Torino-Verona 1-1, l’analisi dei gol: Faraoni sbaglia e regala il pari

Analisi / In occasione del gol di Dimarco tutto nasce da un pressing superficiale di Lukic

di Roberto Ugliono, @UglionoRoberto

ANALISI DEI GOL

 

Il Torino pareggia in rimonta contro il Verona di Juric. Partita molto equilibrata e le due reti sono figlie di episodi. Da un lato c’è l’eurogol di Dimarco che ha sbloccato il match, dall’altro il gol di Bremer è figlio anche di un errore individuale da parte del Verona. Sicuramente l’aspetto positivo è che questa volta il Torino ha fatto risultato in rimonta e non facendosi rimontare.

Ecco l’analisi dei gol.

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14287754 - 3 settimane fa

    ci stanno tutti gli errori descritti nei commenti ma dimarco non lo fa mai più un gol così siamo anche sfortunati con noi esco gol da cineteca la partita dopo o prima sbagliano gol già fatti!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Cuore granata 69 - 3 settimane fa

    Io darei stavolta merito al cross molto isidioso di Verdi..da li il difensore o va in contro alla palla e forse la respinge..ma visto che si è più portati ad indietrreggiare in quei casi la palla arriva in una zona pericolosa e lui non ha più il tempo di levarsi..o forse si aspettava il portiere..comunque io che spesso critico verdi per me stavolta ha messo una gran palla di sinistro di prima..diamo anche dei meriti quando li ha..poi Bremer bravo e opportunista ad essere li..sup loro gol nulla da dire bravo Zaccagni a girarsi e a mettere quel pallone..poi Dimarco fa un eurogol con noi capita spesso purtroppo..ieri Insigne se ne divorati 3 nel primo tempo con lo spezia con noi la messa all incrocio.Chirichesc contro il sassuolo ecc ecc..gira anche male in quel senso..però è l calcio va accettato..sul gol del Verona forse Singo si fa prendere alle spalle troppo facilmemte…per me ieri sia Singo che Belotti mi sono parsi in riserva..forse col Milan pl gallo non credo ma Vojvoda per far rifiatare Singo non sarebbe una cattiva idea..in coppa italia poi dentro le riserve e Baselli per prendere minutaggio..e sabato con lo Spezia che conta veramente tanto..certo fare punti a s siro sarebbe gran cosa..ma obiettivamente difficile..direi di far rifiatare qualcuno per ritrovarlo al top con lo Spezia..opinione ovviamente personale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FORZA TORO - 3 settimane fa

      d’accordissimo in primis sui meriti di Verdi,il cross era pericoloso,fatto come vanno fatti,tagliati e forti e pure d’accordo sul loro gol,bellissimo con dormitina di Singo Dimarco deve seguirlo senza se e senza ma

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Il Giaguaro - 3 settimane fa

      Sabato l’occasione col Milan è davvero ghiotta… Ha mezza squadra fuori servizio, Ibra, Bennacer, Tonali, Krunic, Rebic, forse anche Chalanoglu, è reduce da una partita tosta e con la Juve ha mandato in campo le terze linee nella ripresa. Prima o poi, proprio per la legge dei grandi numeri, una partita fortunata (tipo la Viola a Torino o lo Spezia a Napoli) capiterà anche a noi, appunto Sabato potrebbe essere la sera giusta!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Toroperduto - 3 settimane fa

    Al di là della prodezza se rifanno l’azione non la segnano mai più, siamo in sette contro cinque di loro ma siamo messi malissimo lo sono lukic che non pressa singo che è attaccato a Izzo a fare un cazzo anche linetty vaga insomma noi pressare e fare sentire i tacchetti no e?
    Forse ce li hanno anche tolti i tacchetti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Il_Principe_della_Zolla - 3 settimane fa

    “Il Verona si porta in vantaggio al 67′. La manovra degli scaligeri inizia dopo un disimpegno sbagliato di Rincon, che libera in rovesciata”: ecco, appunto.

    “Da notare che comunque non aveva nessun compagno di squadra che si fosse smarcato per ricevere un passaggio corto”: non è vero, c’era Singo libero alla sua sinistra, la parte destra del campo nel senso di attacco per noi. Riecco, riappunto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy