Le voci

Torino-Parma 1-0, Nicola: “Abbiamo creato 7 occasioni, vittoria meritata”

Federico De Milano

Sulle celebrazioni del 4 maggio: "Sicuramente è una data stampata nella nostra testa in maniera indelebile e l'idea dei valori che hanno dimostrato al mondo credo che sia qualcosa di coinvolgente. Noi che viviamo al Filadelfia e che passeggiamo all'interno dei suoi corridoi vediamo tutto quello che fa parte di questa storia e noi vogliamo umilmente farne parte e capire che certi valori ti portano lontano. I ragazzi ne parlano molto, hanno la consapevolezza di giocare in un club che ha storia e prestigio. Io non vedo l'ora che torni la nostra gente allo stadio perché è il coinvolgimento emotivo che fa apparire tutto diverso e magico"

Sempre sulla ricorrenza del 4 maggio: "C'è l'impossibilità di fare assembramenti come negli anni precedenti. Questo non vuol dire che i ragazzi non ne parlino, specie chi è qui da diversi anni. La nostra idea è quella di seguire i valori che questa grande squadra ha dimostrato al mondo. Ognuno può dare il contributo, certo è che si parla di marziani mentre noi dobbiamo salvarci. Però dobbiamo essere fieri della nostra storia cercando di contribuire con qualcosa nel nostro piccolo". 

 

SEGUICI SU:

Potresti esserti perso