Calciomercato, Sirigu-Meret: l’idea dello scambio col Napoli

Calciomercato, Sirigu-Meret: l’idea dello scambio col Napoli

Toro News / Il portiere sardo è incline ad ascoltare altre proposte, mentre Meret è ben conosciuto da Vagnati

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Salvatore Sirigu per Alex Meret. Lo scambio di portieri tra Torino e Napoli avrebbe del clamoroso ma è un’idea di mercato che può svilupparsi, come riporta gianlucadimarzio.com. Il portiere sardo del Torino mai come oggi è propenso ad ascoltare altre offerte, mentre l’estremo difensore del Napoli potrebbe accettare un trasferimento in un club che gli possa garantire la titolarità in Serie A nella stagione che porta agli Europei (in azzurro quest’anno si è alternato con David Ospina).

LE MOTIVAZIONI – L’idea che Sirigu, che ha deciso di non giocare le ultime due partite di campionato, possa lasciare il Torino è in questi giorni più concreta che mai; a 33 anni la tentazione di ritornare a giocare in un club che possa competere per i trofei è forte. Il Torino può essere disposto ad assecondarlo perché vuole giocatori che sposino la causa al cento per cento. E sulle qualità umane di Meret garantisce Davide Vagnati, che lo ha avuto come portiere della Spal. Sirigu col Torino ha un contratto sino al 2022, Meret è legato al Napoli da un accordo sino al 2023 e la bilancia delle valutazioni pende nettamente dalla parte del secondo, che ha 14 anni in meno. Ecco perché si potrebbe pensare ad uno scambio di prestiti più che di cartellini. I prossimi giorni diranno la verità, di certo si dovrà agire in fretta perchè nella seconda metà di agosto ripartirà la nuova stagione.

SEI SODDISFATTO DI GIAMPAOLO COME NUOVO ALLENATORE? VOTA IL SONDAGGIO

41 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. waltergio52 - 2 mesi fa

    Senza Sirigu la vedo grama.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Luigi65 - 2 mesi fa

    Meret non mi piace non mi sembra possa fare la differenza come Sirigu

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. massimo.buff_2491189 - 2 mesi fa

    Buongiorno a tutti.
    Un primo commento/richiesta alla Redazione: mi associo alle varie segnalazioni sull’usabilità di questo sito; bisogna rifare login un’infinità di volte e su smartphone e una pena passare una processione infinita di spot. Per favore urge intervenire.

    Su Sirigu ho già espresso il mio modesto parere.
    Sicuramente ė un buon portiere che diventa visibilmente ottimo quando deve fare 20+ interventi a partita, ovvero in una squadra (come il Toro 19/20 ahimè) dove la difesa balla di brutto e il centrocampo non filtra, nessuno ti lapida se ne prendi “solo” 16 o 17 e fai un gran figurone con “solo” 3 o 4 pappine a partita.
    Resta invece un buon portiere per squadre di rango dove gli interventi sono 2,3 a partita e devi azzeccarli tutti; vedi PSG dove guarda caso era in panca.
    L’aspetto di Sirigu che trovo “debole” é come guida la difesa: raramente l’ho visto dare indicazioni sui piazzamenti, sul chiamare la difesa bassa o alta, sui calci piazzati per gli uomini non in barriera.
    Sarò blasfemo, ma i veri grandi portieri sono altri e sono pochissimi e … gobbi: Buffon e Zoff che, con Cudicini, li ritengo i top 3 fra quelli che ho visto giocare in 50 anni. Il nostro Giaguaro un po’ più in basso, fenomenale e top 1 by far sul gesto atletico e colpo di reni ma debole sul piazzamento.
    Ora in Italia abbiamo una scuola portieri valida, di bravi al livello Sirigu ce ne sono parecchi e più giovani. E mai come quest’anno credo sia fondamentale far tabula rasa, sacrificando anche i nostri – pochissimi 🙁 – eroi come Sirigu e il Gallo. Quando le persone non sono più contente dell’ambiente in cui si trovano, è un bene per tutti che le strade si dividano, anche a malincuore, ovviamente con un grande Grazie, gran bei ricordi e col magone di cosa avrebbe potuto essere se ..
    Un saluto da Parigi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Forzatoro - 2 mesi fa

      Posso essere d’accordo solo sul primo periodo del commento perché poi, a parer mio hai detto una serie di oscenità assurde.
      Sirigu è uno dei 10-15 portieri più forti del mondo e dei top 3 in Italia.
      Guarda caso a 33 anni si alterna da titolare della nazionale con uno che sarà il futuro dell’Italia per i prossimi 10-15 e i top club italiani in cerca di un portiere sembra stiano tutti cercando sirigu. Fin quando ha mostrato di voler rimanere al toro era il salvatore della patria, il miglior portiere degli untimi trent’anni visto al toro, il nuovo bacigalupo ecc. ecc., adesso che se ne vuole andare (giustamente) i primi fenomeni iniziano a ridimensionarlo.
      È stato sirigu che quest’anno ci ha salvati dalla retrocessione, con l’aiuto di belotti. Stop. Ne Longo, ne Mazzarri, ne Ansaldi. SIRIGU.
      Poi, altra bestialità, dici che al PSG era in panca quando è stato titolare indiscusso per 4 anni nella squadra che ha vinto il titolo, giocando più di trenta partite di champions e vincendo più volte il miglior portiere della stagione.
      La considerazione su come sirigu guida la difesa non l’ho capita perché: 1) da quello che si vede in tv o che si percepisce allo stadio è sempre lì ad urlare,sbraitare, rimproverare, spronare i compagni 2) a meno che tu non sia in panchina durante le partite o non sia l’arbitro, un giocatore avversario o un giocatore del toro, come caspita fai a dire che non da indicazioni sui calci piazzati ecc.
      Inoltre minchiata delle minchiate “in Italia al livello di sirigu ce ne sono parecchi e più giovani” ahahah
      Ma dove li vedi, ne vedo al massimo un paio che IN PROSPETTIVA, possano essere al livello o superiori a sirigu e cioè donnarumma, Golini e Musso, con un po’ staccato Cragno. E tra i giovani, a voler sperare, Tutati, Carnesecchi e Plizzari. Stop.
      Ma: donnarumma per ovvie ragioni è imprendibile ed è, secondo me, l’unico che in prospettiva di può avvicinare a sirigu. Golini gioca in champions e non vedo perché debba venire al toro (e comunque è, attualmente, ad un livello più basso di sirigu). Restano Musso e cragno ma qualsiasi dei due dovesse mai arrivare (ci vogliono un bel po di soldi e ci sono squadre ben più forti di noi interessate) ci staremmo comunque indebolendo nell’immediato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. massimo.buff_2491189 - 2 mesi fa

        Mah, forse il mio italiano si é imbruttito… In ordine alle tue note:
        1- Nella classifica IFFHS Sirigu non e fra i primi 15, anzi nemmeno in classifica.
        2- Non ho mai paragonato Sirigu a Bacigalupo e nemmeno lo ridimensiono ora. E stato (anzi lo e ancora, anche se ..) un giocatore del Toro e gli sarò sempre riconoscente per quanto fatto.
        3- Parli del PSG degli anni 2012-2014!! Sono passati 6-8 anni, da allora riserva di Douchez e Trapp per oltre 1 anno al PSG, poi riserva al Siviglia, poi mezza annata all’Osasuna con retrocessione, poi Toro.
        4- Ammetto di non aver visto tutte le 38 partite e quindi magari sbaglio. Ma in quelle che ho visto specie nel post-Covid dove si sentono abbastanza chiaramente le voci, non ho sinceramente sentito la “guida” che altri invece danno (come appunto Gigione o Buffon o Handanovic).
        5- Musso, Cragno, Gabriel, Sepe, Dragowsky … ovviamente non cito Gigione né Golini … + i giovani di prospettiva che citi.
        Ma a prescindere da quanto sopra, il punto chiave é aver visto la totale distruzione di un team di cui Sirigu é parte. Personalmente credo che la separazione e rifondazione sia il meglio per tutti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ulisse71 - 2 mesi fa

          frere Massimo sono d’accordo con te. E ci sono anche problemi caratteriali. Mazzarri veniva elogiato (trop tot?) per aver smussato gli spigoli del caratteraccio di Sirigu: sindacalista, per nulla leader con i compagni (il contrario di Ibra al Milan), anzi ripetuti litigi. non per nulla è arrivato al Toro, oltretutto per pochi spiccioli

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. massimo.buff_2491189 - 2 mesi fa

            bonjour mon ami 🙂 … erano successe cose simili a Parigi, una delle ragioni per cui, nonostante avesse giocato dei campionati da urlo, il PSG tramite Henrique gli diede il benservito. Mi ricordo i bonari sfottò dei colleghi parigini … “eh les italiens ..” quando succedevano cose tipo quelle viste ne Toro con Rincon, Lollo, …
            Comunque non voglio davvero passare un messaggio negativo: per me e stato un buon portiere, ci ha sicuramente salvati dalla B con tante parate in tante partite, un grandissimo grazie.
            Ma .. siccome non siamo più nel 1990 dove il calcio era un’altra cosa, dove c’erano ancora davvero le bandiere,… ma purtroppo abbiamo ora uno sport che e diventato un mero prodotto commerciale, non riesco più a innamorarmi di nessuno come nel passato. Quindi va bene vendere, chiunque, non è li il problema, il problema è comprare le persone giuste, nei ruoli giusti, con la giusta voglia, con un pool tecnico-dirigenziale che sappia far funzionare gli uomini prima e la squadra subito dopo. E qui, visti i pregressi, ho paura. Bonne journée!

            Mi piace Non mi piace
  4. Bischero - 2 mesi fa

    Lo scambio di prestiti é una barzelletta. Cairo di calcio non capisce niente ma fino a questi livelli, soprattutto se deve incassare, non ci arriva. Sirigu vuole andare via? Non avranno difficoltà a trovargli una sistemazione a titolo definitivo. Ha almeno 3 anni a grande livello come titolare e un ingaggio basso per una big. Meret il sostituto? Costa 25 milioni. Cragno? Idem. Scuffet Olsen sportiello Radu. Arriverà uno di questi. Chi prenderei io? Jaronen.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. DaveLeg - 2 mesi fa

    E’ uno scambio che ci può stare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. bertu62 - 2 mesi fa

    Quando Sirigu venne annunciato, i commenti dei “soliti noti” erano tutti uguali: evidenziavano come con Cairo arrivassero TUTTI ex-calciatori in età di pensionamento, giocatori che hanno fallito all’oltreve e che se venivano al Toro era solo per cercare un posto dove “svernare”… Adesso NESSUNO di Loro che chiede umilmente scusa, che ammette di non capire una cippa di calcio, che ammetta che contestare A PRESCINDERE non solo non è conveniente ma Ti fa fare la figura dello stupido… Ma Sirigu non è l’unico esempio: Ansaldi, Izzo, N’Koulou ad esempio recentemente, lo stesso acquisto di Belotti venne criticato perché il primo anno al Toro segnò poco e soprattutto perché fu voluto da Ventura….
    Adesso Sirigu andrà via, peccato, certamente è una perdita però, come sempre nel calcio, non è tanto importante chi parte ma chi arriva, un po’ come per Giampaolo: si leggono solo cattiverie e parole di scherno e derisione, però NESSUNO sa come sarà la prossima stagione del Toro, giusto?…
    Meditate, meditate, meditate….
    FV♥G!! SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 2 mesi fa

      Meditiamo. Eccome se non meditiamo. Ogni 30 colpi ne azzecca uno. Tu che sei furbo, com’è andato questo campionato? Alla grande vero? E la EL? Un successone, nemmeno entrati, coppa Italia, un figurone. Dai cairese 15 anni di figure di merda ovumnque, tu si che sei furbo. PEZZENTE!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. iugen - 2 mesi fa

    La cessione di Sirigu deve essere monetizzata al massimo, ovviamente senza pretendere la luna vista l’età del portiere (anche se i portieri sono generalmente più longevi degli altri ruoli).
    Uno scambio anche andrebbe bene, ma appunto deve essere uno scambio di cartellini, di un prestito non ce ne facciamo nulla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 2 mesi fa

      Spero che non prenda un euro, tanto ha i fessi che glieli portano. Fate gli abbonamenti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Pau - 2 mesi fa

    Mi associo a Toroperduto, perché scrivete che non ha voluto giocare le ultime due partite @Redazione!?!? A me risulta, come riportato da questo sito, che Longo voleva dare spazio ai due portieri di riserva che si sono allenati ed impegnati sempre. Quindi, potete spiegarci per favore quale delle due?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Radix66 - 2 mesi fa

    Siamo sicuri che Sirigu voglia davvero andar via e che non sia tutta una montatura per scrivere articoli? Ok essere preso a pallonate e raccattare la palla più volte in fondo al sacco ogni partita è tutt’altro che divertente, ma non mi pare il tipo che metta i soldi al primo posto. Persona seria e professionista esemplare, è giusto che ambisca a palcoscenici importanti ma soprattutto dove esistono progetti seri e concreti. Noi purtroppo non siamo credibili. Spiace perderlo: uno dei pochi che non lascerei andare a cuor leggero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. lyskam3._226 - 2 mesi fa

    E uno, il nostro grandissimo, illuminatissimo, presidente può mica tenerlo contro voglia, può mica tarpare le ali. Voglio proprio vedere chi resterà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. gelofsgranat - 2 mesi fa

    Sirigu è quello che, con la Sua esperienza e la Sua presa di posizione, al punto tale da richiedere di essere ceduto, ha descritto perfettamente qual è lo stato delle cose della società cairese FC: una società di sterco, in cui il mandrogno e i suoi lacchè distruggono tutto quel che toccano.

    Scambio ?

    Ma quale scambio…!!!

    Se proprio deve arrivare Meret, allora Sirigu + adeguato conguaglio in quattrini….per la gioia del mandrogno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Rimbaud - 2 mesi fa

    Scambio di prestiti è un’idea ridicola regaliamo Sirigu per cosa? Scambio di cartellini ci può stare e non è male per noi, diamo un portiere più forte con ancora 6/7 anni per uno più giovane, ma comunque valido.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 2 mesi fa

      Ma quale scambio alla pari? Il Napoli chiede soldi, e il mandrogno non vuole spendere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Rimbaud - 2 mesi fa

        e allora se lo tenessero, noi ci teniamo salvatore

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. christian85 - 2 mesi fa

    Io personalmente, per Sirigu se Vagnati riuscisse a fare un doppio colpo prendendo Meret e Scuffet, metterei subito la firma.

    Porterò per sempre Sirigu nel cuore e lo metto tra i primi 3 portieri più forti del Toro, ma sarebbe ingiusto giocare ancora con noi con il rischio di fare un altro anno ( o anche due ) senza coppe, visto che almeno altri 4 anni di alto livello li può ancora fare.

    Quindi, si a Meret.. ma prenderei anche un Scuffet o addirittura un Cragno e almeno sulla porta il Torino può continuare a contare sulla bravura di 2 giovani portieri dove hai solo la scelta di chi mettere titolare.

    Ma non è escluso che Sirigu se ne vada alla fine….. se veramente Cairo e Vagnati costruiscono uno squadrone a Giampaolo può esserci la possibilità di rimanere, cosi come il Gallo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bela Bartok - 2 mesi fa

      Meret e Cragno? Ti accontenti di poco.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. christian85 - 2 mesi fa

        Bela Bartok,
        non mi risulta però, nonostante i 32 anni di Sirigu che Cragno sia in Nazionale….
        E Meret sarebbe la quarta scelta….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Bischero - 2 mesi fa

      Non offenderti… Ma ne hai di fantasia christian85.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. christian85 - 2 mesi fa

        Bischero,
        nessuna fantasia credimi.

        E’ o non è un anno dove bisogna ripartire da zero ?

        E’ o non è un anno in cui dopo 15 anni, il nano deve dimostrare qualcosa ?

        Se mi dici che è una fantasia a livello di praticabilità ti dò ragione, ma se mi dici che è una fantasia per questioni economiche allora mi sà che tu vuoi fare finta di nulla… e credimi che Cairo se veramente è l’ora di dimostrare uno stravolgimento, vedi che 2 portieri come Meret e Scuffet li prendi e li paghi di corsa, visto che i soldi non mancano.. e piantiamola con sta cosa che costano troppo.

        Costano troppo si… abbastanza forse, ma non troppo per uno spilorcio come Cairo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. verarob_701 - 2 mesi fa

    Visto che qui è pieno di persone che SA CHE SIRIGU E’ IN ROTTA CON LA SOCIETA’, io che prendo le voci per quello che sono,non potendo certamente approfondire, cosa penso valga per tutti i suddetti sapientoni, ricordo solo che le voci PARLANO ANCHE DI ROTTURA TRA SIRIGU E ALCUNI/DIVERSI COMPAGNI….
    La cosa divertente, è che quando qualcuno osa dire che quest’anno abbiamo fatto l’Europa League, c’è chi specifica, che non era merito della società, perchè non l’abbiamo conseguita sul campo, poi però vanno contro la propretà che non avrebbe pagato il premio Europa League ( da qui il malcontento di alcuni giocatori)….come sempre tutto bene ma decidetevi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. palmiro - 2 mesi fa

    La volontà di andarsene di Sirigu la dice lunga sulla dirigenza cairota, molto più che certi sondaggi di TN…altro che capricci…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Claudio - 2 mesi fa

    Quindi, tanto per capire Napoli rinuncia ad un portiere di assoluto valore pagato un botto, per far giocare un portiere di 34 anni che garantisce lo stesso rendimento, solo per un anno, con il rischio fra l’altro che se il Toro incappasse in una annata non di primo piano il suo portiere magari torno svalutato sul mercato, ma perche’ lo dovrebbe fare? Sta’ cosa varrebbe solo se si considerasse Sirigu molto migliore di Meret, ma onestamente, pur adorando il nostro Salvatore (in tutti i sensi) credo che con Meret siamo li (forse anche meno) e secondo voi De Laurentis passa una cosa cosi? e poi scusate OK Sirigu vuole l’europa, ma a Meret che raccontiamo? Perche’ dovrebbe abbracciare la causa Toro un giocatore che e’ probabilmente il titolare il prossimo anno in una squadra di primo piano che punta a campionato ed europa league?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. verarob_701 - 2 mesi fa

      Scusa ma se guardi le partite, oggi Sirigu ha un rendimento molto migliore di Meret, quindi il ragionamento sarebbe negativo per noi, Meret può fare una brutta stagione sia da noi che da loro, quindi poco cambia per quella che satà la sua valutazione futura, Sirigu invecchia e si avvicina a scadenza, per noi peggiora anche se diventasse il titolare della nazionale

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Granata - 2 mesi fa

    Agire in fretta ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Cuore granata 69 - 2 mesi fa

    Sirigue’un gran portiere,in rotta con la propieta’,per promesse non mantenute,progetto,ma anche per me dei premi non pagati.
    Meret a differenza di Sirigu ti da meno linearita’di rendimento,ma comunque e’ giovane e un buon portie,poi tra il dire e il fare,vedremo se andra’in porto sta trattativa,perso per perso credo possa essere un buon cambio.Vagnati lo conosce bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. verarob_701 - 2 mesi fa

    Sarebbe bello capire la logica dell’articolo….Dando anche per scontato che Sirigu voglia andarsene, invece che monetizzare, fai uno scambio di prestiti, e a fine stagione probabilmente Meret vale di più, e Sirigu un anno più vecchio e a 1 anno dalla scadenza del contratto, vale molto di meno…..mi pare che qui si scriva tanto per scrivere, ma se la redazione mi fornisse una spiegazione logica, sono sempre contento di imparare qualcosa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bela Bartok - 2 mesi fa

      Magari Sirigu si è messo a fare i capricci alla Nkoulou, cosa che sarebbe un bel problema perchè nessuno offrirebbe molto per un portiere della sua età e col suo ingaggio per quanto forte. A quel punto ti accontenti di uno scambio di prestiti. Solo un’ipotesi mia, magari è tutto inventato da qualche buontempone.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. marione - 2 mesi fa

        Sirigu è in rotta con la cairese dal ritiro. Uno dei tanti. Nessuno offrirebbe molto? Una ottima notizia. Pare che anche Zaza non voglia restare. Ma voi non temete, Vagnati dice che vogliono rimanere tutti e lui non è un contaballe

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Steu68 - 2 mesi fa

          Ma che gusto ci provi ad essere continuamente in rotta e ironico contro tutto e tutti? Sei un vero tifoso del Toro, o solo uno di quelli che non sapendo che fare gira tutti i forum del web per dissentire su qlasiasi cosa? Non capisco 🙁

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. verarob_701 - 2 mesi fa

        D’accordo, considerato che l’ingaggio in questo caso lo pagherebbe il Napoli, se oggi, e faccio un’ipotesi TOTALMENTE INVENTATA Meret lo prendi con Sirigu valutato 5 milioni e 10 cash fai intanto plusvalenza su Sirigu, e porti a casa un giovane portiere…lo stesso scambio a fine prestito vale 2/3 più cash, che se Meret gioca bene aumenta sicuramente, se non succede allora sono problemi per il campionato che sta per iniziare….
        Detto ciò oggi Sirigu che visto il ruolo garantisce ancora 3/4 stagioni almeno, essendo distante dalla scadenza garantisce penso una decina di milioni….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bela Bartok - 2 mesi fa

          Probabilmente hai ragione sulla decina di milioni. Ma non sulla valutazione di Meret, conoscendo De Laurentis dovremmo aggiungerne altri 20. Sempre premettendo che le mie son chiacchiere da bar, magari alla fine vien fuori che Sirigu rimane da noi.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. verarob_701 - 2 mesi fa

            guarda che posso essere d’accordo con te , il problema non sono le cifre, ma il fatto che se dai qualcuno in prestito, non lo fai tornare a casa a 1 anno dalla scadenza, mai……quindi commentavo un articolo che ipotizza uno scambio di prestiti cosa totalmente senza senso per il Torino, se Sirigu va via, non può che essere definitivo…

            Mi piace Non mi piace
          2. Rimbaud - 2 mesi fa

            concordo con te verarob, sirigu se va solo a titolo definitivo altrimenti rimanga pure con noi.

            Mi piace Non mi piace
  20. TOROPERDUTO - 2 mesi fa

    Ma perché scrivete cose non vere?
    Sirigu ha deciso di non giocare le ultime partite di campionato?
    Ma cosa dite?????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 2 mesi fa

      E’ una balla inventata dai maicuntent per mettere zizzania.
      Ah lo scrive il giornale della proprietà? Apperò.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy