Genoa, difesa blindata con Ballardini: 5 reti subite in 8 gare dall’arrivo del tecnico

Verso il match / Il tecnico rossoblu dovrebbe schierare la solita difesa a tre

di Luca Sardo

Dopo il pareggio con l’Atalanta, il Torino di Nicola sabato alle 15 affronterà il Genoa che, dall’arrivo di Ballardini, ha letteralmente svoltato il proprio campionato, conquistando 17 punti in 8 gare con una media di 2,125 punti a partita. Il nuovo tecnico ha fatto sì che la squadra migliorasse anche in fase difensiva: la rete subita con il Napoli nella scorsa giornata di campionato è stato il primo gol incassato da Perin dopo aver terminato le precedenti quattro gare a porta inviolata, per un totale di 5 reti subite nelle 8 sfide disputate. Ora passiamo in rassegna quindi la difesa del Genoa.

LEGGI ANCHEToro, i pareggi non bastano più: con Genoa e Cagliari gare cruciali per la salvezza

DIFESA A TRE – Contro il Torino Ballardini dovrebbe far affidamento su una difesa di provata esperienza: nel 3-5-2 del tecnico rossoblù, davanti a Perin dovrebbero esserci Masiello (classe ’86), Radovanovic (centrocampista classe ’88 che quest’anno si sta proponendo come centrale difensivo) e Criscito (classe ’86). La squadra sembra aver trovato con questo tridente difensivo il giusto equilibrio che ha permesso al Genoa di passare dal penultimo posto alla tredicesima giornata (quando venne esonerato Maran) all’attuale dodicesimo a pari punti con l’Udinese a quota 24. Restano a disposizione di Ballardini Goldaniga (che dall’arrivo del tecnico rossoblù ha visto poco il campo) e Onguéné, il nuovo acquisto di gennaio arrivato in prestito con diritto di riscatto dal Salisburgo.

IN DUBBIO – Non sarà a disposizione di Ballardini Davide Biraschi: il difensore del Genoa è stato sottoposto a un intervento chirurgico di riduzione della lussazione scapolo-omerale della spalla destra di cui era rimasto vittima nella partita contro l’Udinese dello scorso 22 novembre, dunque il suo rientro è previsto più o meno per marzo. Difficilmente sarà della gara anche Cristian Zapata: il colombiano sta recuperando da un problema al soleo. Ieri ha svolto una parte di allenamento in gruppo: nei prossimi giorni si valuteranno meglio le sue condizioni per vedere se potrà recuperare in extremis per la gara contro il Torino, ma in ogni caso è complicato immaginarselo titolare.

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Il_Principe_della_Zolla - 4 settimane fa

    È imperativo battere il Genoa, non ci sono alibi/scuse/se/ma/forse.
    3 punti, giocando come si deve, senza prenderne prima uno o due per poi sperare di fare l’impresa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Cuore granata 69 - 4 settimane fa

    Bravo Ballardini ha dare sicuramenre una quadra migliore…ma anche un po di fortuna gli è girata eccome se gli è girata…col napoli potevamo prenderne 5 e nessuno avrebbe detto nulla..traversa di petagna sul.1 a 0 subito dopo gol.del.2 a 0…palo di insigne e diverse parate di Perin..non tragga inganno sono quadrati, ma non sono così forti come qualcuno li vuole dipingere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cuore granata 69 - 4 settimane fa

      A dare..senza h sorry.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Messere Granata - 4 settimane fa

    Il fattore “C”. Se Sabato sarà almeno in “equilibrio”, vincerà il Toro. Siamo in forte credito con la sorte e prima o poi passeremo all’incasso. Arbitri permettendo. Niente alibi, per carità, ma anche niente sfiga. O peggio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. eurotoro - 4 settimane fa

    Al momento il Genoa è la squadra più in forma del campionato…batterli x me significa dare un segnale enorme!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. FORZA TORO - 4 settimane fa

    Leggermente fuori tema.Certo che se poi non gli danno rigori contro come quello negato al napoli,di gol ne subiscono ancora meno incredibile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. vincenziluca7_14052178 - 4 settimane fa

    Credo che il Genoa non sia il Manchester, Ballardini non sia Mourinho, forza Toro e dai che li battiamo e andiamo pian piano a prenderci una classifica decorosa!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Granata - 4 settimane fa

    Il Genoa da Ballardini in poi ha subito 32 tiri in porta con 8 goal presi. Ha fatto, nelle stesse partite 31 tiri in porta segnando 12 reti. Il Toro, con Nicola, ha subito 8 tiri in porta con 6 reti subite. Contemporaneamente ha fatto 14 tiri nello specchio facendo 6 reti. Se si analizzano i numeri il Genoa produce quanto subisce. Ha incontrato squadre che sottoporta, spesso hanno fallito. Secondo me, il Toro è superiore nel senso che subisce meno tiri in porta. Il problema è che bisogna ridurre la percentuale di reti subite. Non si devono subire 6 reti con 8 tiri. La battaglia sarà a centrocampo ma sono fiducioso. Molto fiducioso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Garnet Bull - 4 settimane fa

      Quest’anno il rapporto tiri subiti/gol incassati, purtroppo è semplicemente ridicolo e disastroso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granata - 4 settimane fa

        Si il problema si risolve iniziando a suddividere le responsabilità. Quanti tiri sporchi/puliti sono arrivati ? Da quale distanza ? Rispondendo a queste domande si puo cercare di correre ai ripari. Per esempio, se arriva un tiro sporco vuol dire che la difesa, probabilmente, ha lavorato bene. Spesso in questo caso il portiere è esente da colpe. Il tiro è pulito da fuori ? Vuol dire che,forse, il centrocampo ha permesso troppo. Il portiere aveva visuale ? Se si magari era piazzato male. È un casino. Ho letto parole assurde su Sirigu che ha colpe ma io parlerei di atteggiamento generale.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Dr Bobetti - 4 settimane fa

      E’ vero quanto dici, sia per errori di chi ha concluso verso la porta del Genoa ma anche per molte parate (anche importanti) di Perin che sta tornando quello di qualche stagione fa, ovvero uno dei migliori in Italia.
      Al contrario purtroppo di Sirigu che invece deve tornare ad essere decisivo, aiutato da una solidità difensiva che certamente è da ritrovare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy