Verona-Torino 0-1: un gran bel Toro domina al Bentegodi

Verona-Torino 0-1: un gran bel Toro domina al Bentegodi

Primo tempo / Ansaldi sblocca il match a Verona

di Marco De Rito, @marcoderito

E’ il Toro migliore della stagione quello che si è visto nel primo tempo in casa del Verona. All’intervallo si è sullo 0-1 per gli ospiti grazie a un grande gol di Ansaldi, ma il risultato avrebbe potuto essere più rotondo per la formazione di Mazzarri.

Sotto il cielo nuvoloso di Verona va in scena allo stadio Bentegodi la gara tra Hellas Verona e Torino, lunch match della sedicesima giornata di Serie A. Walter Mazzarri fa partire Andrea Belotti dalla panchina, in campo dal 1′ Simone Zaza supportato da Simone Verdi ed Alex Berenguer. Sulle fasce agiscono Ola Aina e Cristian Ansaldi. In mediana giocano Tomas Rincon (che ha parlato prima dell’inizio del match, leggi qui) e Daniele Baselli. Il trio difensivo è composto da Armando Izzo, Nicolas Nkoulou e Gleison Bremer.

Il Torino inizia subito forte e riesce a mettere sotto il Verona in diverse occasioni. Al 5′ ci prova Berenguer, che entra in area indisturbato e spara addosso a Silvestri. Gol clamoroso che lo spagnolo si è divorato. Dopo 1′ ci prova Zaza, il portiere degli scaligeri respinge. Il Toro gestisce bene il pallone, è ben quadrato e i padroni di casa fanno fatica a giocare il pallone. La formazione piemontese è ordinata in difesa e centrocampo. Verdi comincia a macinare e, insieme a Berenguer, riesce a creare fantasia in avanti e le fasce rappresentano un valore aggiunto. In particolare Ansaldi che dà maggior qualità alla manovra granata.

Il Toro al 25′ passa in vantaggio con un destro secco che trafigge Silvestri. Dopo un check del Var la rete viene annullato: nell’azione che ha portato lo spagnolo al gol, Rincon si era portato il pallone sul fondo ed era uscito dal rettangolo di gioco. I granata non demordono e trovano la rete (meritata) del vantaggio al 36′. Bellissima azione corale di squadra che porta l’argentino a una conclusione straordinaria, su cui nulla può l’estremo difensore dei gialloblù. Berenguer salta come birilli i giocatori del Verona, poi allarga per Verdi. Quest’ultimo serve in profondità Ansaldi che trova un sinistro secco sul primo palo che si rivela vincente. Dopo il vantaggio il Torino si sistema e riesce a gestire il vantaggio anche nei due minuti di recupero, cercando di rendersi pericoloso nelle ripartenze. Brivido nel finale su un corner di Veloso, che calcia direttamente in porta, ma Sirigu fa buona guardia. All’intervallo i granata sono avanti meritatamente e dovranno cercare di chiudere la partita per evitare brutte sorprese.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy