Torino-Lazio, Vagnati: “Prima i 40 punti, poi il mercato”. E su Fares…

Torino-Lazio, Vagnati: “Prima i 40 punti, poi il mercato”. E su Fares…

Il dirigente granata: “Zaza? Penso Simone sia un giocatore forte e che abbia moltissime qualità, può darci una mano da qua alla fine”

di Marco De Rito, @marcoderito

Prima dell’inizio della gara tra Torino e Lazio ha parlato ai microfoni di Sky Davide Vagnati, il direttore tecnico del Torino. Di seguito le sue dichiarazioni: “Ho salutato Lazzari prima della partita, è stata una bellissima emozione, sono molto legato a Manuel. Non mi piace parlare degli avversari, è un cadere in qualcosa che non è corretto. Credo che la Lazio abbia una grandissima squadra, noi dobbiamo fare una grandissima prestazione senza dare nulla di scontato. Per quanto riguarda il calendario, abbiamo delle partite difficili ma abbiamo una squadra valida. Se giochiamo con voglia e ferocia, potremmo levarci delle belle soddisfazioni”.

LEGGI: Le parole di Simone Verdi prima di Torino-Lazio

Il responsabile dell’area tecnica torna sul ko di sabato scorso: “La delusione per il match di Cagliari l’ho vista negli occhi dei ragazzi, c’era la possibilità di rimetterla in piedi sul 3-2 ma un episodio ci ha condannato ed è finita 4-2. Non eravamo dei fenomeni prima e non siamo dei brocchi adesso. Abbiamo le carte in regola per salvarci”.

Vagnati viene poi stuzzicato su temi di mercato: “Sicuramente non è il timing giusto per parlare di mercato, può ancora succedere di tutto. Penso Simone sia un giocatore forte e che abbia moltissime qualità, può darci una mano da qua alla fine. Fares? I giocatori che ho avuto ce li ho sempre in testa, ma prima dobbiamo arrivare ai 40 punti. La stima del ragazzo e del calciatore c’è. Adesso dobbiamo pensare ad arrivare alla fine il prima possibile, perché questi ragazzi meritano una classifica migliore”.

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14356946 - 3 giorni fa

    Sono anni che parliamo di giocatori x due tre mesi e poi all’ultimo giorno di mercato arrivano gli scarti che nessuno vuole!!!!! Cairo vattene hai rotto il cazzo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. pinco pallino - 4 giorni fa

    zaza a fare le smorfiette è fortissimo
    vagnati non ho capito perché parla tanto, é da due giorni al TORO, faccia i fatti
    ah e poi non si dice piu non è il tempo se no non” É il timing”? O CHE ROBA É?ma vi levate dai ‘oglioni scemi (al vagnati)
    parla come ti ha fatto mamma
    in ITALIANO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. dattero - 4 giorni fa

    IL Mercato lo fa il proprietario x i suoi magheggi personali,vediamo se vagnati potra are il ds,oppure sara solo un cameriere come l’ex romanista o il fantasma tornato,ma non so x quanto,al settore giovanile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Roberto - 4 giorni fa

    Zaza quando gioca, con i suoi passaggi indietro, è sempre più pericoloso per sirigu che per il portiere avversario……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Roberto - 4 giorni fa

    40 punti….. E chi ci arriva…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. marione - 4 giorni fa

    Io uno che dice che Zaza è forte, prima gli fare un test del capello, poi l’etilometro e poi lo caccerei

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Gian - 4 giorni fa

    Quindi mercato da retrocessi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. policano1967 - 4 giorni fa

      perche avevi dubbi?vagnati viene dalla spal mica dall atalanta o lazio.secondo te perche e stato preso se la spal e gia in b

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granata - 4 giorni fa

        Detto che Vagnati deve dimostrare tutto, il ds dell’Atalanta sai chi è? Il nome vattelo a cercare su Google, la squadra era il Chievo. Quindi ?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. marione - 4 giorni fa

          Poi c’è Percassi che è leggerissimamente meglio di Cairo, ma sono dettagli

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy