Torino, il “nuovo” calendario: ufficiali le date delle sfide contro Udinese, Parma e Cagliari

Focus on / Sta prendendo forma il ‘nuovo’ calendario del Torino: ecco le date e i dettagli

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

RECUPERI

Dopo le polemiche delle ultime settimane, la Lega Serie A ha definito il nuovo calendario del finale di stagione. A causa dell’emergenza coronavirus, infatti, sono state rinviate 5 gare della venticinquesima giornata e altre 6 della ventiseiesima. Nel weekend riparte il campionato a porte chiuse, ma senza il Toro: tra oggi e domani verranno recuperate le partite non disputate nell’ultima giornata in cui i granata sono stati impegnati contro il Napoli.

Il Toro, quindi, scenderà in campo direttamente sabato 14 marzo (ore 20.45) contro l’Udinese in una delle partite più delicate degli ultimi anni. Scontro diretto nella lotta per non retrocedere seguito, quattro giorni dopo, dalla partita contro il Parma: recupero della venticinquesima giornata, ancora a porte chiuse. Poi Cagliari in trasferta e via via il resto delle partite che decideranno la lotta salvezza del Toro di Longo, con il dubbio della gara contro la Lazio: resta da definire il giorno del match. Nella pagina seguente, quello che dovrebbe essere il calendario completo (che potrebbe subire variazioni dalla 29ª in poi).

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ciscomarco8_14322509 - 8 mesi fa

    Meglio così almeno non perdiamo , dispiace a dirlo ma se si va avanti così al 90 per cento siamo in B

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. G.GRANATA - 8 mesi fa

    Ma fermate tutto, ma che senso ha tutto questo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. eurotoro - 8 mesi fa

    godo molto quando vinciamo con l’udinese perché ce l’ho con Pozzo per non aver mai provato ad acquistare il mio Toro..un gran bel presidente che ha scelto sempre ottimi collaboratori a tutti i livelli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pupi - 8 mesi fa

      Uno peggio di Pozzo no? Ha sempre e solo speculato oltre ad aver solo intascato con il calcio. Ora poi che l’Udinese è diventata la succursale del Watford. Certo ha avuto più capacità di Cairo di sicuro nel saper (e voler) scegliere collaboratori di valore ma è poi quello che quando è andato in Champions e non vedeva l’ora di farsi eliminare nei preliminare per poi vendere sistematicamente i 3 migliori. Ormai è fuffa pure lui, Cairo style.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. eurotoro - 8 mesi fa

        ..era tifoso del toro e capace..mi bastavano queste 2 qualità x sperare in un Toro migliore di quello attuale.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. pupi - 8 mesi fa

          L’Udinese attuale è tal quale il Toro. Quindi?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. eurotoro - 8 mesi fa

            ..ma si! alla fine visto i risultati e le posizioni attuali..hai ragione tu..e ti metto pure un +…fvcg

            Mi piace Non mi piace
  4. GlennGould - 8 mesi fa

    Contro Udinese Parma e Cagliari, fare 5 punti in tre partite sarebbe un grande risultato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy