Torino: da Madrid ancora occhi su Baselli. Lui: “Ho cinque anni di contratto”

Calciomercato / Il centrocampista bresciano è seguito da vicino dai colchoneros, ma rimarrà in granata almeno sino a giugno

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Non è un mistero che Daniele Baselli sia uno tra i pezzi più pregiati nella rosa del Torino e che, come tale, da mesi sia attenzionato da importanti club nostrani ed esteri. Milan, Lazio, Roma: nei mesi scorsi tante avances, che si sono poi infrante sull’importante rinnovo di contratto firmato col Torino, lo scorso luglio. Un prolungamento sino al 2022, con adeguamento del contratto da top player granata – vicino ai due milioni, tra parte fissa e bonus – che è emblematico dell’intenzione del club granata di fare di Baselli un vero e proprio leader tecnico, del presente e del futuro, di questa formazione.

Torino FC v AC Chievo Verona - Serie A

Lo stesso centrocampista di Manerbio è perfettamente consapevole del ruolo affidatogli dalla società. Nella prima parte di stagione ci sono state alcune difficoltà, è vero: prima un infortunio, poi l’episodio sfortunato del derby della Mole, che ha compromesso la partita. Difficoltà che però sono ormai alle spalle. Contro Cagliari e Inter sono arrivate ottime prestazioni che Baselli è andato solo vicino a coronare con il gol, mentre con il Chievo la mezzala è riuscito a gonfiare la rete. “Sono cresciuto da tutti i punti di vista, e cerco di assumermi responsabilità: lo spirito deve essere quello di dare tutto per i compagni affinchè loro lo facciano con me”, le parole da leader vero del Baselli 2.0. A una crescita innegabile dal punto di vista della mentalità e della cattiveria si accompagna anche il ritorno del 4-3-3, in cui Baselli, impiegato nel ruolo a lui più congeniale, riesce ad affacciarsi con più continuità in area avversaria.

LEGGI Baselli: “Il Toro mi ha dato tanto”

Il centrocampista ha poi ammesso di essere al corrente degli interessamenti di altre squadre. “Ma non ci penso: ora devo restare concentrato sul campionato, e dare il 100% col Toro, con cui ho firmato un contratto di cinque anni. E se l’ho fatto è perchè sono convinto che questo sia il posto giusto per me”. Intanto, la sua crescita continua a destare apprezzamenti. In particolare è l’Atletico Madrid che ha fatto serpeggiare, direttamente e indirettamente, il suo interesse sul giocatore. I Colchoneros, che dopo il blocco degli acquisti dell’estate scorsa potranno normalmente operare dal primo gennaio, hanno seguito e stanno seguendo il giocatore, mandando osservatori alle partite del Torino. Per ora, nessuna offerta: ma gli occhi dell’Atletico sono su Baselli e non è una novità, come si raccontava già qualche mese fa in Spagna. Intanto, Daniele chiude provvisoriamente le porte al mercato: è leader del Torino, con un contratto appena rinnovato. E in granata salvo sorprese rimarrà, almeno fino al prossimo giugno.

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. FVCG'59 - 3 anni fa

    Caro Daniele, ti ricordo solo la fine che ha fatto chi è andato “nel calcio che conta” prima di te

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy