Le pagelle di Torino-Lecce 3-1: Singo puledro di razza, Verdi si sblocca quando serve

I voti di TN / Troppo poco da Bonazzoli, che però si guadagna un rigore. Segre non dispiace, buona gara di Lyanco. Gojak senza infamia e senza lode

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

LE PAGELLE

TURIN, ITALY – OCTOBER 28: Nicola Murru (R) of Torino FC clashes with Mariusz Stepinski of US Lecce during the Coppa Italia match between Torino FC and US Lecce at Stadio Olimpico Grande Torino on October 28, 2020 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Termina Torino-Lecce, gara valevole per il terzo turno di Coppa Italia, ed è il momento dei voti ai protagonisti del match. I granata passano per 3-1 e riescono, con fatica, a guadagnare il passaggio agli ottavi ai supplementari. La squadra di Giampaolo, che ha adottato un ampio turnover, riesce ad avere ragione di un buon Lecce sfruttando due strafalcioni dei leccesi ai supplementari: c’è ancora molto da lavorare, ma il risultato permette alla squadra di tirare una boccata di ossigeno.

LEGGI QUI LA CRONACA DI TORINO-LECCE 3-1

Per quanto riguarda i singoli, il miglior granata è Singo: a tratti incontenibile, l’ivoriano offre una prova che può permettergli di scalare qualche gerarchia lì sulla destra. In affanno, invece, Murru: a sinistra non convince ed è il primo ad essere sostituito.

DI SEGUITO LE PAGELLE DI TORINO-LECCE 3-1

48 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fb - 4 settimane fa

    Ma chi le fa ste pagelle??

    Verdi pasticcione, 5 basta e avanza
    Gojak poveretto, non sapeva ancora dove stare in campo
    Murru 5
    Nkoulou e Lyanco 5, troppo lenti nel giro palla
    Meite’ 6, almeno si sono visti due passaggi
    Giampaolo 4: ma ci vanno ad allenarsi??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Leojunior - 4 settimane fa

      Scusa FB, Verdi ha fatto due gol e un assist, di cosa parli? E’ stato l’unico a giocare insieme a Singo. Che partita hai visto? Ok le critiche ma solo se hanno un senso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Leojunior - 4 settimane fa

    Abbiamo vinto, e quindi bene cosi ci mancherebbe.
    Però davvero è stata una pena. Il Lecce in serie B su 5 partite ne ha pareggiate 3 persa 1 vinta 1, quindi non è neppure per dire il top della serie B, eppure per larghi tratti hanno giocato molto meglio loro.
    Poi noi abbiamo giocatori più forti, secondo me il solo Verdi costa come tutto il Lecce, e quindi la abbiamo vinta.
    Io ora sinceramente con tutto che non sono uno che contesta dico che Corini ha avuto lo stesso tempo di GP per mettere insieme la squadra, cambiando anche lui il modulo, e in serie B fa fatica. Ma a livello di palleggio e di movimenti ci ha tirato una pista. Ovvio che mettendo giocatori di migliore qualità alla lunga si vince, ma il gioco dove è. Io ho poi visto anche la partita con il Sassuolo, personalmente ho visto una squadra ordinata che ha approfittato di errori altrui, ma di gioco propositivo davvero poco… e comunque 3 pappine le abbiamo prese. Noi due gol su tre li abbiamo fatti su lancio lungo. Quindi GP è il maestro del lancio lungo di Bremer o di Lyanco??? fatemi capire? in che cosa GP è un maestro? Chiedo per un amico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. tric - 4 settimane fa

    Meité, ormai lo sappiamo, è lento, ma oggi era il più veloce di tutti! Il Lecce correva e noi camminavamo. Allenateli almeno a correre!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. sigfabry - 4 settimane fa

    Pagelle come al solito molto discutibili , a volte si può valutare in maniera diversa le prestazioni , ma stravolgere l’evidenza del campo non è comprensibile .
    Murru e Linetti da una parte e Ansaldi dall’altra nettamente in difficoltà , sostituiti loro la squadra è cresciuta senza eccellere , ma comunque la differenza è stata evidente.
    Meitè che addirittura ha valutato insufficiente ha ridato sostanza possesso e qualità pur non facendo meraviglie, come ha fatto Lukic.
    Altro non senso l’insufficienza ad Edera come quella a Bonazzoli , non discuto sul mezzo voto in più o in meno , ma se quel mezzo voto balla fra una prestazione sufficiente o insufficiente ha una valenza completamente diversa.
    Rincon sembra tornato il giocatore di due stagioni fa e ne sono felice per lui , ma soprattutto per noi.
    Abbiamo iniziato senza almeno 7 titolari e con vari esordienti dal primo minuto e anche loro non avevano molti degli interpreti dello scorso anno, ma nell’ultimo incrocio ci liquidarono con un 4 a 0 senza appello, quindi aspettarsi che il Toro 2 facesse un boccone del Lecce non era realistico .
    Prenderei il passaggio del turno con ottimismo per vari motivi, chi non gioca ha messo minuti nelle gambe , Verdi sembra tornato un giocatore di calcio, Lyanko (toccando ferro per la tenuta) sta dimostrando che non regalarlo non sia stata una fesseria da parte della dirigenza, Singo ottimo, bene Segre e Gojak ha tutto per fare bene visto che corsa fisico e tecnica non gli mancano di certo.
    FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. masochismogranata - 4 settimane fa

    difficila dare i voti guardando in TV, cmq è vero che ognuno vede la ‘sua’ partita.
    Segre un po’ingessato, 6 al massimo
    Gojak 5 cosa ha fatto?
    Meitè 6.5 ha buttato vie un paio di palloni con cambio di gioco, ma ha dato fisicità e ritmo al centrocampo …
    e si potrebbe continuare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Michel - 4 settimane fa

    Alcune considerazioni, ho visto la partita oggi…

    Prima cosa, pare che i giocatori che dovevano essere venduti (o erano ai margini del progetto Gianpaolo) siano diventati ora fondamentali, com’è strana la vita, per esempio Verdi oggi era la nostra unica speranza davanti e c’è il suo zampino in tutti i goal…

    Una cosa che si è vista tante volte, dietro eravamo sempre in affanno, parliamo del Lecce, ma come è possibile ??? Ripartivano sempre più veloci di noi ed erano quasi sempre in superiorità numerica, c’è qualcosa che non funziona, con squadre di serie A rischiamo di prendere goal a raffica…

    Alla fine Gianpaolo pensava di fa riposare diversi titolari e poter domare il Lecce senza problemi, invece abbiamo viste che le nostre seconde linee non valgono neanche il Lecce…

    Chiaramente complimenti a Singo, veramente un grande, i commentatori neanche un elogio hanno fatto, è stato il migliore in campo !!!!

    A centrocampo sinceramente non ho visto nulla di particolare, Gojak non è purtroppo quello che si vede su YouTube, mi sa che il nostro campionato sarà duro per lui…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. nonnogranata - 4 settimane fa

    Troppo troppo lenti, a volte in modo irritante, mi sono inc…anche questa volta.
    Nkoulou ha fatto capire che voglia non ne ha più, meglio fare la valigia…!
    Per quanto riguarda gli altri sono sconcertato : possibile che chiunque incontriamo negli ultimi mesi faccia vedere un bel calcio organizzato, con movimenti senza palla, inserimenti e scambi precisi, mentre noi siamo così involuti e in definitiva senza gioco ???

    N.B. Nota a margine per la Direzione : capisco che i banner pubblicitari sono necessari per la sopravvivenza della testata, ma per favore un po’ meno, così passa la voglia di commentare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. lucabenzoni7_8317634 - 4 settimane fa

    Verdi Segre Edera ….. serie B ….. NKL in francia ….. FT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Sanjorio - 4 settimane fa

    Certo che sto Meite che tanto fa schifo e non arriva mai alla sufficienza ha fatto 38 presenze alla prima e 40 alla seconda stagione e fino ad ora anche questa stagione ha sempre giocato. Come mai? Ci abbiamo mai pensato? Forse bisognerebbe guardare meglio le partite. Obbiettivamente non è un fenomeno ma abbiamo di meglio a centrocampo? Assolutamente no. Recupera molti palloni ed è fondamentale sulle seconde palle dove si riesce a far sempre trovare. E’ lento però è l’unico a centrocampo che prova la giocata che può creare superiorità numerica o creare occasioni, alcune volte sbagliando malamente ma se non rischi non sbagli e non segni. Deve assolutamente crescere dal punto di vista mentale perchè ci sono alcuni momenti in cui cade in errori grossolani ed evitabili che fanno davvero arrabbiare ma che in queste prime partite sono stati meno dell’anno scorso. Per noi al momento è un giocatore indispensabile e sarebbe molto meglio supportarlo e dargli fiducia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. lucabenzoni7_8317634 - 4 settimane fa

    Non o veramente parole per chi dice che Lyanco non è adatto …. CAPITE VERAMENTE POCO DEL GIOUCO DEL CALCIO ….. tenetevi il traditore NKL …. Verdi è penoso …. senza senso …. FT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. maxx72 - 4 settimane fa

    Abbiamo vinto, 6 a tutti. Sotto con la prossima.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Cup - 4 settimane fa

    Adesso più che mai capisco la necessità che c’era di prendere non solo Torreira, ma anche Andersen. Forse con quest’ultimo, Bremer e Lyanco avremmo avuto 3 centrali da Toro, perchè N’Koulou lo abbiamo ormai perso da pltre un anno (da cedere insieme a Izzo). Sulle fasce a destra siamo messi bene e fra Vojvoda e Singo che scende in campo andrà sempre bene, mentre a sinistra Rodriguez ancora non mi convince, mentre Murru è un caso disperato e Ansaldi ormai alla frutta. In mezzo, inutile sperare in Segre che deve maturare ancora molto, mentre Meitè temo che ormai non maturi più. Linetty è un onesto giocatore ma nulla più, da Baselli sappiamo quel che può arrivare, ovvero un apporto discreto ma non eccezionale, mentre Lukic sembra esserci e magari è il suo anno. In questo momento non possiamo rinunciare nemmeno a Rincon. Gojak ancora non pervenuto, anche se credo che abbia bisogno di tempo per ambientarsi. In attacco forse Verdi è la soluzione giusta per la seconda punta, almeno rispetto a Zaza e Bonazzoli sa dare del tu al pallone e con entrambi i piedi. Edera non ci serve e Millico va dato in prestito. Oggi ha anche segnato e speriamo sia di buon auspicio. Infine speriamo che Sirigu ritorni ad essere lui (Milinkovic Savic non può essere titolare) e sappia anche coordinare quelli che gli stano davanti che forse mancano solo di una vera guida. Dimentico qualcuno? Sì, Giampaolo: se è veramente bravo come dicono, quando decide di dimostrarlo davvero? Con questa squadra un nono-decimo posto è alla portata, se non ci arriveremo sarà anche colpa sua.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. skrunk - 4 settimane fa

      Intanto Segre non deve maturare molto… Segre è un’ottima mezzala, se il “Maestro di calcio” lo fa giocare da regista non è colpa sua, si adatta, e non ha fatto neanche male, se guardiamo al resto della squadra… in pratica ha brillato solo Singo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. leggendagranata - 4 settimane fa

    Leggo in altra sezione di questo sito che Giampaolo dice: “La partita di venerdì mi è piaciuta molto mentre oggi abbiamo vinto, ma ci sono diverse cose da rivedere…”. Tradotto: abbiamo giocato abbastanza male. Si vede che qualcuno ha visto una partita diversa da quelle che abbiamo visto Giampaolo e io. Sembrava di essere tornati al Toro di Mazzarri per la lentezza nel giro palla e la prudenza nella manovra. Abbiamo rinuciato al pressing alto e lasciato campo al Lecce che,siamo onesti, fino al rigore (secondo tempo supplementare) avrebbe meritato più di noi di passare il turno per occasioni da gol create (e sprecate). Non è essere ipercritci dire questo (d’ altronde mi conforta il parere di Giampaolo), ma stare con i piedi per terra per non precipitare dal quinto piano alla ripresa del campionato. Di indicazioni positive ne sono venute pochine: la prima viene da Singo, Rampanti aveva parlato di “autolesionismo” a tenerlo in panchina e per quello che si è visto oggi il giudizio è condivisible. E’ stato il migliore in campo, giudizio che ha condiviso, ma solo per quel che riguarda il primo tempo, con Verdi, poi calato vistosamente. Rimanendo alla fase offensiva Verdi e Bonazzoli pungono poco, tiri scolastici che fanno fare bella figura al portiere. Per fortuna c’ è Belotti. Comunque Verdi ha un bel piede e da etserno può dare palloni preziosi. A centrocampo, se Gojac è quello visto oggi c’ è poco da sperare: lento e svagato Meglio l’ altra novità, Segre, ottima tecnica, ma troppo ingessato da Giampaolo in un ruolo non suo; non è un regista basso, ma un trequartista che deve potersi proiettare in avanti e tirare dal limite (si rischia di sprecarlo come abiamo sprecato Soriano). Per quanto riguarda Ansaldi, ha centrocampo ha sofferto moltissimo, un po’ meglio quando è andato a fare quello che sa fare meglio, il terzino. In difesa Murru ha fatto un’ altra prestazione deludente e Ljanco ancora è stato una volta sorpreso da un colpo di testa (oltre a qualche svarione pericoloso). Teniamo sempre presente che davanti avevamo una squadra di Serie B, cui abbiamo concesso moltissimo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Cuore granata 69 - 4 settimane fa

    Pochi per me oggi meritano la sufficemza.Singo 7 pieno..Murru il peggiore per me..nei dilettanti ne trovi di meglio di terzini..per fortuna non ha obbligo di riscatto..non ha fatto una cosa giusta…infatti pure Giampaolo lo ha tolto dalla disoerazione..Gojak da rivedere..Bonazzoli si da da fare ma anche lui mi pare leggerino..in difesa solito gol da polli..attenuanti c’ erano tanti ,che non avevano mai giocato..però nello stesso tempo alcuni potevano e divevano far di più..Edera è entrato bene nom concordo col voto, per me il suo spezzone è stato positivo e spero che Giampaolo lo tenga in considerazione..davanti non ha granché a parte Belotti.Verdi manca sempre di cattiverria ma almeno ha un buon calcio,il gol di Lyanco nasce da un suo angolo come il bel pallone per il testa di Bonazzoli parato bene dal portiere nel primo tempo..poi per fortuna si sblocca con 2 gol speriamo gli siano utili per farne anche in campionato..il Lecce di Corini ha fatto ina bella figura e il Genio deve essere contento..ha una squadra tosta e può risalire subito in A.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Bela Bartok - 4 settimane fa

    Sono un po’ in disaccordo sui voti. Lyanco ha segnato ed impostato ma ha anche lasciato l’avversario colpire di testa indisturbato sul goal del Lecce. Segre l’han saltato come un birillo un mare di volte e non recuparava mai in tempo. Linetty nel primo tempo ha corso per tre (per sè stesso, segre ed ansaldi). Bonazzoli ha dato l’anima, si è andato a cercare palloni in ogni modo possibile, povero diavolo, che ci può fare se non gliene arriva uno pulito in 90 minuti?. Ed Edera è entrato in partita alla grande, anche se avvantaggiato chiaramente dalla stanchezza degli altri. Boh, saranno interpretazioni diverse.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. paulinStantun - 4 settimane fa

    Della partita ho visto pochissimo (avrò visto 10 minuti ma tutti in spezzoni di 30″ per volta), però due cose che ho visto mi han fatto piacere:
    i festeggiamenti dopo il gol di Lyanco: mi sembrava contento ed in armonia con i compagni; non si è riuscito a cederlo (magari è stato un bene) quindi bisogna assolutamente che sia parte del progetto, quindi vederlo festeggiare mi fa sperare…
    Il numero che ha fatto Singo: una roba che ti aspetti da un Marcelo e pochi altri!!!
    Io non dico che deve essere titolare e che salverà la baracca, ma sto qua è forte!!
    Ha una corsa spaventosa, fisicamente è una bestia, buonissima tecnica… farà molta molta strada.
    Sono contento invece di leggere apprezzamenti a Meitè: visto che credo di essere l’unico al mondo (oltre ad Asta) che sto qua può essere veramente forte se qualcuno gli registra la testa, mi fa sperare che possa diventare un punto di forza del Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Il_Principe_della_Zolla - 4 settimane fa

    La valutazione cambia molto se si giudica la prestazione del singolo o se si guarda il singolo nel contesto della squadra. Prendiamo ad esempio Verdi, due gol, diverse sgroppate, qualche buon movimento: voto 6,5. Ma nel contesto del gioco di squadra: occupazione degli spazi, linee di passaggio e inserimento, coperture e ripartenza anche oggi ha mostrato limiti e palesato errori non da poco: voto 5,5.
    Singo invece è un 7,5 pieno in un caso e nell’altro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Steu68 - 4 settimane fa

    Gojak e Segre da rivedere, troppo timido uno ed emozionato l’altro, ma ci sta. Molto impegno per Bonazzoli, comunque il rigore è merito suo. Si è capito che Verdi è la seconda punta, e non un trequartista, da affiancare al Gallo. Se sblocca la testa sarà un ottimo “acquisto”, tecnica e piedi buoni da affiancare al mostro Belotti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. supafly - 4 settimane fa

    La morale è che senza il Gallo questo Toro vale si e no il 50%, forse meno.
    Comunque, a parte <Singo, mi sono piaciuti sia Bonazzoli che Lyanco. Nkolou è meglio se a gernnaio cambia aria, sia per noi che per lui.
    La cosa peggiore rimane la facilità con cui qualsiasi squadra di A , di B ma anche quelle di C delle amichevoli di pre campionato, ci infilzino sistematicamente come polli allo spiedo sulle fasce laterali, penetrando in area o crossando decine di palloni. Fisiologico ma anche avvilente prendere un sacco di gol in quel modo, praticamente tutti. Grave non aver ancora trovato rimedio tattico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. supafly - 4 settimane fa

    La morale è che senza il Gallo questo Toro vale si e no il 50% (forse meno). Comunque, a parte Singo, mi sono piaciuti sia Bonazzoli che Lyanco. Nkolou meglio per tutti se a gennaio cambia aria, non è più lui. La cosa peggiore comunque rimane la facilità con cui qualunque squadra di serie A o B (ma anche quelle di C affrontate nelle amichevoli pre campionato) ci infilzi regolarmente sugli esterni mettendo decine di palle in area. Fisiologico ma anche avvilente prendere tutti i gol nella stessa maniera e non aver ancora trovato rimedio tattico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. granataLondinese - 4 settimane fa

    Segre secondo me ha faticato moltissimo 6.5 di simpatia? Ma che partita avete visto?
    Meite ha riacceso la partita, ancora una volta, ottimi appoggi e qualche dribbling.
    Verdi se non prende 7 quando fa due goals quando li prende?

    Vi lamentate dei tifosi, poi siete i primi voi.

    GP: 7, ha osato, ha rischiato, ha corretto, ha vinto.

    Vi siete tutti gia’ dimenticati del 4-0 che piu’ o meno gli stessi giocatori ci hanno rifilato a lecce qualche mese fa.

    Sartori: voto 5

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rolandinho9 - 4 settimane fa

      Essendo uno yes man non ti contraddirò sul ancora una volta che hai messo parlando di meite, anche se dovrei. A ogni modo il Lecce é cambiato del tutto, diciamo le cose come stanno! Non hanno più Liverani in panca e Barak Saponara Lapadula Falco Petriccione Donati etc,stavano coi 2001 a centrocampo. Le cose stanno che la squadra B del toro ha fatto esperienza e abbiamo unito l utile al dilettevole perché abbiamo pure vinto, quindi tutti contenti. Speriamo per un anno, anche perché renderebbe molto felice il mister, di passare i quarti, soprattutto perché, se batteremo l Entella avremo il Milan.
      Parere sui singoli: Vanja Singo Segre Bonazzoli Gojak sono i giovani a cui dare minuti tutte le volte che si può, possono crescere bene. Millico ha perso un occasione, spero sia l ultima e che la prossima la sfrutti, ci voglio credere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. BiriLLo - 4 settimane fa

    … Singo è nato il 25 dicembre del 2000.. Non ha ancora 20 anni…
    Io credo che vada curato molto, è esplosivo, veloce, ha controllo, anticipo e ha la testa…
    Oggi voto 7,5 ma un futuro garantito.
    Bonazzoli buona grinta e buoni spunti, lui può crescere molto, se servito meglio sarebbe un buon ariete. 6,5
    Verdi si da da fare, bravo il Lecce a chiudere gli spazi. Se lo recuperiamo, in coppia col gallo, si può anche sperare in un’annata più tranquilla. 7 di stima.
    GP ha sperimentato giustamente, andava fatto, male come la squadra costruiva, ma sta conoscendo quello che dispone. Non gli do voti, ma ancora fiducia si.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. FORZA TORO - 4 settimane fa

    a me Bonazzoli non è dispiaciuto,ha comunque dato tutto finendo spossato e grazie a lui è arrivato il rigore,per niente d’accordo sull’insufficenza a Meitè,Gojak purtroppo non bene ma con mille scusanti,da rivedere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Leojunior - 4 settimane fa

    La ho vista a tratti e sicuramente una partita inguardabile, a livello di gioco il Lecce gioca molto meglio. Poi sono stati messi dei titolari e la abbiamo vinta. Ma aiuto, lenti, poco combattivi, giocate scontate, tutti fermi e nessun movimento senza palla. In ogni caso che piaccia o non piaccia la differenza la ha fatta Verdi con due goal e un assist, piu altri assist non sfruttati (tipo primo tempo per Bonazzoli). Senza Verdi oggi la perdevamo perchè lo schema era palla a Singo e pedalare. Allora se GP è un maestro di calcio figuriamoci…. perchè sinceramente in difesa siamo imbarazzanti, per il resto anche con il Sassuolo il gioco era palla lunga. Io tutto sto gioco non lo vedo, neppure abbozzato, poi puo anche essere che non ci capisca nulla di calcio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ommi... - 4 settimane fa

      Credo che per vedere un Toro decente sia necessario che si corra il doppio e che si inizi a giocare un po’ la palla di prima.
      Non abbiamo ritmo di gara e siamo troppo lenti.
      Mancheranno pedine per carità ma bisogna aggredire velocemente l’avversario e rimanere corti ma non lo facciamo: Giampaolo lo dice tutte le volte.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Messere Granata - 4 settimane fa

    Non sono d’accordo praticamente con nessuna valutazione di Sartori. Stop. Registro con piacere, a parer mio, la crescita di Edera nel partecipare con più maturità al gioco. Gojak timido, “ingessato” e bloccato dai compiti tattici affidatigli da Giampaolo, non prende iniziative personali. Crescerà col tempo come molti altri giocatori. Contento per Verdi. Se continuerà così, giustificherà il suo acquisto. Bravo Miljncovich-Savic. Mi ha dato sicurezza. Il resto meriterebbe un approfondimento ma diventerebbe troppo “lungo”. Ci sarà tempo. FT.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Bastone e Carota - 4 settimane fa

    Un bravo a Bonazzoli che pur sbagliando parecchio non ha mai mollato. Il suo tiro sul secondo palo, e sarebbe stato un bel gol, procura il rigore. Tieni duro ragazzo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Ommi... - 4 settimane fa

    Chi ha fatto le pagelle non ha visto la partita. Abbiamo fatto pietà.
    Si salvano Verdi e Singo, forse Meitè e Rincon da subentrati.
    Ha giocato solo il Lecce: noi non corriamo e siami straprevedibili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granataLondinese - 4 settimane fa

      tu l’hai vista, lo sai il risultato finale vero?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. renato (quello vero) - 4 settimane fa

    Solo 7 a Singo? Oggi da solo ha tenuto costantemente in apprensione mezza squadra avversaria, per me 7,5 come minimo. Anche sulle altre pagelle non sono molto d’accordo: Meitè (che a me non è mai piaciuto) quando è entrato ha cambiato il volto del Toro, così come tutti gli altri subentrati.
    Direi che per una volta GP ha azzeccato i cambi.
    Bene anche Verdi, non mi hanno invece entusiasmato nè Gojak nè Bonazzoli, a parte qualche spunto; si vede che non hanno ancora un buon affiatamento con i compagni, ma questo oggi ci sta visto che è la prima volta che giocano una partita insieme.
    Molto bene Lukic che mi sembra abbia anche avuto una buona intesa con il tanto vituperato Edera, almeno hanno avuto il merito di alzare il baricentro che in verità era piuttosto bassino prima di loro..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 4 settimane fa

      Bravo Renato sono daccordo con te! Lo so che meitè, lukic e rincon non saranno mai torreira e ramirez, ma è innegabile che, anche al piccolo trotto, si vedeva che erano in grado di dare equilibrio al centrocampo… e infatti il lecce ha smesso di fare ripartenze! Su verdi: ha giocato tanti palloni, a volte sbagliando, ma gli assist sono stati tutti suoi, oltre ai due goal e a portare sempre via l uomo… nel primo tempo ha messo due palle col contagiri, una sulla testa di bonazzoli e l altra su lyanco che ha pareggiato. Verdi è risorsa del toro e va recuperato al meglio, perché di meglio non abbiamo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. mah... - 4 settimane fa

    Verdi lo aspetto alla prova del nove, in campionato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Bastone e Carota - 4 settimane fa

    Meité ha dato spessore e punti di riferimento al centrocampo, duettando spesso in modo ottimo con Singo. Non capisco il voto basso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mah... - 4 settimane fa

      LOL.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. renato (quello vero) - 4 settimane fa

    Solo 7 a Singo? Oggi è stato feno,enale, ha tenuto in apprensione mezza sq

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Mimmo75 - 4 settimane fa

    Se Singo merita 7 (voto avarissimo) Lyanco non può avere 6,5 (voto generosissimo). A momenti ci butta fuori dalla coppa Italia con l’ennesima cappella e in altre due occasioni regala palle sanguinose agli avversari. Ok, ha segnato ma conta ben poco se quando devi difendere metti a ogni santa partita a repentaglio il risultato. Ha talento ma la testa è altrove. Ne abbiamo troppi così in rosa e sarebbe stata cosa buona e giusta levarceli dalle balle questa estate. Teniamoceli fino a gennaio ma cerchiamo di darli via, Lyanco in primis. Bremer, Singo, Vojvoda, Lukic…sono i calciatori con quest’atteggiamento quelli sui quali puntare, quelli degni di condividere lo spogliatoio con Belotti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Garra - 4 settimane fa

    E’ una squadra che ha a tutti gli effetti problemi di personalità. Appena siamo passati sul 3-1 si son viste due cose: a) abbiamo imparato dal 3-1 col Sassuolo e abbiamo tenuto palla, cercando quasi mai di perderla inutilmente – ma qualcuno è ancora troppo giovane; b) GP ha fatto alchimie, spostando giocatori a dx e a sx, inventando ruoli; ci mancano dei ruoli chiave, ma lo sapevamo.
    Redazione, siete ingiusti con Meité, scusate ma è entrato lui ed è cambiata la partita. Ha dato fisicità, ga tenuto palla e ha cercato di giocarla sempre. Non capisco il vostro commento. Siete oramai prevenuti?
    Lukic in crescita incredibile, lui al posto di Lynetti ha una gamba in più. Che giocatore. Avete visto lo sprint che ha? Nel contropiede 4vs1 si è mangiato le nostre punte Edera e Verdi… ma non gli han dato palla.
    Ottimo che si sia sbloccato Verdi, io ci spero tantissimo. Ha tanta qualità, fosse più sereno.
    Peccato invece per Gojak e Bonazzoli. Il proimo è all’inizio, speriamo. Il secondo ad oggi spero che sia il sostituto di Belotti, un Verdi così lo terrei in campo sempre.
    Mi dispiace ENORMEMENTE avere Singo e Vojvoda sulla stessa fascia! Se uno dei due fosse mancino avremmo dei terzini stupendi e per al meno 5 anni!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. loik55 - 4 settimane fa

      Decisamente prevenuti, come molti altri commentatori…no comment

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. granataLondinese - 4 settimane fa

      Concordo 100% soprattutto su Meite, ha cambiato la partita proprio lui, Ansaldi ala destra faticava (comprensibile) ha cominciato a smistare e fare bei passaggi.

      Anche corsa, piu’ veloce. Ottimo inserimento.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. loik55 - 4 settimane fa

    ottimo Singo a dx anche se la squadra non aiuta la profondità, discreto verdi (con tanti errori), come lyanco pur con leggerezze e disattenzioni, i peggiori Linetty e Murru, infatti almeno Gp cambia nel 2 tempo e va meglio, buon ingresso di Edera grintodso e ficcante, malino Ansaldi come mezzala, malino anche Gojak, timido e impacciato (con le attenuanti del caso), bene Segre che pur nella giornataccia granata, fa vedere qualcosa di buono.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Garra - 4 settimane fa

      Giusto! ho dimenticato: Ottimo Edera, tanta grinta. Male anche Knkulu, secondo me, perché mi semnbra mooooolto lento.. se solo i 2 brasiliani non si perdessero ogni tanto le marcature avremmo centrali giovani e forti fisicamente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 4 settimane fa

        Il toro gioca a zona… lyanco, che è due metri ed è davanti all attaccante, non può farsi scavalcare da un pallone lento crossato da dentro l area di rigore… non è possibile! Ma anche nkoulou che rinvia il pallone sui piedi dell attaccante leccese! Detto questo però c’è da dire che rossettini e compagni dalla difesa spazzavano via, noi no.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. FORZA TORO - 4 settimane fa

    Singo veramente fantastico,possibile debba essere un duemila a doversi prendere qualche responsabilità?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mah... - 4 settimane fa

      E lo volevano dare in prestito…i fenomeni…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bastone e Carota - 4 settimane fa

        Non credo, tant’è che è il vice o l’alter ego di Vojvoda.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy