Toro, sette gare in casa senza successi: con l’Udinese per evitare un record negativo

Approfondimento / Se non centreranno i tre punti contro l’Udinese, i granata eguaglieranno il primato di otto gare interne senza vittorie del 2002/2003

di Alberto Giulini, @albigiulini

Sono passati quasi cinque mesi dall’ultima volta che il Toro ha vinto una gara di campionato in casa. Per trovare un successo casalingo in gare di Serie A, escludendo quindi i due impegni di Coppa Italia contro Lecce ed Entella, bisogna infatti tornare indietro fino al 16 luglio. Era ancora il Toro di Moreno Longo, che grazie alle reti di Bremer, Lukic e Belotti superò 3-0 il Genoa ed ipotecò la salvezza.

TURIN, ITALY – NOVEMBER 30: Tommaso Augello of U.C. Sampdoria shakes hands with Simone Zaza of Torino F.C. after the Serie A match between Torino FC and UC Sampdoria at Stadio Olimpico di Torino on November 30, 2020 in Turin, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

LA SERIE – Da quel momento, tra finale dello scorso campionato e prime giornate di quello in corso, i granata non sono riusciti a vincere tra le mura amiche del Grande Torino. Il Toro di Longo chiuse infatti la stagione pareggiando 1-1 contro il Verona e perdendo 3-2 contro la Roma una partita ormai inutile ai fini della classifica. I granata di Giampaolo hanno invece dovuto fare i conti, nell’ordine, con Atalanta (2-4), Cagliari (2-3), Lazio (3-4), Crotone (0-0) e Sampdoria (2-2). Sette, dunque, le gare casalinghe di campionato senza conquistare l’intera posta in palio. E se non riuscisse ad invertire la rotta sabato contro l’Udinese, il Toro eguaglierebbe il suo record negativo.

Scontri tra polizia e tifosi del Torino durante la sfida di Serie A contro il Milan allo Stadio Delle Alpi. La gara è stata sospesa al 64'
TURIN – FEBRUARY 22: Scontri tra polizia e tifosi del Torino durante la sfida di Serie A contro il Milan allo Stadio Delle Alpi. La gara è stata sospesa al 64′

IL PRECEDENTE – Otto gare consecutive senza vittorie casalinghe rappresentano infatti il peggior risultato di sempre del Toro e mancano dal 2002/2003, quando i granata chiusero il campionato all’ultimo posto. Il contesto era decisamente diverso rispetto a quello attuale, a partire dal fattore campo che ora è pressoché azzerato dalle porte chiuse, ma limitandosi ai numeri la squadra rischia di eguagliare uno dei record negativi della sua storia. In quell’occasione le otto gare senza vittoria – 5 sconfitte e 3 pareggi – arrivarono tutte nella stessa stagione contro Juventus (0-4), Parma (0-4), Roma (0-1), Atalanta (1-1), Como (0-0), Inter (0-2), Modena (1-1) e Milan (0-3). Per il Toro un successo contro l’Udinese sarebbe quindi doppiamente importante: oltre a migliorare una brutta classifica, eviterebbe di scrivere l’ennesimo record negativo in un 2020 assolutamente da dimenticare.

14 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Diablo - 2 mesi fa

    Cairo ci sta mettendo tutto l’impegno possibile per alzare la sua media/voto di presidente da 7 in pagella .
    Sicuramente quest’anno si darà , come minimo, un bell’8….. ovviamente strameritato .
    Grazie CAIRO x questo spettacolo indegno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. BACIGALUPO1967 - 2 mesi fa

    Record più record meno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. GlennGould - 2 mesi fa

    Io non parlerei di ennesimo record negativo, tanto la gestione Cairo li ha battuti quasi tutti.
    Parlerei di tre punti importanti per la lotta salvezza che, nonostante siamo solo a metà dicembre, inizia ad essere complicata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ForzaGranata - 2 mesi fa

      …mooolto complicata.
      FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Toroperduto - 2 mesi fa

    Colpa dei tifosi che in casa fanno brusii

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. fabrizio - 2 mesi fa

    Sicuramente cairo un altro record “dei suoi” non se lo lascia sfuggire

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Nero77 - 2 mesi fa

    Ringraziamo sentitamente il nostro magnate e il maestro in panchina per l ennesimo record…diMERDA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. lucabenzoni7_8317634 - 2 mesi fa

    Raga dai : Sirigu (Milinkovic-Savic) Singo Lyanco Bremer Rodriguez Rincon Meitè Linetty Lukic Gallo Zaza ….. FT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Tommydado - 2 mesi fa

    Ma a parte che è molto probabile che andiamo in b lo stesso ma la vittoria sacrosanta con la lazio a tavolino non si sa più nulla ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pupi - 2 mesi fa

      Si sa solo che non esiste nessuna possibilità che ciò avvenga. Al massimo punti di penalizzazione per loro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Nero77 - 2 mesi fa

      Insabbieranno tutto,urbanetto ritirerà la denuncia e forse Lotito gli darà qualche scarto o un ragazzo della primavera

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. olivia - 2 mesi fa

    Il grande Maestro SvizzervAbruzzese ha terminato il periodo di rodaggio?Adesso ha le idee chiare?Adesso lo sa che sono possibili 5 cambi?Adesso lo sa che i tifosi ne hanno le palle piene?Lo sa il grande Maestro che se rivolgiamo la classifica siamo in Champions? Cairo riesce sempre a complicarsi la vita.Non dico Cairo vattene , ma dico Cairo prendi collaboratori validi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 2 mesi fa

      cairo ha gia’ cambiato quasi 10 “collaboratori” con gli stessi penosi risultati… Se ancora non capite quete siete messi male….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Mimmo75 - 2 mesi fa

    Sempre più lanciato verso nuovi abissi il Toro di Cairo. Da quando ha osato accostarsi al Grande Torino è venuto giù tutto. Gli Invincibili stanno lavorando per noi e lo faranno sloggiare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy