Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

POSTPARTITA

Primavera, le pagelle di Spal-Torino 0-2: i guantoni di Milan sulla vittoria

Primavera, le pagelle di Spal-Torino 0-2: i guantoni di Milan sulla vittoria

I voti di TN ai protagonisti della sfida valida per l'ottava giornata del campionato Primavera 1

Gianluca Sartori

Termina Spal-Torino ed è il momento delle pagelle. Vittoria importante dei granata in terra emiliana (0-2: qui la cronaca) che permette alla squadra di Coppitelli di salire in zona playoff (qui la classifica aggiornata). Decisivi Dellavalle e Savini, ma sono determinanti le parate di Milan.

MILAN 7.5: bravo a parare il destro di Sperti al 10', si ripete sullo stesso numero 40 spallino alla mezz'ora. Determinante anche nella ripresa per almeno tre volte su Orfei. Il portiere veneto in prestito dal Cittadella è assolutamente decisivo.

DELLA VALLE 7: tanto per cambiare, gol di testa: la Spal lo lascia tutto solo sul secondo palo sul corner di Angori, lui ringrazia e mette dentro. Per il resto la sua è una prova di caparbietà e grinta come terzino destro.

SAVINI 7: il capitano stavolta gioca da difensore centrale e come al solito non fa mancare l'atteggiamento. E arriva anche il gol, molto importante.

REALI 6: deciso e solido, buona partita per l'ex Virtus Entella che si conferma ormai un titolare di Coppitelli.

ANGORI 6.5: infila due assist vincenti per Dellavalle e Savini, presidia la zona di sinistra con autorità e regge bene il duello contro D'Andrea.

GARBETT 6: il neozelandese che ha deciso le ultime due gare stavolta non si erge a protagonista ma combatte in mezzo al campo senza togliere mai la gamba.

MAUGERI 6: efficace filtro davanti alla difesa, il mediano corre e tampona ovunque contro una Spal che non rinuncia a proporre calcio.

DI MARCO 6.5: si spende nelle due fasi con grande continuità, una mezzala box-to-box che va su e giù per il campo e si rende anche pericoloso. (8' LINDKVIST NG)

BAETEN 6.5: parte con un ottimo spunto, poi in un paio di occasioni dentro l'area non è lucido abbastanza da approfittare degli evidenti buchi difensivi biancazzurri. Di sicuro però gli manca solo il gol perchè per il resto mette sempre alle strette la difesa avversaria anche partendo dall'esterno. (89' CACCAVO ng)

AKHALAIA 5.5: non la miglior giornata del moldavo, che si batte e si sbatte ma non riesce a incidere ed è impreciso in alcune circostanze. (55' ROSA 5.5: ha due occasioni per fare 3-0, ma una volta si perde malamente in area, un'altra la sua girata termina fuori deviata.

LA MARCA 6.5: frizzante e pericoloso il canterano, che si rende protagonista di una buona partita. Nella ripresa va vicino al gol costringendo al miracolo Rigon. (71' ANTOLINI 6: l'ex Chievo dà una mano alla squadra)

All.: COPPITELLI 6.5: è la vittoria della continuità e del cinismo: le palle inattive possono fare la differenza e lui sa prepararle molto bene valorizzando al meglio le qualità dei suoi. La squadra sta iniziando a togliersi soddisfazioni.

tutte le notizie di