Torino-Roma 0-1, Meité si accende: il mediano può essere un titolare

Torino-Roma 0-1, Meité si accende: il mediano può essere un titolare

Focus On / Il centrocampista arrivato dal Monaco ha fatto vedere buone giocate, mettendo spesso ordine in mezzo al campo: Mazzarri ha trovato un titolare

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Il Torino è subito incappato in un passo falso: contro la Roma è arrivata la prima sconfitta stagionale, alla prima giornata di campionato. Sicuramente è da sottolineare il fatto che la squadra granata meritasse molto di più, essendo anche passata in vantaggio – il gol è stato poi annullato dal VAR – e avendo messo in mostra molta qualità contro una squadra colma di talenti “vecchi” e nuovi, da Dzeko al nuovo asso Kluivert Jr. Tra le note positive, sulla quale ripartire già da domenica prossima, c’è Soualiho Meité, centrocampista ex Monaco che ha lasciato impressioni positive nella gara contro i giallorossi.

Calciomercato Torino, Meite è arrivato a Bormio: si attende solo l’annuncio

TECNICA E FORZA – Ad inizio partita, per una buona mezz’ora, Meité non è stato esattamente al centro del gioco: pochi palloni toccati, ma molto lavoro di corsa. Tutto ciò è facilmente comprensibile, essendo stata la prima gara di Serie A per il giocatore francese: un lasso di tempo per ambientarsi al calcio italiano era prevedibile. Dopo aver preso confidenza con il campo e i compagni, il giovane classe 1994 ha mostrato al pubblico del Grande Torino quali sono le sue qualità migliori: il giovane mediano ha dato facilmente del “tu” al pallone, dimostrando di sapere ciò che fa in mezzo al campo, dando spesso ordine e geometrie. In più dalla sua parte ci sono anche l’aspetto fisico imponente, che lo rende abile anche nel gioco aereo, e la tecnica. Inoltre Meité è apparso molto ordinato dal punto di vista tattico, diventando anche pericoloso in zona d’attacco, soprattutto con quella conclusione che ha fatto tremare i guantoni di Olsen.

Sport Calcio Amichevole Torino-Chapecoense Nella foto:
Sport Calcio Amichevole Torino-Chapecoense
Nella foto: Soualiho Meité

PICCOLI PASSI – Sicuramente il giocatore francese ha alcune cose sulle quali continuare a lavorare: ad esempio, non è estremamente rapido nei movimenti e a volte perde uno o due tempi di gioco che potrebbero essere fondamentali. Ma di certo, a piccoli passi, Meité può diventare un titolare inamovibile nel Torino di Walter Mazzarri: il ragazzo ha talento e qualità, e in questa stagione non potrà che migliorare se continua a lavorare in questo modo. Già contro l’Inter Meité potrebbe essere scelto ancora una volta come titolare.

32 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. prawn - 1 anno fa

    Il miglior acquisto per ora: perche’ al centrocampo serviva gente come il pane, perche’ tra lui e uno a caso tra acquah, valdifiori e obi c’e’ gia’ di mezzo il mare.
    Ok Izzo non te la prendere, anche tu sei un eccellente acquisto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. granatadellabassa - 1 anno fa

    Buonissima prova. Dopo un avvio stentato, ha preso in mano il centrocampo. Presto per dare giudizi ma sembra davvero un ragazzo in gamba. Rincon, Soriano e Baselli dovranno darsi da fare per mantenere la maglia da titolare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. FVCG'59 - 1 anno fa

    Migliore in campo nel Toro, poche storie: ha salvato un gol su tiro di Florenzi, vera diga anche fisica a centrocampo, l’unico che ha “zittito” i romanisti per grinta e determinazione, lanci e aperture a tutto campo, gran tiro nel secondo tempo, questo sarà una gran bella sorpresa e quando avrà vicino gente come Soriano o Lukic ne vedremo delle belle…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. NonnoElio - 1 anno fa

    Finalmente si vede una squadra. E certamente deve ancora venire il meglio. Per quei pochi palloni che Soriano ha trattato si è visto che razza di piedi abbia e non gli manca il fisico.
    Penso che Mazzarri sia stato un ottimo investimento e che il tasso tecnico della squadra sia enormemente cresciuto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. GlennGould - 1 anno fa

    Ma Meite, per alcuni, non era un acquisto “giusto per prendere qualcuno” ? Ed anche tra chi scrive qui, non come utente ma come professionista, c’era qualcuno (non faccio nomi perche’ non voglio inferire) che l’aveva catalogato come scritto pocanzi.
    Ora passi per l’errata valutazione degli utenti,ma sarebbe quantomeno opportuno, anzi sarebbe il minimo, che che chi, da professionista, ha decretato con grande sagacia un acquisto come non adatto (e son generoso), scrivesse di avere sbagliato. E neanche di poco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Vanni - 1 anno fa

    Meite ha il problema della scarsa velocità se no uno con il suo fisico giocherebbe ad altre latitudini.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. verarob_701 - 1 anno fa

    se giochi con 2 mediani Meitè va benissimo, e puoi farlo con centrocampo a 4 o a 5 con vertice alto, mazzarri gioca a 5 con vertice basso e 2 mezzeali, in questo caso il centrale deve essere rapido per chiudere i buchi sui lati, e TUTTI hanno fatto notare che la rapidità non è proprio la base del gioco di meitè…oltre a ciò hai baselli inutile in fase difensiva che torna quando gli pare, se metti anche soriano che torna di più ma gioca meglio con una certa libertà di movimento, risulta chiaro anche ai non espertoni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 1 anno fa

      Ma leggi. È chiaro che Soriano e Baselli a 4 non possono giocare. Io spererei sempre nella sua vendita all’estero ( ma chi se lo piglia?), tanto fa poco, quello è.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Madama_granata - 1 anno fa

      Io non sono certo un'”espertona”, ma ho visto un ottimo Baselli. I commenti di Sky su di lui sono stati più che positivi. CITO:ALCUNE GIOCATE DA CAMPIONE; NON È CERTAMENTE FACILE RIUSCIRE A FARE UNA GIOCATA COME QUELLA DI BASELLI, e così di seguito! Aggiungo: i 2 commentatori Sky non sono stati affatto teneri con il Toro, e tifavano palesemente Roma.
      Baselli è stato uno di quelli che ha raccolto molti giudizi positivi!.
      Poi io, modestamente, ho visto molti palloni gettati in avanti, un tiro in porta degno di nota, alcuni palloni recuperati e ben rigiocati, un salvataggio sulla linea di porta che ci ha evitato in gol fatto.
      Abbiamo visto la stessa partita?
      Quando si danno giudizi così severi, sarebbe auspicabile dire: secondo me, a mio parere, a mio giudizio, ecc.. Non considerare il nostro modesto parere come fosse estrapolato dal “Vangelo del calcio”! E credo che Mazzarri sappia il fatto suo più di noi tifosi!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. verarob_701 - 1 anno fa

    meitè davanti alla difesa con baselli e soriano becchiamo 3 ggol a partita, non ci va molto a capirlo, riguardatevi anche solo le azioni di ieri, sul gol manca in difesa (oltre alle punte), solo baselli, sul palo di kolarov c’è pure Iago in pressin manca solo baselli..e cito solo queste perchè potete verificarle anche solo andando a vedere le azioni principali

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 1 anno fa

      Perché? Dove sta scritto?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Vanni - 1 anno fa

      Meite davanti alla difesa ci ha sempre giocato espertone.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Vanni - 1 anno fa

      E poi se sai leggere io ho scritto Soriano/Baselli, non certo tutti e due assieme.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Vanni - 1 anno fa

    Ma perché non lo fa giocare nel suo ruolo originale di mediano? Oltretutto sembra che sappia dove mettere la palla. Che a Rincon faccia fare anche a lui ciò che sa fare e a metà giochi a 4, con Ansaldi e Baselli/Soriano. Tanto con gli esterni che abbiamo non andiamo da nessuna parte, possiamo far male e nessuno si incaxxa. Bene o male giocherebbero tutti i buoni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. verarob_701 - 1 anno fa

      scusa ma di mestiere cosa fai? Mazzarri fa l’allenatore e lo pagano, da anni,per quello , quindi almeno come far giocare le sue squadre, lo saprà fare meglio di impiegati, idraulici, avvocati, ingegneri, operai o quant’altro?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 1 anno fa

        Attento che il Vanni è un tuttologo.
        Marketing, business management, finanza, bilancio, tattica, preparazione atletica, gestione uomini, trattative etc etc.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Vanni - 1 anno fa

          Di tattica mi piaciono quelli come Maradona quando diceva a Bianchi: non rompere con le lavagnette, digli che mi passono la palla e penso io che fare.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BACIGALUPO1967 - 1 anno fa

            Lo Diceva magari in un italiano migliore…..
            :=)

            Mi piace Non mi piace
  10. Mauro_Mo - 1 anno fa

    con Soriano e Baselli mezzali

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 1 anno fa

      No i due assieme non possono giocare a 4.
      Io dico Meite basso, Rincon e Ansaldi a rubare palloni e o Soriano o Baselli. Tanto non è che Baselli sia un fenomeno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-13946570 - 1 anno fa

    A poco a poco già dalle prime uscite sembrava che c’era materiale interessante sul quale lavorare.. E sembra che effettivamente sia così..

    Cristiano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. s.simone_183 - 1 anno fa

    Sin dalle prime uscite, ho maturato la ferma convinzione che Meitè ha ereditato da madre natura tutte le basi fondamentali per diventare un grandissimo giocatore. Fiducioso che la forza infinita di questa mezzala deve ancora rivelarsi alla grande anche perchè è soggetto a dei notevoli miglioramenti continui. Grandissimi complimenti a Petrachi e FVCG, sempre!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 1 anno fa

      Non è una mezzala. È un mediano con piedi buoni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. verarob_701 - 1 anno fa

    semplicemente perchè il giocatore davanti alla difesa deve essere più rapido nelle chiusure….
    pittusto speriamo che Soriano vada velocemente in forma e si possa così togliere velocemente l’inutile Baselli dal centrocampo, l’articolo parla di uno o due tempi di gioco che psoosno essere fondamentali, guardate i tempi persi dal tecnico numero 8, meno male che ieri in mezzo al campo si opponeva a Pastore….li stanno ancora cercando

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. iugen - 1 anno fa

    Ma metterlo davanti alla difesa al posto di Rincon?
    In quanto a tecnica non c’è paragone, lui sarebbe in grado di far ripartire l’azione molto meglio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 anno fa

    Fisicamente è devastante. La tecnica non gli manca. Se diventa anche più dinamico sarà davvero un perno del centrocampo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. scotland_yard - 1 anno fa

      Zero paura, continui e ripetuti corpo a corpo e faccia a faccia con Strootman e De Rossi, due mica tanto teneri…..
      Forza Meitè
      FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Granata - 1 anno fa

      Senza polemica, riguardati l’azione del secondo tempo col Cosenza dove Meitè prende palla a centrocampo e scappa sulla fascia per passare a Iago per fare goal, poi mi dici se è dinamico. Fisico imponente. 21 anni. Appena arrivato. Beh questo alza il livello di tanto rispetto al passato , in tecnica e cm.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Esempretoro - 1 anno fa

        Marzo ’94…24 anni e mezzo tra poco. Una lieta sorpresa,per chi come me non lo conosceva. Grande fisico e discreta qualità. Un bel mix

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 anno fa

        Si l’ho visto. Ma in generale non lo vedo correre molto, non significa che non è in grado di farlo..
        Poi ho scritto che può diventare un perno del centrocampo, quindi ci credo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. Simone - 1 anno fa

        Sono d’accordo con Daniele, al momento non è risulta brillante con la corsa.
        Speriamo si velocizzi un poco

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Granata - 1 anno fa

    Felice che il campo zittisca gli irriducibili che pensano di sapere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy