Torino: tutti gli alibi che i giocatori non hanno più

Il tema / Adesso le condizioni per rendere ci sono, non ci sono più scuse: ora serve una risposta dai giocatori

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Ora servono fatti e non chiacchiere. Il Torino affronta il Parma e servono i punti per evitare di vivere un finale di stagione da incubo. Anche perchè, nel corso di questa stagione, è successo spesso che i calciatori granata fossero di fronte ad alcune difficoltà, oppure vivessero situazioni non proprio favorevoli. Adesso però la situazione è cambiata, adesso non ci sono più scuse.

Torino-Parma, Gervinho e Nkoulou: i due casi di mercato di nuovo protagonisti

ALIBI – Alcuni giocatori pensavano che fosse necessaria una scossa nella squadra, dunque Mazzarri è stato sostituito con Moreno Longo. C’è stato chi ha fatto (giustamente) notare che a un certo punto la contestazione del pubblico – specie nelle gare in casa – era diventata eccessiva. Ma, dall’arrivo di Moreno Longo, i tifosi non hanno più riversato malcontento sulla squadra e – tra stadio e Filadelfia – ci sono state invece diverse manifestazioni di affetto. Un altro ostacolo alle prestazioni dei giocatori, come hanno sottolineato Salvatore Sirigu e Andrea Belotti, riguardava il campo di gioco dello stadio Olimpico-Grande Torino. Che è stato rizollato dalla società nel mese di gennaio, facendo sì che anche questo problema fosse eliminato. A rendere complicato il rendimento di alcuni giocatori c’è stata poi l’emergenza dettata da infortuni e squalifiche nel mese di gennaio: ma per il match contro il Parma tutti i giocatori (probabilmente eccezion fatta per Millico) saranno disponibili salvo sorprese dell’ultima ora.

Toro, le ultime dal Fila: lombalgia per Millico. Per lui solo terapie

ORGOGLIO – Nessun alibi, dunque: adesso serve una reazione di orgoglio da parte dei giocatori granata. Che avevano tutto il diritto di lamentarsi in situazioni complicate, ma adesso le altre componenti hanno fatto il possibile per risolvere i problemi e tutti quanti si aspettano un cambio di tendenza. E’ proprio la squadra, nessun giocatore escluso, a doversi fare perdonare qualcosa, come le partite contro l’Atalanta e il Lecce, che rappresentano i momenti più brutti e imbarazzanti della stagione. Questo è il momento più indicato per ricominciare, per farsi perdonare quegli errori che ancora costano caro al Torino e soprattutto alla classifica granata. La partita contro il Parma dovrà essere un nuovo inizio, non ci sono più alibi.

61 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. byfolko - 8 mesi fa

    L’alibi della società inesistente però esiste eccome, dal momento che siamo nelle mani di Tizio, ”Cairo” e Sempronio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Paul67 - 8 mesi fa

    Era scritto, prima o poi doveva succedere, che M & M entrassero in rotta di collisione.
    Show de bolaaaaa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. maxx72 - 8 mesi fa

    Permettetemi di farvi i complimenti Mimmo e Madama: una lunghissima discussione senza nemmeno insultarvi. È tanta roba, bravi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. TOROPERDUTO - 8 mesi fa

    Mimmo75 e Madama granata,
    Avete rotto il cazzo!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 8 mesi fa

      Nessuno ti obbliga a leggere.
      A me personalmente piace questa disfida

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. OttavoNano - 8 mesi fa

        Fatti gli affari tuoi, anzichè godere delle diatribe altrui, imbecille provocatore.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 8 mesi fa

          E che nano sei tu?
          Trollolo??

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Madama_granata - 8 mesi fa

      Mi spiace, ha ragione.
      Chiedo scusa a lei e a tutti i co-tifosi.
      D’ora in poi cercherò di lasciare cadere le provocazioni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mimmo75 - 8 mesi fa

        Ah la democrazia tanto invocata! uno le dice che ha rotto il cazzo e lei si scusa, però io non posso farle notare le sue contraddizioni che si scaglia e fa l’offesa. La saluto signora, non è un piacere dialogare con lei.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. OttavoNano - 8 mesi fa

          Va a caghè (e due!)

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. maxx72 - 8 mesi fa

      Minchia vado via una giornata e succede di tutto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Madama_granata - 8 mesi fa

    Quella sottostante è la mia risposta a Mimmo75.
    Non capisco perché io scrivo sotto “rispondi” e il commento compare in testa a tutti gli altri giudizi. Chiedo scusa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Madama_granata - 8 mesi fa

    E chi stabilisce che io sono in torto, che non sono sincera ed “ho secondi fini”, che solo lei vede, e dei quali, tra l’altro, non capirei proprio il perché?
    Lei??
    E “lei” chi è, mi scusi?
    Il mio giudice?
    Il giudice dei co-tifosi?
    Un giudice sportivo, autorizzato dalla Federazione?
    Ah, già, dimenticavo…
    Ma i giudici sportivi non sono scelti ed abilitati x giudicare i tifosi: hanno altre competenze!
    Quindi un giudice, ma scelto ed autorizzato da chi??
    Boh? Da non so chi per valutare e sentenziare che io ho torto e lei ragione???
    Non sarebbe più semplice ammettere che, semplicemente, la pensiamo in modo diverso?
    Eh, no, perché a lei non basta affermare e confermare di avere sempre ragione,.
    Lei pensa pure di potermi
    valutare, analizzare, criticare, bacchettare e dare della bugiarda!

    Riporto qui il suo commento:
    “Mimmo75 – 2 ore fa”
    Disonesta intellettualmente come pochi ne ho visti. Detto con tutto il rispetto di cui sono capace verso una signora più grande di me, che resta comunque una tifosa che scrive qui e dunque non immune da repliche anche aspre come la mia”.

    E, ripeto, perché mai si sente autorizzato a valutarmi, giudicarmi e rimbrottarmi con le sue “aspre repliche”, come le definisce lei stesso?
    Repliche, tra l’altro da lei solo, supposte esatte?
    Un consiglio da, come dice lei, una persona più grande?
    Dica la sua, e permetta agli altri di dire la loro, in piena autonomia ed in nome della democrazia!
    E non “pretenda” che, a forza, gli altri “debbano” darle ragione!
    Scenda dal piedistallo, la invito a farlo, o nella sua ancor giovane vita (beato lei!) dovrà ancora incassarne, di dissensi e delusioni!
    Siamo umani: nessuno è perfetto, mi creda, e nessuno ha sempre ragione, neppure lei!
    Ovviamente:
    “Detto con tutto il rispetto di cui sono capace verso un signore più giovane di me”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mimmo75 - 8 mesi fa

      E’ lei stessa a dimostrare di non essere intellettualmente onesta e le ho già spiegato perchè prima. Io non sono giudice, siamo su un forum, non le ho impedito di esprimersi ma proprio in nome di quella democrazia da lei invocata mi permetto di rispondere…a meno che lei non pretenda di scrivere quel che vuole mentre gli altri non possono fare altrettanto. C’è un tasto “rispondi” non a caso. Dicevo che lei stessa dimostra di essere disonesta intellettualmente perchè fin quando c’era Mazzarri si occupava eccome dell’aspetto tecnico tattico della squadra. Le devo ricordare i rimbrotti al mister perchè non faceva giocare Bonifazi, Millico, Edera e Parigini? Le devo ricordare quante volte si è scagliata contro il mister perchè preferiva far giocare Bremer o Berenguer? Ora, di colpo, non si occupa più degli aspetti tecnico tattici! E se qualcuno le fa notare la contraddizione sbrocca e invoca la democrazia. Signora, lei è libera di scrivere quel che vuole ma altrettanto liberi devono essere coloro che intendono risponderle, anche se le dicono una verità fattuale che le fa male. Onestà intellettuale avrebbe voluto anche che lei ammettesse che se Parigini è finito a lottare per non retrocedere in serie C forse Mazzarri così idiota non era a non farlo giocare. E lo stesso dicasi per Bonifazi che è andato a sfangarla nei bassifondi della serie A anche se, secondo lei, gli moriva dietro mezza Italia! Si è visto… La saluto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. OttavoNano - 8 mesi fa

        Va a caghè.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Madama_granata - 8 mesi fa

    Le ho già detto altre volte che la “disonestà intellettuale” , “parolona” di cui lei, sempre a sproposito, si riempie la bocca, eviti di menzionarla, se non sa cos’è!!
    È un termine che non si addice al gioco del calcio, che pur sempre gioco è!
    È una cosa che riguarda molto interiormente e a fondo l’animo umano.
    Una delle aberrazioni più basse e bieche che una persona, degna di questo nome, possa esprimere.
    Disonestà intellettuale è quella dei
    nazi-fascisti che, pur sapendo dentro di sé di compiere un orrore, fingevano di credere, lo raccontavano a se stessi, che mandare i bimbi a morire nei forni crematori per “liberare l’umanità”, e “migiorare la razza” era un atto giusto ed umano!!
    Disonestà intellettuale è quella del politico che racconta di agire x il bene del popolo, ma sa benissimo di agire solo per i propri interessi, andando a danneggiare, e non ad aiutare, la brava e povera gente, i più umili e i più bisognosi!!
    Disonestà intellettuale è quella del familiare, del prete, dell’insegnante o dell’educatore che racconta di amare bimbi e ragazzi, dice di lavorare per la loro crescita ed il loro benessere, ed intannto li insidia e li violenta!!
    Disonestà intellettuale è quella del medico che sa di aver sbagliato, e fatto morire una persona, ma si “fregia” di grossi paroloni e di menzogne per confondere i parenti disperati, ma profani, della sua vittima, raccontando di aver fatto tutto il meglio ed il possibile x salvare la vita del povero estinto!!
    Lasci perdere, per favore certi “paroloni” usati, ribadisco, a sproposito, o, se vuole, li riservi a se stesso, e non a me o agli altri co-tifosi!!
    Non si permetta più, chiaro??!!
    La sua, sì, che in questo caso è disonestà intellettuale!!

    Detto e chiarito (spero!!) ciò:
    – 1) neppure sotto la guida di Mazzarri ho mai parlato di 3-4-3, 4-3-3,
    3-4-1-2, ecc..
    – 2) criticare un allenatore che continua a fare figuracce e a perdere, insistendo sempre e solo su giocatori che “sbagliano” tutte le partite, ed offrono prestazioni pessime, NON è “tatticismo”!!!
    Trattasi semplicemente di “buonsenso”!!
    Suggerire che sarebbe meglio provare a cambiare i giocatori, e/o farli giocare nel loro ruolo naturale, senza spostarli sempre, non è parlare di “tecnica”:
    è parlare solo con ragionevolezza!!
    Criticare un Allenatore che sta facendo colare a picco il Toro, senza mai ricredersi e fare autocritica, è doveroso!!
    – Parigini: o gli organi di informazione hanno mentito per compiacermi, o ha segnato un gol dopo un anno di inattività!
    E non certo grazie a Mazzarri!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mimmo75 - 8 mesi fa

      Ha scomodato esempi assurdi pur di non ammettere, semplicemente, che l’onestà intellettuale altro non è che la sincerità di pensiero, semplicemente. La capacità di ragionare senza secondi fini ma per amor di verità, senza cercare a tutti i costi di aver ragione ed essendo disposti ad ammettere se si è in torto. E vale per le cose serie come per quelle meno serie. Il “suo” Parigini ha fatto un gol, è vero, ma anche in una squadra che rischia la serie C gioca a stento: 90 minuti in 3 partite. A lui auguro ogni bene, a lei di trovare la forza di ammettere di aver sbagliato molto su Mazzarri (criticabilissimo) fino ad arrivare al punto di accostare a lui l’impiccagione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. BACIGALUPO1967 - 8 mesi fa

      Proprio lei signora accusò Mazzarri di disonestà intellettuale e non solo lo ricorda?
      Inoltre come avrebbe commentato la convocazione di Singo (che non avrà nessuna possibilità di giocare) qualora l’avesse fatta Mazzarri, che ha avuto come conseguenza la sconfitta maturata a Cagliari?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. giacki - 8 mesi fa

    Ci siamo illuso che si potesse migliorare il risultato dello scorso campionato ottenuto giocando sugli avversari…distruggendo il gioco altrui..per migliorare bisognava iniziare a fare gioco…e li mazzarri ha fallito miseramente …e ora la squadra fatica enormemente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 8 mesi fa

      ..mi accodo anch’io a questi illusi..dal ritiro e quelle prove di 343 ed un gioco sulle ali che mi aspettavo migliorasse in crescendo..è stato uno scemare in crescendo con mille tentativi sulla trequarti di adattare ora lukic ora baselli poi meite tutti falliti…poi ho un mio pensiero che dopo la vittoria all’andata col Milan dove fecero bene insieme il gallo e zaza…dichiarare che si erano cercati troppo ed accantonare il tutto..abbia tolto fiducia alla squadra

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. giacki - 8 mesi fa

    Vero ..ora tocca a loro….di CAIRO se ne riparlerà a fine campionato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Mik - 8 mesi fa

    Dopo anni e anni passati a cercare e dare giustificazioni e attenuanti in ogni dove mi piacerebbe non vedere più le parole “alibi” e “torino” nella stessa frase.
    Grazie!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-13967438 - 8 mesi fa

    Mi spiace, ma fisicamente non siamo ancora al meglio.
    Immaginando che la nuova preparazione atletica sia ricominciata il giorno stesso in cui la squadra è stata affidata a Longo, per essere a posto sotto quel profilo mancano ancora due settimane.
    Mi aspetto, invece, una prestazione più attenta è concentrata.
    Ma da lì ad essere brillanti c’è di mezzo una distanza importante.
    Papillon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Toro71 - 8 mesi fa

    Il problema del Toro è sempre stato a centrocampo. A ogni campagna acquisti hanno sempre pensato a comprare difensori o mezzeali!!! Il fulcro del gioco avviene in mezzo al campo. Poi ce la prendiamo con l’attacco sterile o la difesa che prende gol a valanga (vgs. 0-7 in casa con l’Atalanta) ma se il centrocampo non fa da filtro può venire anche Klopp ad allenare il Toro, ma avrà sempre lo stesso problema.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. user-13953968 - 8 mesi fa

    Lasciassero da parte i premi non corrisposti e iniziassero a correre e a giocare sarebbe meglio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Madama_granata - 8 mesi fa

    Io le soluzioni tecnico-tattiche le lascio ai
    co-tifosi più esperti di me.
    Concordo però sul fatto che, adesso, tocca ai giocatori compattarsi, darsi da fare, ed assumersi le loro responsabilità.
    Sono professionisti profumatamente strapagati, e non ragazzini in crisi di identità adolescenziale, che diamine!!
    – che con Mazzarri si fosse “rotto qualcosa” era evidente.
    Finalmente, spero non troppo tardi, la Società ha provveduto al cambio dell’allenatore.
    – la scusa del “campo
    accidentato” sinceramente mi è sembrata sempre molto “fievole”..
    Forse che i nostri ospiti non si sono ritrovati a giocare sullo stesso terreno, quando ne hanno segnati 7 (sette), o anche “solo” uno, o due, o tre nella nostra porta?
    Domando: ma in un caso del genere non dovrebbero comunque essere favoriti i giocatori di casa, che questo campo lo conoscono, piuttosto che non ospiti che ci giocano per la prima volta??
    Non dovrebbero essere loro i più “spiazzati”??
    Domando, eh, non è un’affermazione, la mia!
    E comunque ora il campo è regolamentare.
    – i tifosi protestavano..
    E ci credo!!
    Ad un certo punto non so come potessero, sempre i suddetti professionisti, pretendere ancora anche l’applauso!
    Ora, comunque, anche questo problema è superato.
    Ripartiti da zero, e per rispetto a Longo, Asta e Moretti, i tifosi non hanno più contestato, anzi, sostengono la squadra!!
    – Altre scuse “fruibili”, sinceramente, mi sembra che non ce ne siano..
    Perciò, finalmente, ora tocca proprio a loro, ai “nostri” amati giocatori, tirare fuori dal cilindro orgoglio, sacrificio, volontà, abnegazione, grinta, capacità ed esperienza per portare il Toro fuori dalla melma in cui lo hanno precipitato, in cui proprio loro sono andati ad impantanarsi!
    Ormai, per questo anno, l’obiettivo sarà raggiungere una posizione tranquilla a metà classifica, e magari togliersi anche qualche soddisfazione.
    Poi, dal prossimo anno, si ripartirà dal
    ” Nuovo Anno Zero”,
    e si vedrà chi vorrà, e sarà in grado, di “salire in carrozza”!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 8 mesi fa

      Dimenticavo: io spero proprio che non ce ne siano, ma se ci fossero delle “mele marce” qualcuno che “rema contro”, indispensabile per lo “zoccolo duro” isolarle, evidenziarle, metterle ai margini della squadra.
      Da ora in poi, bando ai “personalismi ed agli egoismi”:
      affiatamento, unità, coesione, intenti comuni ed unico obiettivo, IL TORO, per tutti, tutti quanti!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Mimmo75 - 8 mesi fa

      Ah le questioni tecnico tattiche ora che non c’è Mazzarri le lasci ad altri… A lui lo facevi nero perché faceva giocare tizio piuttosto che caio…quelle non erano questioni tecnico tattiche? Disonesta intellettualmente come pochi ne ho visti. Detto con tutto il rispetto di cui sono capace verso una signora più grande di me, che resta comunque una tifosa che scrive qui e dunque non immune da repliche anche aspre come la mia. Ma Parigini come mai non gioca neanche in bassissima B?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. valex - 8 mesi fa

        Evidentemente il tuo amore TestaDiGhisa è riuscito a rovinarlo così tanto che neppure in B ha ancora trovato un posto fisso.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. OttavoNano - 8 mesi fa

        E finiscila di prendertela con una Signora.

        Hai veramente rotto i coglioni.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Madama_granata - 8 mesi fa

          Grazie x la solidarietà!
          Se ha tempo e voglia, vada a leggere in cima ai commenti (è finita lì, non so perché) la mia risposta a Mimmo 75.
          Ci tengo che in molti la leggano, perché va ben oltre i nostri commenti ed il gioco del calcio!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BACIGALUPO1967 - 8 mesi fa

            Signora ringrazia della solidarietà un co-tifoso che chiama l’ex allenatore scelto dal suo presidente TDG?
            Sempre coerente signora

            Mi piace Non mi piace
          2. OttavoNano - 8 mesi fa

            E quando mai io ho chiamato l’ex allenatore TDG?

            Pubblica il mio commento in cui chiamo mazzarri TDG invece di inventarti le cose, asino da soma.

            E poi sarà il tuo presidente, non certo il mio.

            E finiscila anche tu una buona volta di rompere i coglioni alla Signora e rispetta le sue opinioni, imbecille impedito da tastiera.

            Mi piace Non mi piace
          3. BACIGALUPO1967 - 8 mesi fa

            Ottavo nano ti ringrazio per i complimenti.
            Mi permetto di diri che il tuo commento insultante verso mimmo non l’ho preso neppure in considerazione.
            Mi riferivo infatti a valex. Forse l’impedito da tastiera non sono io.
            Ciao, un po’ di educazione non guasterebbe

            Mi piace Non mi piace
          4. OttavoNano - 8 mesi fa

            Allora, se ti riferivi a Valex, avevi solo da cliccare “rispondi” sotto il suo messaggio e scrivere il tuo commento, anzichè cliccare sotto quello di Madama e rispondere a lei, la quale ha indirizzato il suo commento di ringraziamento per la solidarietà al sottoscritto e non a Valex.

            Altro che impedito da tastiera: sei doppiamente un impedito da tastiera, visto che non riesci neanche a rispondere sotto al messaggio della persona giusta.

            Impedito e rompicogliomi.

            Mi piace Non mi piace
          5. maxx72 - 8 mesi fa

            Ehi Baci ma non hai capito chi è il tuo nuovo amico?

            Mi piace Non mi piace
          6. BACIGALUPO1967 - 8 mesi fa

            Ottavonano@ trollolo, vedrai che se leggi capisci.
            Il mio messaggio è rivolto a madama@ e al suo ringraziamento per la solidarietà ricevuta verso chi chuama tdg l’ex mister.
            Trovo questo atteggiamento una contraddizione nei termini visto che la signora è sempre attenta e molto sensibile verso chi con educazione contraddice le sue tesi arrivando alla delirante accusa di sessismo.
            Ciao trollolo

            Mi piace Non mi piace
  15. pupi - 8 mesi fa

    Quando si vedono erroracci in difesa, a centrocampo, in attacco, sui tiri da fuori, sui calci piazzati non si può pensare che i giocatori non abbiano la maggior percentuale di responsabilità. Perché non parlo di errori sintattici ma bensì grammaticali. Roba da scuola calcio…….elementare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Paul67 - 8 mesi fa

      Esatto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Toro 8 Scudetti - 8 mesi fa

    La storia degli ultimi 15 anni insegna che i giocatori del Toro sono spesso stati sopravvalutati così come i suoi giovani (ditemene uno che forte che gioca in A). I vari Glick Zappacosta Darmian non hanno sfondato. Unica eccezione Immobile che però sappiamo tutti da dove arrivava.
    Per me la verità è che i giocatori sono mediocri ed il piazzamenro dello scorso anno é stato eccezionale, arrivare settimi é stato come vincere lo scudetto. Recuperati tutti i titolari finiremo probabilmente tra il decimo e il dodicesimo posto, la.posizione che ci compete

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Héctor Belascoarán - 8 mesi fa

      In questo momento finire al 12° posto sarebbe un sogno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. user-14554814 - 8 mesi fa

        Sei un ridicolo nerdino. Il tuo mito non ci è riuscito in due anni a creare un gioco e pretendi che uno nuovo dopo due giornate e dopo aver preso in mano una squadra disfatta atleticamente e mentalmente ci riesca . Siete le nuove generazioni del tifo ma fate proprio pena

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Héctor Belascoarán - 8 mesi fa

          Ma che cazzo vuoi? Io ho 48 anni e sto con Longo tutta la vita non certo con Mr. Piangina… tu user-blablabla chi cazzo sei?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. fabrizio - 8 mesi fa

      finalmente qualcuno che non ha prosciutto sugli occhi. aggingiamo bruno peres anche….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 8 mesi fa

        E Padelli dove lo vuoi lasciare?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. fabrizio - 8 mesi fa

          ah gia’ dimenticavo…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. TOROPERDUTO - 8 mesi fa

      Toro 8 scudetti sono post e post che mi sgolo a dire questa cosa.
      Questi 63 punti sono stati la nostra rovina ma niente ci si continua a cullare lì.
      Non c’è un cazzo da fare si continua a sbagliare ad assemblare la squadra perché non c’è competenza e progettualità.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fabrizio - 8 mesi fa

        manca Bilbao all’appello….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. TOROPERDUTO - 8 mesi fa

          Un altro miracolo calcistico di Ventura sporadico

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. fabrizio - 8 mesi fa

            sporadico si associa bene con la cairese..

            Mi piace Non mi piace
  17. leggendagranata - 8 mesi fa

    Neanche Longo ha più alibi. Non ce l’ ho con lui, ma dimostri che sa dare una sua impronta al gioco di squadra. Finora non è accaduto. Abbandoni lo stramaledetto modulo che prevede sempre e solo un’ unica punta, il povero Belotti, che sta andando in confusione. Si decida a giocare con un solo trequartista/regista, che non può essere Berenguer, ma Baselli (altro il convento non passa). Giochi con due arieti davanti, unica speranza per vedere il Toro tirare in porta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Héctor Belascoarán - 8 mesi fa

      Probabilmente dovrebbe provare col 442, Belotti +1 tra Zaza, Verdi, Millico, Baselli e Rincon in mezzo, Ansaldi, Berenguer (o lo stesso Verdi) sugli esterni e difesa bloccata con Izzo terzino dx dietro Berenguer o Verdi e Aina più fluidificante a sx dietro Ansaldi (i due possono scambiarsi la posizione all’occorrenza). Niente esterni alti a piedi invertiti per poter avere più cross efficaci.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Simone - 8 mesi fa

    Neanche il presidente ha più alibi.
    Il suo tempo è finito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 8 mesi fa

      magari.. ma i lacche’ continuano a trovargliene…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Héctor Belascoarán - 8 mesi fa

    Rimane la condizione fisica e psicologica. Proprio quello mentale sembra essere il problema più immediato. Se solo il Megapresidente ci avesse ascoltato, sono due anni che, su queste pagine, insistiamo per un mental-coach.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Emilianozapata - 8 mesi fa

    Speriamo che il concetto di salvezza non si traduca (se già non è così) in un “si salvi chi può” alla faccia del famoso spirito di squadra. A me piacerebbe sapere se è quanti dell’attuale rosa hanno già accordi in corso con altre società. Sottolineo il “se”. Forza Toro, se ci sei ancora.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Thor - 8 mesi fa

    Il Parma ha ambizioni di Europa League, ce le suoneranno senza pietà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. prawn - 8 mesi fa

    Se non hanno la condizione fisica perderanno finché questa non sarà acquista, se si insisterà conschemi che non sono consoni agli interpreti disponibili non si tirerà in porta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Mimmo75 - 8 mesi fa

    Articolo da propaganda di regime che tenta di far passare il messaggio che il problema non è il rapporto con la società!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Paul67 - 8 mesi fa

      La ” società ” nn esiste, é solo il CAV. dei premi patacca a tirare i fili.
      Comunque anche i giocatori hanno una buona fetta di responsabilità, troppi hanno reso al di sotto delle proprie possibilità e ciò è inaccettabile visto che dovrebbero essere dei professionisti. Vero che possono accampare varie attenuanti, Mister, campo, contestazione, mancati premi?, rinnovi in stallo, zero prospettive ed ambizioni future, però un giocatore la propria parte la deve fare sempre, quest’anno a parte Sirigu……
      Né avrei anche per Sirigu, ma questa è un’altra storia…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. fabrizio - 8 mesi fa

      oramai dovresti esere abituato a questo tipo di articoli….

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy