Belotti verso il recupero per fare 200 col Toro: e quando vede la Samp…

Focus / Il vice-allenatore Conti sicuro sulla presenza del Gallo per il delicato incontro contro i blucerchiati, ai quali il capitano granata ha segnato sette volte

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Andrea Belotti ci sarà con la Sampdoria, stando a quanto esternato con sicurezza dal vice-allenatore granata Francesco Conti dopo il match contro la Virtus Entella. Il Gallo è stato tenuto a riposo nella sfida di Coppa Italia anche per permettergli di recuperare una volta per tutte dalla fastidiosa gonalgia al ginocchio destro che lo tormenta da settimane. E, secondo quanto ha detto apertamente il tecnico granata, il recupero procede nel modo giusto: “Il Gallo si sta ricaricando – ha detto Conti giovedì – sarà il nostro fiore all’occhiello per la prossima partita”. Belotti, intanto, anche ieri (venerdì) ha lavorato a parte, ma a questo punto è atteso al rientro in gruppo forse già oggi. Facile pensare che sia il capitano granata sia lo staff tecnico stiano lavorando per il recupero in vista della partita contro i blucerchiati, vista la sua importanza intrinseca.

LEGGI: L’analisi dei goal di Torino-Entella

I DATI – La partita contro la Sampdoria sa molto di crocevia per il campionato e Belotti non vuol mancare. Peraltro, quella contro i blucerchiati sarà la sua presenza numero 200 con il Torino. Un traguardo che il Gallo avrebbe già tagliato a San Siro se non avesse dato forfait nel riscaldamento. Il mirino si sposta questo punto sul match contro la Samp. Una squadra che è la sua seconda vittima preferita (sette reti segnate ai blucerchiati) dopo il Sassuolo (nove gol fatti): tra l’altro, contro la squadra ligure Belotti ha raccolto per tre volte una marcatura multipla, cosa che gli è riuscita solo con la Sampdoria (l’ultima delle quali è stata la doppietta segnata il 3 aprile 2019 nel Torino-Sampdoria finito 2-1). Un dato che può essere di buon auspicio: il Torino deve dimenticare i fantasmi delle rimonte subite per svoltare la propria stagione, e il Gallo vuole prenderlo per mano.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Héctor Belascoarán - 2 mesi fa

    Che rimanga fra noi ma, visto lo spolvero di Zaza e l’imminente derby (che comunque è sempre bello cercare di non fare la solita figurina), non è forse meglio preservare il Capitano e recuperarlo al meglio per la battaglia della prossima settimana?
    Non so, così, è un’idea.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy