UFFICIALE, rinnovo per Alessandro Buongiorno sino al 2024

UFFICIALE, rinnovo per Alessandro Buongiorno sino al 2024

Rinnovo / Il difensore granata in questi giorni si sta allenando con la squadra di Giampaolo

di Redazione Toro News

Alessandro Buongiorno sta vivendo giorni molto intensi. In campo si sta allenando agli ordini di Marco Giampaolo per guadagnarsi una conferma in granata. Intanto, una conferma importante dal Torino l’ha ricevuta oggi. Il club crede fortemente nel difensore e lo ha fatto capire con la decisione di rinnovare il contratto di Buongiorno per quattro anni. Il nuovo contratto scadrà il 30 giugno 2024. Ora resta da capire se Buongiorno resterà in granata oppure verrà ceduto in prestito nel corso di questa sessione di calciomercato. Molto felice del rinnovo Buongiorno, come ha dichiarato sui social: “Nel Torino sono cresciuto come calciatore e come uomo e per me è davvero un orgoglio poter continuare a far parte di questa famiglia”. 

LEGGI ANCHE: UFFICIALE, Antonio Comi prolunga il contratto fino al 2022

COMUNICATO STAMPA TORINO FC: 

Il Torino Football Club è lieto di annunciare di aver rinnovato il contratto per le prestazioni sportive del calciatore Alessandro Buongiorno fino al 30 giugno 2024.

18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. maxx72 - 4 settimane fa

    Prova chiedo scusa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Forzatoro - 4 settimane fa

    Contentissimo per buongiorno!!
    Giovane di talento e del vivaio granata. Adesso chissà se andrà in prestito anche quest’anno o se verrà confermato come difensore al toro, penso inizialmente come riserva, ma poi… chissà. In ogni caso lui è uno dei giovani che può sfondare: sognare una coppia buongiorno- celesia con ferigra riserva in futuro è una bestemmia?? Sognare non costa nulla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 4 settimane fa

      Delle “bestemmie” di cui parla lei vorrei fosse costellato il futuro del Toro!
      E speriamo che i sogni diventino realtà!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Messere Granata - 4 settimane fa

    Ottimo. Bravo Alex, a tutta forza!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13958142 - 4 settimane fa

    Bellissima notizia, bravi bravi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Bacigalupo1967 - 4 settimane fa

    Ottima notizia.
    Fatti onore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Bela Bartok - 4 settimane fa

    Ottima notizia e bella foto, peccato per il colpo di vento da destra che ha scompigliato i capelli ad entrambi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 4 settimane fa

      Ma siete sutti calvi che siete ossessionati dalle capigliature dei nostri giovani?
      Prima Parigini, poi Bonifazi (e due ve li siete tolti), poi Meité, Aina, Edera, ora Buongiorno e persino Vagnati..
      E non ho ancora sentito commentare la capigliatura di Adopo..
      Forse in pochi lo hanno visto ieri sera..
      Immaginate Aina + Meité, con treccioline e ciuffetti tutti a raggiera, tipo l'”omino della Presbitero” con le matite piantate in testa (per quelli della mia epoca, datati a.C. come me!!)
      Un po’ di invidia, vero??
      Ma ssssi!!!
      Sono giovani! Giovani e belli!!!
      Lasciamoli fare, lasciamoli sfogare.. Se non lo fanno alla loro età, non lo faranno mai più!
      Anche mio figlio a quell’età aveva la cresta e la testa piena di gel!
      Ora è talmente serio e posato che ieri gli ho detto che sembra un “parinotu”!!
      Seriamente ora:
      concordo, ottima notizia questo rinnovo.
      Ed ora speriamo che, ad uno ad uno, possa rinnovare tutto il gruppo che lavora con Giampaolo.
      Vorrebbe dire che la stoffa c’è, e che con un serio lavoro si può andare lontano!
      In bocca al lupo a tutti i nostri ragazzi, e complimenti a Buongiorno!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bela Bartok - 4 settimane fa

        Ma per carità, è solo che che le due capigliature tirano dalla stessa parte e mi è venuto da ridere.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bacigalupo1967 - 4 settimane fa

          Bela@ Le battute sono vietate non lo sapevi?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Madama_granata - 4 settimane fa

            Bacigalupo: infatti lei le mie di battute finge sempre di non capirle!
            Secondo lei parlavo seriamente quando ho chiesto “se siete tutti calvi e perciò invidiosi delle chiome dei nostri giovanotti”?

            Mi piace Non mi piace
        2. Madama_granata - 4 settimane fa

          Anche a me è venuto da ridere, sinceramente pensando ad Adopo la sera precedente: medaglia d’oro, li ha battuti tutti!
          Beata gioventù!
          E poi volevo stuzzicare un po’ i co-tifosi vecchiotti e calvi!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Bacigalupo1967 - 4 settimane fa

            Signora non mi riferivo a lei.
            Infatti ho risposto ad altro utente.

            Mi piace Non mi piace
  7. bertu62 - 4 settimane fa

    Ecco: questa è una bella bella notizia!
    Anche perché se devo fare una media sulle 2 partite giocate finora fra Lui e Djidji C’E’ UN ABISSO!!! Quindi Vagnati-Giampaolo, il “dinamico-duo”, staranno riflettendo: SE (grosso, bello grosso) restasse N’Koulou e con Bremer confermatissimo come l’altro centrale, allora Buongiorno sarebbe di gran lunga un ottimo rincalzo, di gran lunga migliore del Djidji visto finora, forse perché ancora abituato ad essere il 3° centrale anziché il 2° (ed ultimo), con movimenti completamente diversi quindi…
    Peraltro nella partita di ieri s’è visto come giocatori ormai fuori dai programmi del Toro e dagli schemi di Giampaolo come Berenguer (ASSURDO il rigore che ha battuto, in quel modo manco ZAZA agli Europei, manco all’oratorio, sintomo evidente di uno “scazzo” derivante dal fatto che sa di essere “OUT”, proprio come Rincon: passaggini di 10Cm e tutti in orizzontale se non all’indietro, proprio L’ESATTO CONTRARIO di ciò che deve fare il play nel rombo di Giampaolo..)… Sono convinto che l’incontro a cena fra Vagnati e Cairo durato 3 ore non sia stato sui piatti dello Chef o la lista dei Vini ma COSA FARE e DOVE VOGLIAMO ANDARE A PARARE col mercato…Prossime ore decisive, vediamo un po’ cosa accadrà e da questo capiremo…
    FV♥G!! SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 4 settimane fa

      Buongiorno andrà in prestito al 90% dal suo mentore castori, vuole giocare per crescere. È un ragazzo con la testa a differenza di altri.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bertu62 - 4 settimane fa

        Ciao Rimbaud…
        Onestamente non ne sarei poi così sicuro: vero che da una parte il fatto di mandare i ragazzi in prestito ha dei lati positivi, ammesso che giochino: quelli “promettenti” mettono esperienza e minuti “pesanti” perché giocati fra i professionisti e non i ragazzini, quelli “acerbi” almeno “maturano” e così si può capire se sono validi oppure no, però il mandare quei giovani che hanno dimostrato (come appunto Buongiorno) di essere pronti per “cimentarsi” con il calcio dei grandi alla fine non so se paghi. Per uno come Lui restare in prima squadra anche solo come riserva (e comunque ripeto: ho visto MOLTO MOLTO meglio LUI che Djidji in queste 2 partite, vedremo nella 3° se mantiene il Trend…) allenandosi con gente come N’Koulou e Bremer (altro “ragazzo” che arrivato in sordina, zitto zitto s’è fatto 1 anno e più in panchina e poi guarda che miglioramento pazzesco…) non potrà che trarne giovamento, soprattutto se ha “testa” come dici e come pare anche a me, oltre al fatto che con Giampaolo in panchina nulla è certo: se vede che “può” allora lo butta, non è un Mister che “ha paura” di fari giocare i giovani promettenti…
        Mia opinione, ben inteso, nessuna presunzione né prevaricazione 🙂 …
        Ciao e FV♥G!! sempre!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Madama_granata - 4 settimane fa

      Concordo su tutto ciò che dice, Bertu62.
      Condivido questo post, e quello più sotto.
      Mi spiace molto per Djidji, perché mi è sembrato sempre una persona a modo, però, effettivamente, non solo ora con la “difesa a 4”, ma anche lo scorso campionato, sia con Mazzarri che con Longo, l’ho visto giocare proprio sempre male.
      Forse cambiare aria farebbe bene pure a lui!
      Se se ne dovesse andare, gli faccio i migliori auguri di ogni bene: credo se lo meriti!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bertu62 - 4 settimane fa

        Buonasera Madama_Granata..
        Effettivamente da quello che “percepisco” in casa Torino c’è aria di “smobilitazione” pressoché generale, però….però attenzione: mettere su il cartellino “vendesi” a 2/3rzi di squadra non solo non plausibile ma è pure controproducente (tempistiche piuttosto strette da un lato e perché si innescherebbe un volano incontrollabile dall’altro…)… Questo non vuol dire tenere quelli che non vanno, significa semplicemente dare un colpo al cerchio ed uno alla botte: inserire i profili adatti (com’è stato per i 3 arrivati finora) e continuare a cercare di prendere gli altri ma, contemporaneamente, gestire anche le uscite..Ad esempio Aina che gioca come mezzala: segnale a Lui ed al Suo agente di “datevi una mossa nel trovarvi un nuovo club”… Il tempo non gioca a nostro favore, si comincerà a giocare il campionato fra 15gg c.ca ma il mercato invece chiuderà il 5 Ottobre, dopo che si saranno già giocate almeno 3 partite, e le probabilità di avere in squadra giocatori “scarichi” come Berenguer ieri sono inaccettabili….Si dovrà fare di necessità virtù ma saranno parecchi a lasciare il Toro quest’anno…

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy