Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

Focus

Toro in numeri: Sanabria bene nei duelli aerei, ma sotto porta bisogna migliorare

Toro in numeri: Sanabria bene nei duelli aerei, ma sotto porta bisogna migliorare

Solo Bremer vince più contrasti aerei del paraguayano, il cui rapporto gol/minuti giocati è troppo basso per un attaccante con tale minutaggio

Luca Bonello

Nel 3-4-2-1 di Ivan Juric c'è spazio solamente per un attaccante centrale, un'unica punta in grado di finalizzare, ma anche di andare a contrasto con i difensori avversari per controllare i lanci lunghi del portiere. In questo primo terzo di campionato, il tecnico croato ha spesso schierato dal primo minuto Antonio Sanabria, il quale, complici anche gli infortuni che hanno colpito le altre due punte centrali, ha dovuto prendersi sulle spalle il peso dell'attacco granata.

 VENEZIA, ITALY - SEPTEMBER 27: Pasquale Mazzocchi of Venezia competes for the ball with Ayala Sanabria of Torino during the Serie A match between Venezia FC and Torino FC at Stadio Pierluigi Penzo on September 27, 2021 in Venezia, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

MINUTAGGIO - Sanabria è stato utilizzato con continuità da Ivan Juric, che l'ha sempre schierato in campo nelle prime 12 partite stagionali di Serie A. Per 10 volte ha ottenuto la maglia da titolare, mentre nelle altre 2 occasioni è subentrato nella ripresa al Gallo Belotti. In totale, i minuti giocati dal numero 19 granata sono 812, che gli permettono di stabilizzarsi al primo posto della classifica riguardante i giocatori offensivi più impiegati da Juric (trequartisti e punte centrali), staccando di 77 minuti Karol Linetty (735' giocati) e di 229 Brekalo (583' giocati). Nonostante questo grande minutaggio però, il paraguayano segna poco. Sanabria ha infatti realizzato sinora 2 reti, una ogni 406 minuti, ovvero una ogni 4 partite e mezzo. Scarseggiano anche gli assist: dopo 12 giornate, l'ex Betis ne ha messo a segno solo uno.

TIRI - Se c'è quindi un aspetto in cui Sanabria deve migliorare, questo è sicuramente quello relativo alla precisione sotto porta. 2 gol in 12 partite non sono molti per un attaccante con quel minutaggio, specialmente se di tiri in porta ne vengono effettuati tanti. Stando infatti alle statistiche di Whoscored.com, il paraguayano è il granata che tira più volte in porta in media per gara (2,5 per partita). Il secondo in questa particolare classifica è Brekalo e si ferma a quota 2,1, mentre il suo principale rivale per il posto da punta centrale, Belotti, si ferma a 1.

DUELLI AEREI - Se il rapporto gol/minuti giocati per Sanabria non è particolarmente positivo, ce n'è un altro in cui il paraguayano spicca particolarmente, ovvero quello relativo ai duelli aerei. Complici i soventi lanci lunghi di Milinkovic-Savic, la punta granata tende spesso a contrastare di testa il difensore avversario e in questo si distingue particolarmente. L'ex Betis vince in media 3,3 duelli aerei per gara (il suo "rivale" Belotti si ferma a 2,1): tra i granata solo Bremer (3,8) fa meglio.

tutte le notizie di