Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Torino-Cagliari: Zaza deve far ricredere la piazza, ma Mazzarri allenta la pressione

Parma-Torino, Simone Zaza

Focus on / L'attaccante dopo le diverse prove deludenti deve dare una svolta alla stagione

Marco De Rito

""Deve stare tranquillo e giocare come sa". Walter Mazzarri in conferenza stampa ha cercato di togliere la pressione su Simone Zaza. L'attesa per la sua prestazione è tanta, per la prima volta l'attaccante non giocherà in coppia con Andrea Belotti. Vista la squalifica del Gallo e l'infortunio di Iago Falque, toccherà all'ex Sassuolo prendersi le redini dell'attacco nel delicato lunch-match con il Cagliari, dove il Torino si gioca molto in chiave europea. Una sfida non facile: dovrà cercare di riscattarsi davanti ai proprio tifosi, che dire che non sembrano affatto soddisfatti del suo rendimento, è un eufemismo. Lo testimonia la lettera (leggi qui) che ci ha inviato la tifosa granata Erika, per giustificare il colorito commento che è stato inquadrato dalle telecamere di Sky nell'ultima partita con il Parma.

http://www.toronews.net/toro/la-probabile-formazione-del-torino-baselli-e-berenguer-a-sostegno-di-zaza/

"EVITARE I FALLI - Zaza dovrà sicuramente cambiare registro rispetto alle ultime gare, come puntualizza Mazzarri: "Non deve essere apprensivo e voler strafare", poi il tecnico sottolinea anche dove deve cercare migliorarsi: "Pur di prendere la palla, a volte in area alza il gomito e gli fischiano fallo. Deve evitare ciò e stare sereno". E' ciò che si è notato maggiormente nell'ultima gara con i ducali: 3 palle giocate e 3 falli effettuate, numeri che nella prossima gara deve radicalmente cambiare.

"LE FASI DI GIOCO - Sarà interessante vedere come il Toro cambia volto con Zaza unico riferimento offensivo. Il classe  1991 cambierà il volto del reparto offensivo, per le caratteristiche diverse che possiede rispetto al Gallo, come ha evidenziato Mazzarri: "Belotti attacca più la profondità, Zaza è più da area di rigore, è una cosa abbastanza naturale e abbiamo provato delle cose basandoci su questo". Zaza, però, sa già bene cosa dirà fare in campo: "Deve aiutare la squadra - ribadisce l'allenatore di San Vincenzo - deve stare sereno in fase offensiva, in fase definiva gli ho spiegato bene cosa fare". Ci si attende, quindi, un Zaza a tutto campo che dovrà trascinare il Toro con il Cagliari e far esultare il "Grande Torino" dopo un campionato contraddistinto da più bassi che alti.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso