Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Torino-Pro Patria 1-1: finisce in parità la seconda amichevole stagionale

Commento / All'Olimpico finisce in parità il secondo test stagionale: Nkoulou e compagni non vanno oltre l'1-1 contro la Pro Patria

Nicolò Muggianu

Finisce 1-1 la seconda amichevole stagionale del nuovo Torino targato Marco Giampaolo. Una prova al di sotto delle aspettative quella dei granata che, orfani di oltre dieci giocatori tra Nazionali ed indisponibili, si fanno recuperare sul pari da una Pro Patria parsa più avanti dal punto di vista della preparazione. Di Zaza il gol di giornata segnato dal Torino, mentre il sigillo degli ospiti porta la firma dell'ex Riccardo Colombo.

PRIMO TEMPO - Giampaolo approfitta delle tante assenze per sperimentare: in campo dal primo minuto Milinkovic-Savic in porta, Buongiorno in difesa, Aina a centrocampo nella nuova posizione di mezz'ala e De Luca in attacco. La prima occasione da gol del Torino arriva al 10': bella azione manovrata dalla difesa e cross perfetto di Aina, che pesca Zaza al centro dell'area di rigore. L'ex Valencia manca il tap-in vincente di testa solo grazie a una deviazione di un avversario, che manda la palla in corner. Tre minuti più tardi è Izzo a farsi vedere in proiezione offensiva: l'imbucata di Berenguer è fatta con i tempi giusti, ma l'ex Genoa è troppo generoso e paga la scelta di servire il pallone in mezzo anziché concludere a rete. Al 20' è ancora Zaza ad andare vicino al gol, ma il suo sinistro al volo viene deviato in corner dal portiere della Pro Patria Mangano. Il gol dell'11 granata però alla fine arriva: bel filtrante di Berenguer e Zaza, con un po' di fortuna, deposita in rete il pallone dell'1-0. Nel finale di primo tempo c'è ancora tempo per una chance per De Luca: l'attaccante classe '98 si libera dell'avversario, ma calcia di molto a lato.

SECONDO TEMPO - Dopo il break negli spogliatoi, si torna in campo per la ripresa con quattro novità nel Torino: fuori Milinkovic-Savic, Izzo, Buongiorno e Ansaldi e dentro Rosati, Celesia, Bremer e Fiordaliso. Dopo appena 6' la squadra di Giampaolo ha subito l'occasione di portarsi sul 2-0. Calcio d'angolo e tocco di mano di un giocatore della Pro Patria, con l'arbitro che non ha dubbi nel concedere il penalty al Torino. Sul dischetto si presenta Berenguer, che calcia però debolmente e si fa respingere il rigore dal neo entrato Greco. Al 17' è Zaza ad andare vicino alla doppietta personale: conclusione di destro da posizione ravvicinata deviata in calcio d'angolo dal portiere avversario. La girandola di cambi arriva un minuto dopo: fuori Berenguer, De Luca, Zaza, Rincon, Aina e Nkoulou e dentro Falque, Edera, Rauti, Segre, Kone e Djidji. I tanti cambi favoriscono però la Pro Patria, che al 20' trova l'inatteso gol del pari con Colombo. Un gol di pregevolissima fattura quello dell'ex granata (al Torino dal 2008 al 2010): un sinistro di prima intenzione che finisce sotto l'incrocio dei pali senza lasciare scampo a Rosati. I granata però sono vivi e non mancano le occasioni per un nuovo vantaggio, ma prima Edera e poi Rauti falliscono due ottime chance per il 2-1. Finisce così: la Pro Patria ferma il Torino sull'1-1 nella seconda uscita stagionale dei ragazzi di mister Giampaolo.

IL TABELLINO DI TORINO-PRO PATRIA 1-1:

Marcatori: 29' Zaza (T), 65' Colombo (P).

"Torino (4-3-1-2): Milinkovic-Savic (1' st Rosati); Izzo (1' st Celesia), Nkoulou (17' st Djidji), Buongiorno (1' st Bremer), Ansaldi (1' st Fiordaliso); Meite, Rincon (17' st Segre), Aina (17' st Kone); Berenguer (17' st Falque); Zaza (17' st Rauti), De Luca (17' st Edera). A disposizione: Zaccagno, Ferigra. Allenatore: Giampaolo.

"Pro Patria: Mangano (1' st Greco), Galli, Molinari, Cottarelli (25' st Spizzichino), Brignoli (1' st Ghioldi), Parker, Le Noci, Boffelli, Bertoni, Lombardoni, Colombo. A disposizione: Di Lernia, Compagnoni, Ballarini, Gatti, Kolaj, Piran, Fietta, Pisan, Banfi, Della Vedova, Ferri. Allenatore: Javorcic.

Arbitro: Eugenio Scarpa di Collegno.

"SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

tutte le notizie di

Potresti esserti perso