Toro, fumata grigia per il rinnovo di Ansaldi: rifiutata la prima offerta granata

Toro, fumata grigia per il rinnovo di Ansaldi: rifiutata la prima offerta granata

La situazione / L’argentino ha rifiutato la prima proposta che prevedeva l’ingaggio ridotto e l’inserimento di alcuni bonus legati alle presenze

di Alberto Giulini, @albigiulini

Fumata grigia per il rinnovo di Cristian Ansaldi, il cui contratto scadrà il 31 agosto. Detto qualche giorno fa della volontà comune di entrambe le parti di giungere ad un accordo per la permanenza dell’esterno in granata, va ora registrata una mancata intesa dopo la prima proposta del club granata.

PROPOSTA RIFIUTATA – Ansaldi ha infatti rifiutato la prima offerta di rinnovo presentata dal club granata. La proposta del Toro prevedeva un ingaggio ridotto ed un contestuale inserimento di alcuni bonus legati alle presenze del giocatore ed al raggiungimento di determinati obiettivi. Ma il giocatore, nonostante la volontà di rimanere in granata ribadita pubblicamente ed a più riprese, non ha ancora ritenuto soddisfacente l’offerta del club.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Torino, il punto: idea Borini a zero, attese novità per Lyanco

I PIANI DEL CLUB – L’arrivo di Ricardo Rordiguez rappresenterebbe un ostacolo fino a un certo punto per la permanenza di Ansaldi, che in granata ha dimostrato di essere molto duttile e di poter giocare senza problemi su entrambe le fasce. Le sue qualità non sono infatti in discussione, ma a preoccupare il Toro sono l’età avanzata (34 anni a settembre) e la propensione del giocatore agli infortuni. Perché si arrivi al rinnovo l’argentino dovrà dunque accettare di ridursi l’ingaggio, che attualmente ammonta ad 1,4 milioni di euro all’anno.

14 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ALESSANDRO 69 - 1 mese fa

    Avrà anche 34 anni, è sicuramente un’ atleta a rischio infortuni, però non solo è quello tecnicamente più dotato ma tatticamente è il più intelligente, non a caso riesce a coprire più zone del campo sempre con egregi risultati.Se poi ci mettiamo che è un professionista esemplare voi dite quello che volete ma a me perderlo farebbe girare di molto le palle…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. marinelli70 - 1 mese fa

    Ansaldi a me piace moltissimo, è quello in rosa che più di tutti, quando in forma, fa la differenza.
    Però è anche vero che ha 34 anni, che spesso ha infortuni muscolari e che, presumibilmente, il titolare dovrebbe essere Rodriguez, quindi, 1.400.000 sarebbe uno stipendio troppo alto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Kieft - 1 mese fa

    Dopo sirigu e assieme a belotti è quello che ha dato di più al toro …..ha anche ricevuto molto ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. neleserra - 1 mese fa

    se vogliamo fare un passo in avanti, io dico che Ansaldi non serve. tutti elogiano la sua tecnica, ma ormai il calcio ha bisogno di corsa,di continuità e sopratutto di seguire gli schemi dell’allenatore. a mio avviso, Ansaldi non possiede queste caratteristiche.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 1 mese fa

      Ogni orbo è re nel paese dei ciechi. Ansaldi seppur incostante per gli infortuni e un calciatore completo , un professionista ed è il migliore che abbiamo coni piedi tra centrocampo e difesa. Anche io penso che non valga 1,4 milioni a stagione, ma la società dov è? Bisogna prenderne uno integro , giovane e con le sue qualità, il problema è che COSTA ! E il mandrogno pidocchio non tira fuori tanti soldi specialmente in quei ruoli. Quindi…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Filadelfia 2106 - 1 mese fa

    se penso che uno come Zaza prende 1.7 milioni !!! e qua si discute per il rinnovo di uno che è meglio anche con una gamba sola .
    Mi auguro vivamente che non si stia tirando troppo la corda rischiando di perdere il più talentuoso che abbiamo rimpiazzandolo con le mezze calzette di cui si sente parlare.
    Giocatore e persona seria e affidabile che se ben gestito può ancora dare tanto in campo e nello spogliatoio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. granataLondinese - 1 mese fa

    Gli avranno offerto un part time visto che gioca una partita si una no.

    Ma lasciatelo andare dai

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granata-veneto - 1 mese fa

      Ti do ragione|
      gioca una si una no,
      ma quando gioca si vede che c’è! (a differenza di altri)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. gantonaz64 - 1 mese fa

    Questo e’ il migliore che abbiamo e si ritrova a trattare con uno spilorcio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13981054 - 1 mese fa

    E sono tantissimi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. granata-veneto - 1 mese fa

    L’ingaggio dovrebbe non dovrebbe essere un problema per tenere un giocatore così anche se con qualche acciacco, perchè quando e stato chiamato ha sempre risposto presente…a differenza di altri pagati molto di più nell’acquisto e con stipendio analogo ma con peggior rendimento.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. FORZA TORO - 1 mese fa

    la penso come i commenti che precedono il mio,purtroppo molto fraglile e no giovane

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Lemmy - 1 mese fa

    Ad un giocatore di 34 anni soggetto a numerosi infortuni puoi rinnovare il contratto solo di 1 anno, è evidente, la differenza la fa l’ingaggio (1.4 mi sembrano oggettivamente eccessivi pur apprezzando la duttilità del giocatore), ma anche (almeno dovrebbe) l’opinione dell’allenatore. Spero trovino un accordo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Bastone e Carota - 1 mese fa

    Dai Cristian, ti stimiamo tutti tantissimo. Trova la quadra perché è innegabile che sei il più tecnico e di classe tra quelli che abbiamo, ma sei anche molto delicato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy