Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

italia granata

Serie B: ripartenza positiva per Segre, Buongiorno e Fiordaliso. Solo panchina per Ferigra

VENICE, ITALY - AUGUST 11: Alessandro Fiordaliso of Venezia FC competes for the ball with Davide Di Molfetta of Catania during the TIM Cup Match beteween Venezia FC and Catania at Stadio Pier Luigi Penzo on August 11, 2019 in Venice, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Italia Granata / Torna in campo il campionato cadetto: rimane in panchina anche Candellone

Alberto Giulini

Non soltanto la Serie A, anche il campionato cadetto ha ripreso in questo fine settimana le attività. In campo anche alcuni calciatori di proprietà del Toro, di seguito il consueto resoconto delle loro partite.

SEGRE (Chievo): Il Chievo porta via un punto prezioso dal campo del Crotone secondo in classifica. Non cambiano gli scenari in casa dei veronesi, con Segre che rimane un punto fermo del centrocampo di Aglietti. La prestazione del classe '97 è ancora una volta positiva, con un gran lavoro in fase di non possesso che consente di limitare le iniziative della mediana avversaria (VOTO: 6,5).

BUONGIORNO (Trapani): Novanta minuti di gioco per Alessandro Buongiorno, impiegato da Castori nel ruolo di terzo centrale a sinistra nel 3-5-2. Il classe 1999 si è messo in mostra con una buona prova, contribuendo a mantenere inviolata la porta e conquistare un punto contro una squadra di alta classifica come il Frosinone (VOTO: 6,5).

KONE (Cosenza), DE LUCA, ZACCAGNO (Entella): Derby tutto granata tra il Cosenza di Kone e la Virtus Entella di Zaccagno e Manuel De Luca. Nessuno dei tre giocatori è però disponibile per la gara, che vede trionfare 2-1 i calabresi.

https://www.toronews.net/toro/torino-parma-1-1-le-statistiche-14-tiri-a-6-il-punto-sta-stretto-ai-granata/

CANDELLONE (Pordenone), FIORDALISO (Venezia): Pareggio a reti bianche tra il Pordenone in lotta per i playoff ed il Venezia impegnato nella corsa salvezza. Prova positiva per Fiordaliso, che fa avanti e indietro per 78' minuti sulla corsia di destra ed è preciso in entrambe le fasi (VOTO: 6,5). Solo panchina per Candellone, che avrà sicuramente spazio nelle prossime gare.

FERIGRA (Ascoli): Cambia l'allenatore ma le gerarchie rimangono le stesse. Ancora una panchina per Erick Ferigra, che rimane a guardare i compagni da fuori nella sconfitta casalinga (1-0) contro il Perugia. Il centrale classe '99 spera ora nelle prossime partite per invertire il trend di una stagione che lo ha visto troppo spesso confinato tra le riserve.

BOYE (Reading): Torna in campo anche la Championship ed il Reading pareggia 1-1 con lo Stoke City. Indisponibile per infortunio Boyé.

Potresti esserti perso