Inter-Torino 3-1, Millico: “Questa maglia pesa, devo dimostrare di meritarla”

Le voci / Il canterano granata è intervenuto in zona mista nel post partita

di Redazione Toro News

Dopo la sconfitta del Toro contro l’Inter è intervenuto ai microfoni di Sky Sport Vincenzo Millico, autore di un buono spezzone nel secondo tempo di San Siro: “Io leader? Ci spero, sto lavorando. Sicuramente questa maglia pesa e il mister ce lo ricorda sempre. So che spesso entro dalla panchina anche con risultati difficili da recuperare, ma devo dimostrare di poter stare in questi palcoscenici e in questa squadra. Devo dimostrare quanto valgo. Sono contento di essere rimasto al Toro, tra Mazzarri e Longo sono riuscito a fare una decina di presenze e va bene così”.

LEGGI: Le pagelle di Inter-Torino 3-1

Millico, l’ultimo giorno di mercato della scorsa sessione estiva, avrebbe potuto lasciare il Torino in prestito: “Il trasferimento saltato al Chievo? Se lo aspettavano tutti e me lo aspettavo anch’io, poi ho dovuto adeguarmi e dimostrare che posso stare nel Torino e posso meritarmi questa squadra. Belotti? È il capitano e il giocatore offensivo che ha più carisma, mi parla tantissimo e dà molti consigli ai giovani. È una persona deliziosa che mi sta aiutando molto sia dentro che fuori dal campo, mi capisce appieno perché anche lui è passato da queste situazioni“.

Il canterano granata ha poi parlato anche ai microfoni di Torino Channel: “Quando vinci 1-0 contro l’Inter a San Siro non c’è solo il rammarico, ma anche delusione. Nello spogliatoio ci eravamo detti di continuare con lo spirito del primo tempo e non ci siamo riusciti. A livello personale? Il mio obiettivo, essendo giovane, è di migliorare ogni partita che gioco a prescindere dal minutaggio. Devo dimostrare al mister id meritare la maglia e questi palcoscenici. Con il Gallo siamo super uniti. Anche fuori dal campo stiamo insieme e mi dà tanti consigli. Si vede che ci tiene alla mia crescita sia calcistica che umana, perché prima di tutto siamo persone. Io lo devo ringraziare per quello che sta facendo per me e per il Torino, non a caso è il capitano. Quello che serve adesso sono i punti. Noi dobbiamo farne il più possibile così da non avere problemi. Dobbiamo essere sempre concentrati“.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. grammelot - 3 mesi fa

    A differenza dei tanti avvinazzati lacchè mazzarriani che continuano a sostenere che Tu non meriti questo palcoscenico, io Ti dico di continuare così perchè tu possa essere il futuro del Toro (e non della cairese).

    P.S.: fai molto bene ad essere diplomatico su quanto è successo nell’ultima mezz’ora dello scorso mercato estivo. Ricordati soltanto, quando sarà il momento e potrai parlare liberamente, che l’attuale causa del tuo mancato trasferimento in prestito per farti le ossa e dei tuoi mali è responsabilità, unica e dolosa, di due loschi personaggi: il giornalaio di Masio e l’avvinazzato di Livorno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Innav (CAIRO VATTENE) - 3 mesi fa

    Sei un giocatore di classe Millico. Non mollare che alla fine l’unico in grado di giocare col Gallo in questo mucchio di scarpari, sei tu.
    Del Gallo che dire: e’ un giocatore/uomo d’altri tempi. Fa tristezza vederlo giocare in questa armata brancaleone. Non appena ha avuto la’ davanti dei compagni di suo livello (Ljaijc e Iago) ha fatto vedere cio’ che vale, 26 goals.
    Poi e’ arrivato testa di pietra ed ha disfatto l’unica cosa buona che aveva sta squadra. Speriamo che arrivi qualcuno che dia 4 spicci al rottamaio e che possiamo vedere ancora il Gallo in un ambiente granata di ben altro livello che nei quindici anni di NIENTE, ZERO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. grammelot - 3 mesi fa

      Parole Sante.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Madama_granata - 3 mesi fa

    “Brau cit!”.
    Parole giuste, ben dette e ben spese.
    Ora speriamo che Longo gli dia la possibilità e che lui sia in grado di dimostrarcele in campo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Giaguaro 66 - 3 mesi fa

    Forza Vincenzo!!! Tieni duro arriverà il tuo momento e vedrai che saranno tuoi i goal che ci faranno restare in A!!! Non mollare mai! Never give up!!!! FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy