Calciomercato, la Lazio a un passo da Fares: il Toro cambia obiettivi

Calciomercato, la Lazio a un passo da Fares: il Toro cambia obiettivi

Il punto / Vagnati ha trattato il giocatore salvo poi puntare su altro tipo di laterale su indicazione di Giampaolo

di Redazione Toro News

Mohamed Fares, salvo sorprese, non vestirà la maglia del Torino nella prossima stagione. Il laterale algerino della Spal è a un passo dalla Lazio. Il club biancoceleste, dopo aver preso dal club di Ferrara Manuel Lazzari, può fare il bis; trovato, secondo le ultime indiscrezioni, un accordo per un’operazione da 7 milioni più bonus più un prestito di un giocatore (forse Cristiano Lombardi, rientrato alla Lazio dopo un prestito alla Salernitana).

LEGGI ANCHE: Genoa, Faggiano nuovo ds. Ora il Toro attende notizie per Falque

E il Torino? Come noto, Davide Vagnati stima il giocatore e aveva iniziato concretamente a trattarlo per la fascia sinistra del prossimo Torino. Tuttavia, i dialoghi col ds Zamuner sono stati messi in stand-by perché la priorità era ufficializzare il nuovo allenatore. E Marco Giampaolo, per il suo 4-3-1-2, predilige laterali di difesa con caratteristiche leggermente più difensive. Un profilo più adeguato potrebbe essere quindi quello di Nicola Murru, terzino allenato da Giampaolo alla Sampdoria. La Lazio ha approfittato per avvicinarsi a chiudere l’affare Fares con la Spal.

LEGGI ANCHE: Torino, sirene da casa per Sirigu: il Cagliari lo punta

20 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. loik55 - 2 mesi fa

    Spero che oltre ai nomi noti e sventolati sui media ,abbiano delle piste più riservate di sconosciuti validi, poi si sa son sempre scommesse, ma le annate buone si fanno anche così trovando gli ambrabat, benaccer, veretout, d’ambrosio, boga, ecc, ecc

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Filadelfia - 2 mesi fa

    Vojvoda vicinissimo all’Atalanta. Il Toro vira su Rodriguez del Milan. Inizia lo strazio del calciomercato granata quando sono ad un passo dal Torino salvo poi esserci il consueto sorpasso di altre squadre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. noolit - 2 mesi fa

    Ok, Fares è andato…sinceramente non è un giocatore che avrei preso…non mi piace…
    Ma a mio avviso Murru è molto più scarso…
    Linetty e Joao Pedro accostati al Toro in altri siti invece li prenderei subito senza esitare!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Kieft - 2 mesi fa

    Quando l’Atalanta ha preso gonsens pasalic freuler castagne heteboer erano perfetti sconosciuti …zapata alla Samp era un morto …bisogna trovare giocatori con mentalità vincente giovani e liberarsi di quelli che accettano la panchina e ridono dopo una sconfitta (zaza, ola aina) e di quelli che fanno i capricci perché vorrebbero guadagnare più di 1,7 milioni (nkoulu sirigu)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. zaccarelli - 2 mesi fa

    Insomma; si é capito se Fares sia guarito oppure sia ancora mezzo rotto o inaffidabile ?
    Se buono, allora cominciamo maluccio non riuscendo a prendere un giocatore reduce da infortunio, retrocesso e conosciuto dal nostro DS.
    Se rischioso, vedremo se avrà fatto bene Tare a prenderlo.

    Intanto, nel dubbio andrà ai simpaticoni da a Lazzzio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. marione - 2 mesi fa

    Per me è un rischio. Al di là di tutto, che fosse scarso lo dicevano i tifosi, la società lo cercava e come al solito non ci è riuscita per incapacità. Adesso è colpa dei tifosi? Ma guarda questi sono dei pezzenti, ma la colpa è dei tifosi. Ma andate a mendicare fuori dalla chiese, la serie A è un’altra cosa. E’ arrivato vagnati, lasciamnolo lavorare jajajajajaja

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. maxx72 - 2 mesi fa

    Ma allora Fares è un bidone rotto bollito che arriva da una squadra appena retrocessa…oppure no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. gelofsgranat - 2 mesi fa

    Ma non mi dire….!!!!

    Che strano: non è mai successa una cosa del genere nell’era del mandrogno….!!!!

    Paiasu.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 2 mesi fa

      Gadan…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. bertu62 - 2 mesi fa

    Se andate a vedere i commenti sui Social appena venne accostato il nome di Fares al Toro quelli più “civili” dicevano che come al solito al Toro si prendevano SOLO mezzi rotti o scommesse (questo per via dell’intervento al crociato)….
    Adesso che sembra possa “chiudere” con la Lazio allora si dice che “per colpa di braccino” si perde “l’ennesima occasione”….
    Decidersi però mai, eh? L’importante è GIUDICARE (male) A PRESCINDERE!
    —–
    FV♥G!! SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Il Vittoria - 2 mesi fa

      Esattamente…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 2 mesi fa

      Non è con fares che si fa il salto di qualità

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bertu62 - 2 mesi fa

        Dillo a Tare, non a noi!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Filadelfia - 2 mesi fa

        Lo si diceva anche per Lazzari…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Madama_granata - 2 mesi fa

      Condivido: se arrivano da noi sono, a priori, rotti e bolliti.
      Se vanno altrove gli stessi giocatori sono dei “campioni” che il Toro non ha saputo aggiudicarsi, che si è fatt

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Madama_granata - 2 mesi fa

        Dicevo: campioni che il Toro non ha saputo aggiudicarsi e che si è fatto “fregare sotto ul naso”!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. fabrizio - 2 mesi fa

    bisogna essere celeri….. e uno e’ gia’ sfumato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Mole_Granata - 2 mesi fa

    Mi lascia piuttosto dubbioso il fatto che gli allenatori vogliano portare nelle squadre che allenano i giocatori che hanno avuto in precedenti esperienze. Se da un lato capisco che vogliano avere dei giocatori che conoscono e che sanno essere adatti al loro gioco, dall’altro si finisce per puntare sempre sugli stessi giocatori. Se poi l’esperienza in panchina non funziona, l’allenatore viene cambiato ma quello nuovo si trova sempre giocatori legati ad esperienze precedenti. Infine consiglio di mercato non richiesto (che sono sempre i migliori e più apprezzati), mi piacerebbe che come terzino il Toro si interessase a Tsimikas dell’Olympiakos, giocatore giovane e molto promettente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Forzatoro - 2 mesi fa

      Stimolasse sarebbe veramente un gran colpo, quei colpi che dovremmo fare: giocatori non troppo conosciuti ma già relativamente pronti e a prezzi non esorbitanti perché con 9-10 milioni te lo porti a casa e se trovi pure un santo che ti offre più o meno quella cifra per ola aina hai fatto bingo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mole_Granata - 2 mesi fa

        Da questo punto di vista il campionato greco è davvero perfetto. Ci sono tantissimi giocatori, anche giovani, molto capaci ma sconosciuti o quasi. Tenendo poi in considerazione il fatto che i club greci hanno gravi problemi economici e non possono trattenere i giocatori di fronte ad offerte economiche interessanti, si possono fare affari interessanti. Il campionato greco non sarà la Premier League, ma io lo seguo e devo dire che il livello non è nemmeno così scarso come si potrebbe credere.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy