Fondazione Filadelfia, oggi le nomine del nuovo CdA: Cereser e Caliendo le new entry

News / Gli altri membri sono il presidente Luca Asvisio, Domenico Beccaria e Giuseppe Ferrauto

di Redazione Toro News

Il Cda della Fondazione Filadelfia ufficializza oggi le nuove nomine per il Consiglio di Amministrazione, che saranno “vidimate” dal Collegio dei Fondatori. In uscita, come già era noto, Rosario Rampanti, che era stato il vice presidente del Fondazione poi dimessosi in estate dopo la ‘querelle’ estiva riguardante la concessione degli spazi del Filadelfia all’Ordine degli ingegneri (QUI l’intervista a Serino nella quale spiega le motivazioni). Al suo posto entra Mauro Caliendo, responsabile del Museo del Risorgimento di Torino e figura indicata dalla Regione per farne le veci in seno al Consiglio. Altra novità – come era già noto nei mesi scorsi – è l’ingresso di Angelo Cereser. L’ex calciatore granata rappresenterà i tifosi del Toro insieme a Domenico Beccaria.

LEGGI ANCHE: Fondazione Filadelfia, Cereser nel nuovo Cda: “Cercheremo di completare il Fila”

Oltre alla conferma di Beccaria, ci sono anche quelle di Luca Asvisio come presidente della Fondazione e di Giuseppe Ferrauto, che continua a rappresentare il Torino FC nel Consiglio. Si lavorerà nei prossimi mesi e anni per portare a compimento l’intero impianto. Gli obiettivi sono quelli di completare il Lotto 2 con sala mensa e sala relax, che verranno terminate tra febbraio e marzo, e il Lotto 3, sul quale dovrà sorgere il Museo del Grande Torino.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. fandangogranata - 1 mese fa

    Mettendo la sala relax, questi la domenica si addormentano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Garnet Bull - 1 mese fa

    Quando ci libereremo di Beccaria?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. CUORE GRANATA 44 - 1 mese fa

    Notizia di per sè positiva.Temo tuttavia che questo ibrido giuridico resti purtroppo “una scatola vuota”Mensa e sala relax?Si colmerebbe solo una “lacuna vergognosa”in un contesto ben più ampio che per essere risolto necessiterebbe della partecipazione attiva di Regione e Comune(Soci Fondatori disinteressati) e di Cairo(conduttore ma anche Pres.del Torino fc)che invocando “impedimenta da azzeccagarbugli”a sua volta…Vedremo.FVCG!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. altoro - 1 mese fa

    Leggo che la sala mensa e la sala relax del Lotto 2 dello Stadio Filadelfia saranno ultimate presumibilmente entro Marzo 2021 p.v. . Personalmente fatico a credere che in occasione della doppia sessione di allenamento , mattutina e pomeridiana, la quale solitamente è effettuata una volta alla settimana, i calciatori professionisti in genere, nella sostanza ricchi e straviziati, quindi non soltanto i componenti della attuale rosa del TORO, durante la pausa possano realmente “pranzare al sacco”, presumibilmente all’interno delle proprie autovetture private, come nel passato un lettore del forum annunciò con evidente ironia. Allora è tutto vero … . Anche il milionario e inconcludente Simone Zaza si porta il “baracchino” da casa, almeno una volta alla settimana … . A questo punto personalmente interpreto tale clamorosa notizia un segnale concreto e tangibile che la disuguaglianza sociale in genere non è così profonda e crudele … . Naturalmente sono ironico… . Alè TORO !

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy