fonte: Gazzetta). Nel frattempo la Samp ha preso Gabbiadini e Sau (con cessione della punta polacca) e la Viola ha preso Muriel. Noi “ceduto” Soriano, Lyanco ed Edera, e preso nessuno. Quindi i nostri monte-ingaggi sono più o meno pari

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Garnet Bull - 4 mesi fa

      Osservazione più che giusta

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. rza78 - 4 mesi fa

      Il bello è che dopo il mercato di gennaio il ns monte ingaggi è di poco superiore a quello del Bologna (che a inizio campionato era il decimo (!!) E a gennaio ha preso sansone Soriano lyanco e edera. Quello che è incredibile è che sia no a giocarsi la salvezza non che abbiano vinto a Torino una partita. Il Toro e l’Atalanta anzi l’Atalanta e il Toro sono le rivelazioni del campionato lo dicono i numeri e WM è tra i pochi ad avere umiliato Gasperini nello scontro diretto (2-0 secco e atalanta inesistente)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 4 mesi fa

        La partita di andata a Bergamo l’hai vista?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 4 mesi fa

          Uno 0/0 portato via con grande cuore e carattere in un momento difficilissimo della stagione.
          Al ritorno non c’è stata partita.
          Sbaglio o l’Atalanta ha fatto l’ajax in coppa Italia?
          Mi accontento che ci vuoi dare…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Filadelfia - 4 mesi fa

      Quale sarebbe la punta polacca?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 4 mesi fa

        kownacki

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Bischero - 4 mesi fa

    Kieft il fatturato tiene conto delle cessioni e delle plusvalenze. Hanno ceduto giocatori importanti e di conseguenza sale il fatturato. Se non sbaglio 2 anni fa il toro fatturó dopo le cessioni di zappacosta maksimovic e altri più di 100 milioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Kieft - 4 mesi fa

    Come fa l’Atalanta ha ricavare 101 milioni?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 4 mesi fa

      Plusvalenze sui giovani lanciati da Gasperini?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Tarzan - 4 mesi fa

      Ricavi da partecipazione a EL.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Filadelfia - 4 mesi fa

        Sono pochissimi i ricavi dell Europa League. Le grandi squadre infatti la boicottano. Inutile dispendio di energie. Utile per le medio piccole squadre.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. commercial_9666663 - 4 mesi fa

          Se lo dici tu
          2,6 milioni per la partecipazione ai gironi
          0,4 milioni a vittoria
          0,15 a pareggio
          0.6 se passi da prima
          0,3 da seconda
          0,5 per partecipare ai sedicesimi
          0,75 se arrivi agli ottavi
          Più varie redistribuzioni
          Più gli incassi
          Diciamo che passare il girone garantisce un 5/6 milioni di euro
          Proprio poco non è
          Lasciamo stare vincere la EL
          Significa CL l’anno successivo e incassi per circa 18/20 milioni
          Diciamo che vincere l’EL conta il 35% del fatturato del Toro

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. BACIGALUPO1967 - 4 mesi fa

    La Lazio che ha un ingente debito con il fisco italiano e quindi con noi tutti… Spende in ingaggi ed acquisti molto più di noi.
    Misteri del bel paese

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pyter - 4 mesi fa

      Purtroppo questa è una triste verità che solo noi abbiamo pagato a caro prezzo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Akatoro - 4 mesi fa

      A me, nella corsa per l’Europa fan seriamente paura i debiti di squadre come Lazio Roma e Milan. E ho sempre il dubbio che vengano favorite a scapito di squadre come Atalanta e Toro. D’altronde se Lazio Roma e Milan perdessero gli introiti delle coppe riuscirebbero a pagare i debiti?
      Se Toro e Atalanta restano fuori dall’Europa chi se ne frega, tanto sono società sane.
      Purtroppo è un sistema basato sui debiti, un po’ come le banche, infatti si fa sempre di tutto per non fare fallire una banca mentre se fallisce una azienda tipo Parmalat pazienza

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy