Serie A, Crotone-Sassuolo 1-2: calabresi sempre più a fondo

Il Sassuolo batte 1-2 il Crotone: Neroverdi in vantaggio con Berardi, poi il pareggio dei calabresi con Ounas. Nella ripresa decide il rigore di Caputo

di Davide Fagnani

Il Sassuolo vince 1-2 allo Stirpe contro il Crotone: Neroverdi in vantaggio con Berardi, poi il pareggio dei calabresi con Ounas. Nella ripresa decide il gol su rigore di Ciccio Caputo. La squadra di De Zerbi torna a vincere (non lo faceva dal 6 gennaio) e sale a quota 34 punti, mentre il Crotone resta ultimo in classifica a quota 12, sempre più in difficoltà e distante ormai 5 punti dalla zona salvezza.

CROTONE, ITALY – FEBRUARY 14: Head coach of Crotone Giovanni Stroppa speaks with head coach of Sassuolo Roberto De Zerbi the Serie A match between FC Crotone and US Sassuolo at Stadio Comunale Ezio Scida on February 14, 2021 in Crotone, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

LA PARTITA – Nel Crotone la sorpresa è Messias schierato da mezzala. Nel Sassuolo giocano Berardi, Djuricic e Lopez alle spalle di Caputo. Fuori Chiriches per infortunio, c’è Peluso al suo posto. Al 14′ subito i neroverdi in vantaggio alla prima occasione della partita. Caputo sui 25 metri allarga per Berardi, che si accentra sul mancino e calcia sul primo palo, segnando il gol dello 0-1. Il Sassuolo è attento in difesa  e sembra non subire azioni pericolose dei padroni di casa, ma all’improvviso reagisce il Crotone che trova il gol del pari. Al 26′ Ounas riparte in contropiede, salta Peluso e con un destro incrociato batte Consigli. Il Crotone grazie al gol si scuote e la partita si fa bella, con ribaltamenti da una parte all’altra. Al 38′ grande occasione per il Sassuolo: tiro-cross di Berardi deviato, arriva Djuricic in tuffo di testa, ma la palla colpita dal serbo esce di nulla, con Cordaz immobile. Pochi minuti dopo invece segna il Crotone con Di Carmine, ma il suo gol viene annullato dopo una review al VAR per un fallo di Djidji su Consigli in uscita. Il primo tempo termina 1-1.

La ripresa si apre subito con un calcio di rigore per il Sassuolo. Golemic colpisce Locatelli in area, l’arbitro non ha dubbi e indica il dischetto: dagli 11 metri va Caputo che non sbaglia e fa 1-2. Dopo il vantaggio il Sassuolo entra in controllo della partita gestendo il ritmo del match e creando alcune occasioni per chiudere i conti, prima con Caputo, poi con Berardi. Dall’altra parte il Crotone prova a cercare qualche ripartenza ma non riesce a rendersi pericoloso. All’83 gol annullato a Muldur che di testa insacca alle spalle di Cordaz, ma viene ravvisata una leggera spinta proprio del difensore. Dopo 5′ di recupero arriva il triplice fischio dell’arbitro, termina 1-2 Crotone-Sassuolo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy