Napoli-Torino 1-1: beffa Insigne, mai una gioia per i granata

Finale al “Maradona” / I granata assaporano soltanto l’impresa a Napoli: ma il gol di Insigne nel recupero condanna il Toro all’ultimo posto

di Roberto Ugliono, @UglionoRoberto

Il Torino trova a Napoli una degna conclusione di questo 2020 davvero amaro: ancora una volta i granata non riescono a custodire un risultato. La squadra di Giampaolo passa in vantaggio con Izzo, gioca una partita attenta e tignosa ma vede sfumare la vittoria proprio sul più bello a causa della rete del pari di Insigne al 92′. I granata chiudono il 2020 all’ultimo posto in Serie A dopo aver assaporato una vittoria che a Napoli manca dal 2009, anno dell’ultima retrocessione in Serie B. E si aggiorna il conto dei punti persi da situazione di vantaggio: ora diventano 23, un vero e proprio incubo che si ripropone anche al “Diego Armando Maradona”.

AL 45′ – Il Toro gioca un buon primo tempo, correndo pochi rischi e creando anche alcune buone occasioni. Dopo i primi minuti di studio, la prima conclusione in porta è proprio dei granata e arriva con Verdi, ma Meret è attento e para. Poi la gara scivola via con le due squadre che giocano con grande attenzione in fase difensiva e manovrando appena possibile. Intorno al 30′ i granata iniziano a impensierire con continuità i partenopei. Prima è Belotti a provare la botta da fuori, ma esce di poco. Poi è Izzo a non impattare di poco una palla spizzata dal primo palo da Buongiorno. Nel finale si riaffacciano in avanti i ragazzi di Gattuso, che si affidano alle giocate di Zielinski. Il polacco prova in due occasioni, ma prima calcia di poco a lato e poi centrale.

NAPLES, ITALY – DECEMBER 23: Armando Izzo of Torino celebrates after scoring their sides first goal during the Serie A match between SSC Napoli and Torino FC at Stadio Diego Armando Maradona on December 23, 2020 in Naples, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

FINALE – Nella ripresa parte meglio il Napoli, ma il Torino tiene duro, alza la testa e al 58′ passa anche in vantaggio. Angolo battuto corto sulla sinistra, Verdi mette in mezzo, la palla viene sporcata sul primo palo e sul secondo sbuca Izzo, che schiaccia il pallone e realizza il gol del vantaggio granata. Significativa l’esultanza del difensore partenopeo, che corre da Giampaolo per abbracciarlo. Il Torino è in vantaggio ma a differenza di altre occasioni con il passare dei minuti i ragazzi di Giampaolo non arretrano ma riescono a tenere testa ai partenopei e provano a colpire in contropiede, ma sbagliano sempre l’ultima giocata. Nel finale Gattuso inserisce Llorente e Lozano e con una torre in più il Napoli prova in tutti i modi a mettere palloni in mezzo. All’84’ è ancora Belotti protagonista, ma la sua conclusione di mancino trova la pronta risposta di Meret. Sulla ripartenza è Lozano a cercare il diagonale, ma calcia centrale e trova la pronta opposizione di Sirigu. Le prime sostituzioni di Giampaolo arrivano solo al minuto 88 e sono addirittura tre (Zaza, Meité e Vojvoda per Belotti, Lukic e Rodriguez: ruolo per ruolo). Il Napoli, fin lì, è controllato piuttosto bene dai granata. Il Toro, però, non è squadra da vivere finali tranquilli e infatti al 92′ arriva puntualissimo il pari dei padroni di casa firmato Insigne. Bellissimo destro del capitano del Napoli sul secondo palo dopo una buona sponda di Zielinski. Gli ultimi 4 minuti di gara sono convulsi, ma i granata riescono a evitare una beffa peggiore. Prima della gara un pareggio sarebbe stato accolto positivamente, ma per come è maturato ha il sapore dell’ennesima beffa e “regala” al Torino un Natale all’ultimo posto.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

94 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ardi - 4 settimane fa

    Lasciando perdere tutte le altre considerato: gran gol di insigne, peccato che in un mondo normale, dopo aver mandato a fare in xulo l’arbitro, essendo pure il capitano, minimo due giornate sarebbero state sacrosante

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. berga72 - 4 settimane fa

    Pero’…… Che gol ha fatto Insigne?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Roberto - 4 settimane fa

    Certo I cambi non sono stati il massimo… E tardivi come al solito… Sono sicuro che con un’altro allenatore si portavano a casa 3 punti…. Meite improponibile… Servono almeno 4 giocatori con le palle….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mdelpii - 4 settimane fa

      Ma certo con un altro allenatore saremmo li a giocarcela per lo scudetto…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. pieffe6_12241756 - 4 settimane fa

    Nella migliore delle ipotesi tutte le prossime partite saranno da ultima spaggia.
    Nella peggiore delle ipotesi perdiamo a Parma e bye bye serie A

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. tric - 4 settimane fa

    Cambi spettacolari del maestro = due punti persi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. CUORE GRANATA 44 - 4 settimane fa

    Per non essere troppo “catastrofico”direi “ho visto un Napoli assai modesto ed ora,forse,vedrò Mori inteso come località.La classifica piange,ma è solo un dettaglio..Non ci resta che attendere nuove puntate della “novela” con due tappe ancor più che “fondamentali” come Parma e Spezia.Sul versante societario resto dell’idea che il Maestro verrà confermato(il divorzio costerebbe a Cairo un bel pacco di danè,meglio glissare)Mercato? “Nebbia in Val Padana”..e poi siamo a posto così.Società? Taluni “pissi pissi bau bau” fanno trapelare che pare,sottolineo pare,essere stata presentata “una proposta di acquisto”non ritenuta congrua.Le parti continueranno a scrutarsi dalla rispettive trincee?A Gennaio assisteremo a grandi manovre del Generale Cairo per reprimere le velleità di chi intenderebbe insidiarlo oppure cercherà un onorevole compromesso? Non mancano certo argomenti per trascorrere un pò di tempo su TN.Sullo sfondo, silente, si staglia l’ultimo posto in classifica.Per intanto Buone Feste a Redazione ed a tutti i forumisti .Sempre FVCG!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ghiry7 - 4 settimane fa

    Tutti dietro e contropiede. Peccato che per fare il contropiede come si deve ci vogliono centrocampisti lesti di cervello e punte che si smarchino e attacchino gli spazi velocemente.
    E noi di tutto questo abbiamo solo un giocatore, il Capitano.
    E se giochi sempre cosí, quando la difesa come oggi gioca bene fai un punto, forse anche 3 per miracolo, ma la maggior parte delle volte PERDI.
    E il Napoli oggi ha giocato da schifo, ricordiamocelo.
    Certo è che non si può chiedere sviluppo del gioco da Rincon che si nasconde tra gli avversari e Linetty che sembrava lí per caso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. taurus - 4 settimane fa

    A prescindere dalla buona prestazione,stasera aggredendo un po’ la vinci 3-1 facile, il Napoli e’ sgonfio adesso.Il problema e’ che se vuoi fare acquisti salvezza, (dubito li faremo…)devi cominciare dall’allenatore e pianificare il 2021.Mi spiace per Giampaolo, pero’ mi spiace piu’ per il Toro, non puo’ adesso vivere di ultimatum ogni partita, poi se cambi a fine gennaio e’ tardi.Se recuperiamo il miglior Sirigu, assestiamo una difesa a tre che non cambia ogni partita e acquistiamo 2 centrocampisti e una punta di quelle mediocri che entra gl’ultimi 20 minuti e segna e possa affiancare il Gallo , allora si’ che ci salviamo….poche altre opzioni vedo, buon natale al popolo granata!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. cocco.dixi_10363554 - 4 settimane fa

      Giustissimo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. pandaniels - 4 settimane fa

    La prestazione c’è stata, ma i puntinoi con il contagocce…. Oggi hanno fatto punti pesanti tutte (Fiorentina, Benevento, Genoa, Crotone)
    Tocca puntare Spezia e Parma

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Madama_granata - 4 settimane fa

    Io non sono certo un tecnico, sarò anche inesperta, ma cambi totalmente sbagliati!
    Bella partita rovinata da Giampaolo!!
    Cambi da fare prima e con altri giocatori!
    Se è solo x far passare il tempo, al 90° fai 1 cambio,
    non 3, anzi 4!!
    E infatti, prima che i 3-4 nuovi entrati si sistemassero in campo ed entrassero in partita, il Napoli aveva già pareggiato!!!
    Che rabbia!!
    E perché, perché mettere fuori Belotti??
    Una follia lasciare una squadra così timorosa ed insicura senza Capitano, senza il “Faro”, senza l’unica certezza!!
    Perché, dico io, ma perché?
    E perché dentro Meité, perché, perche??
    Era andata troppo bene senza di lui in campo???
    Meité non l’ho sentito nominare una sola volta: ma una palla, dico una, l’ha toccata sì, o no?
    Forse stava ancora cercando di capire quale era la porta avversaria: ha aspettato che Insigne gli mostrasse qual’era la nostra!!!
    Segre, entrato 5 minuti dopo Meité, l’ho sentito nominare più volte ed ha certamente toccato più palloni di lui!!
    Questa volta tanta rabbia, rabbia doppia: io ci avevo veramente creduto!
    I ragazzi si sarebbero veramente meritati la vittoria!!!
    Ma Giampaolo si è impegnato x non farli vincere, ancora una volta!!
    Non lo avevo mai detto, ho aspettato e pazientato a lungo, molto a lungo, ma stavolta domando:
    Cairo si decide ad intervenire, sì o no?
    Basta!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 4 settimane fa

      Concordo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Mav - 4 settimane fa

    Per fare una vita così meglio la B almeno ne vinciamo qualcuna

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. pieffe6_12241756 - 4 settimane fa

    scaramanticamente l’ultima nostra vittoria a Napoli è coincisa con l’ultima retrocessione in B.
    Che il pareggio di oggi al 92esimo significhi salvezza all’ultima giornata?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Bela Bartok - 4 settimane fa

    Preferivo perdere, il punto non serve a nulla per a classifica, serve solo a Cairo per non esonerare Giampaolo e dirci che non servono acquisti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Askorbato - 4 settimane fa

    Allenatore SFORTUNATO…. ma soprattutto limitato. Ultimo posto….. mi sembra un incubo pensando che solo 18 mesi fa eravamo settimi. Parma in casa decisiva per non staccarsi dal treno retrocessione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bela Bartok - 4 settimane fa

      Treno salvezza, quello retrocessione lo guidiamo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. pieffe6_12241756 - 4 settimane fa

    Punticino importante ma che si rivelerà inutile se non faremo almeno 4 punti con Parma e Verona nelle prossime due giornate

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BarberaPa - 4 settimane fa

      Ma hai visto giocare il Verona? Se va bene ne facciamo 1…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. rb27 - 4 settimane fa

    Certo, la prodezza di Insigne. Tuttavia questa squadra non ha uomini con le palle in campo, ma finocchi, che non portano mai nulla a termine.
    Ora il presiniente ha la classifica che si merita e lui sicuramente la merita tutta, ma proprio tutta!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. PotenzaGranata - 4 settimane fa

    Complimenti al maestro per la gestione dei cambi: Lukic e Belotti garantivano la copertura necessaria in difesa a destra ed in effetti Insigne per 90 minuti non ha fatto un cazzo.

    Demtro Edera per Verdi e Segre o Gojak per Linetti e col cazzo che pareggiavano.

    GP questa parita l’hai prima azzeccata, ma poi l’hai mandata in malora con i due cadaveri Meitè e Zaza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ramiro - 4 settimane fa

      Completamente d’accordo Insigne nullo finché c’è stato Lukic appena entra Meite..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. rossogranata - 4 settimane fa

    Calma ragazzi, mancano 24 partite e malgrado Cairo Giampaolo e chissachì ce la faremo lo stesso. La squadra di partita in partita ha carburato il motore sempre di più e sono sicuro che di errori se ne vedranno sempre di meno. Io sono ottimista e cene saranno per tutte quelle che incontreremo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rolandinho9 - 4 settimane fa

      Concordo con te, la cosa che non digerisco é che ce la faremo ma se poi Cairo resterà é farà come suo solito noi una serata come quella di ieri per la Fiorentina non la vivremo mai. Salvarci per esistere ma non per vivere, finché c’è Cairo.
      Salviamoci e via Cairo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Mav - 4 settimane fa

    Squadra che non propone mai nulla si aspetta sempre il colpo di culo o Belotti e poi difesa a oltranza sapendo già che prima o poi il gol lo prendi se non due …. se questo è il gioco di Giampaolo meglio autogestirsi come all’ oratorio. Tutte le squadre fatto un gol ripartono e cercano il raddoppio noi aspettiamo il pareggio neanche un centrocampo di serie C è così scarso, ma il direttore sportivo si è diplomato a paperopoli? Per me è un deficiente patentato direttore sportivo , imbecille torna a Ferrara è il tuo posto .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. rolandinho9 - 4 settimane fa

    Ci stanno tante squadre pessime quest anno, non disperiamo. 3 gennaio col Parma è vitale.
    Basta parlare di B ci affossiamo da soli, se guardi in basso ci vai e ci siamo andati, dobbiamo guardare a quelle sopra é riprenderle é passarne almeno 3.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pandaniels - 4 settimane fa

      Vorrei avessi ragione, ma io tante squadre peggio di noi non le vedo… Il livello si è alzato rispetto agli anni passati.. Speruma

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Ramiro - 4 settimane fa

    Sinceramente pensavo che ci avrebbero asfaltato invece la squadra ha dato delle risposte positive… adesso tocca al nano malefico dimostrare che ci tiene almeno un po’e allungare il braccino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Lubegt - 4 settimane fa

    Nel momento in cui sono entrati Zaza e Meite siamo rimasti in 9. Io GP propio non lo capisco. Mi toglie dal campo il capitano alla fine di una partita dove l orgolio é essenziale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Roberto - 4 settimane fa

    Non si riesce a vincerne una…. Però un pareggio a Napoli. Non è da buttare….. Dai che il 2020 è finito… Forza ragazzi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Granata DOCG - 4 settimane fa

    Il signor insigne ha fatto un goal pazzesco. Stasera non ho molto da criticare, di paura non ne ho vista ma sui cambi e soprattutto le tempistiche , si. GP ha molte responsabilità su questo ultimo posto. L’altro invece se ci tiene al suo investimento, trovi in fretta un regista ed un trequartista e la smetta di fare niente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ramiro - 4 settimane fa

      Finché c’era Lukic il signor Insigne è stato praticamente nullo appena entrato Meite…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. pieffe6_12241756 - 4 settimane fa

    Se non iniziamo il 2021 con vittoria a Parma siamo spacciati!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Contrabbasso Granata - 4 settimane fa

    Questi commenti dopo un punto guadagnato in casa del napoli e una prestazione simile sono la cosa peggiore della serata.
    Ammettete che eravate tutti sicuri di perdere, e invece abbiamo pareggiato, e ci poteva pure stare la vittoria, visto che è stata una partita così equilibrata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alfredo - 4 settimane fa

      Andarci vicino conta solo a bocce…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Contrabbasso Granata - 4 settimane fa

        Evidentemente non hai capito il senso del commento.
        Non ho detto di festeggiare come se avessimo vinto.
        Tempo proprio sprecato

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. mauro69 - 4 settimane fa

    La classifica ancora non la guardo.
    Faccio solo una considerazione: al di là di tutti i discorsi tecnici, tattici e psicologici, ancora una volta abbiamo disputato una buona partita contro una squadra più forte ma che fa giocare, i problemi arrivano con le altre che sembrano più alla nostra portata, ma che si chiudono e ripartono senza trovare ostacoli.
    A parte Belotti, non abbiamo giocatori capaci di rompere gli equilibri, di spaccare la partita.
    E alla ripresa troveremo un Parma affamato…
    Quindi lo ripeto per l’ennesima volta: o si corre immediatamente ai ripari, oppure col cavolo che ci salviamo facendo 2 punti ogni 3 partite.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. pandaniels - 4 settimane fa

    Una partita come questa fa rimpiangere i punti lasciati con Crotone Cagliari Udinese Bologna, se avessero giocato così prima…. Mo si riaddormentano per due settimane e a gennaio si ricomincia…da domani da domani da domani

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Ardi - 4 settimane fa

    Cairo sono talmente tante le tue volute mancanze, perché se no avresti l’intelligenza di una carota, da non finire il fila per due soldi, da non fare il robaldo, da prendere per il xulo tifosi e senatori, promettendo innesti di valore, alla tua nullità nel palazzo, alla non struttura societaria, all aver mandato via pure l’ottimo Milanetto e i suoi scout, sei in palese malafede e prego che il karma ti faccia tornare contro ciò che hai fatto ad una Società Storica e a centinaia di migliaia di tifosi, che prima di te erano almeno un milione. A questo si aggiunge la malasorte perché c’è addirittura un detto che dice meglio essere fortunati che ricchi. Record negativi a livello societario e mondiale. Levati dai coxlioni merxa . Buon Natale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. BarberaPa - 4 settimane fa

    Spero che lo esonerino sto imbe.cille, e insieme si mandino via tutte ste merde… Non se ne può più… squadra di ignobili, senza palle. È ovvio che giochino contro la società, anche un morto se ne accorge

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. claudio sala 68 - 4 settimane fa

    Non credo che ci salveremo con GP, anche stasera non ha saputo gestire il finale. In questo campionato ha preparato male le fide con le concorrenti, gli 8 punti sono l’immagine del suo lavoro fino ad ora, nettamente insufficiente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. GlennGould - 4 settimane fa

    Che tu sia maledetto, Cairo.
    Non hai fatto fallire un club.
    Hai fatto morire una fede.
    Che tu sia maledetto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. giacomom - 4 settimane fa

    Ci vuole un esorcista !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. suoladicane - 4 settimane fa

      No ci vuole un allenatore
      Cairo vattene

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. suoladicane - 4 settimane fa

      Ci vuole un allenatore
      Cairo vattene

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Cuore granata 69 - 4 settimane fa

    Peccato..nulla da dire ai ragazzi..Izzo oggi quello di 2 anni fa..i cambi destano perplessità se vogliamo…siamo ultimi ma a 3 punti ce la salvezza..24 partire..guardiamo più in la la classifica..oggi pareva dovevamo prenderne 4..prendiamo il punto e via ripartiamo..invece purtroppo insigne ha trovato un gran gol..nulla da dire li bravo lui..fvcg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Malco160576 - 4 settimane fa

    Parallelismi Anno 2020-COVID19-TORO. Sta finalmente terminando il 2020. L’anno del COVID-19 con il Toro che da inizio anno ogni settimana migliora un suo record negativo. Sono convinto che il Virus, subdolo, invisibile e malvagio sia realmente arrivato a fine anno 2019. In particolare penso sia arrivato alle ore 13:55 di domenica 15/12. A quell’ora il Toro vince 3-0 a Verona, avrebbe 23 punti in classifica alla 16° giornata, zona tranquilla, ampiamente nella parte sinistra della classifica, e potrebbe avere (come al solito) qualche punto in più. Da quel momento capita qualcosa di “invisibile”. Subisce in 20 minuti una RIMONTA incredibile, rischiando pure di perdere (3-3 finale). Nessun problema, la partita successiva a Torino arriva la poi SPAL che fino a quel momento non ha ancora segnato in trasferta. In vantaggio dopo pochi minuti, la SPAL ce ne rifila 2 rimontandoci (1-2 finale). Arriva Natale e Capodanno e come “regalo”, in un periodo di svago, il Toro vince di culo 2 partite (2-0 a Roma e 1-0 con il Bologna), mentre si inizia a parlare del virus. Quello che succede dalla domenica successiva (1° di ritorno) lo sappiamo, da quel momento un disastro assoluto. In vantaggio 1-0 a Sassuolo al 45°, naturalmente finiamo per perdere, poi nelle 2 successive si prendono 11 goal senza segnarne con Atalanta e Lecce. Il COVID-19 proprio in quei giorni inizia a farci paura e iniziamo drammaticamente a conoscerlo. Naturalmente anche in Coppa Italia veniamo rimontati 4-2 dal Milan di Ibra, con il Toro in vantaggio 2-1 al 90° (doppio Bremer). Arriva Longo con un curriculum poverissimo in serie A e fino alla interruzione, naturalmente perdiamo con regolarità tutte le partite giocate. Avendo 27 punti, l’obbiettivo è di racimolarne 13 nelle restanti 13. Quando riprendiamo e guarda caso il Covid-19 è nel suo momento più debole, alla prima 1-1 con il Parma (naturalmente rimontati), poi facciamo giusto i 13 punti per salvarci (con poco merito), vincendo 3 volte con Udinese, Genoa e Brescia.
    Il Covid-19 rimane debole e siamo contenti per il passaggio del turno del Lione in Champions. Cambiamo Mister e prendiamo senza entusiasmarci mister GP che nelle ultime 2 stagioni con Milan e Torino (non SPAL o Lecce), ha una media punti inferiore a quella di Longo (boh!). Le cose facili non succedono MAI al Toro. Il Virus nel frattempo in Agosto e Settembre riprende forza e i granata iniziano a scricchiolare, perdendo addirittura un paio di amichevoli estive. Quando il potente Virus riprende forza e inizia ufficialmente la seconda ondata, il 5 ottobre inizia guarda caso il campionato. Un disastro dopo l’altro, una serie di rimonte una dopo l’altra. Per quanto riguarda il Virus, siamo l’unica squadra che non comunica i nomi dei proprio giocatori positivi al Covid, abbiamo il Presidente malato di Covid, e addirittura con la Lazio veniamo rimontati 3-4 quando al 92° vinciamo meritatamente 3-2 (nonostante un arbitraggio scandaloso). Il colmo è che il rigore che apre la rimonta lo segna un giocatore positivo al Covid che quella domenica non doveva nemmeno muoversi da Roma. Il Virus cresce e il Toro rimane nella “melma”. Arriviamo a martedì 22 dicembre, gioiamo increduli perché nello stesso giorno che alla Juve tolgono 3 punti, la squadra prende goal in casa dopo 3 minuti, rimane in 10 dopo 18 minuti, viene penalizzata dall’arbitro e perde 3-0, incredibile ! Ci accorgiamo e l’euforia si interrompe, perché vediamo che la squadra che ha vinto allo Stadium era poco davanti a noi in classifica, era quart’ultima. Ma gioca pure il Crotone, siamo quasi a Natale, nasce Gesù, e grazie ad una doppietta di un tale MESSIAS, a questo punto il TORO è inesorabilmente ULTIMO in classifica !. Non ci scoraggiamo, ma a Napoli per chiudere l’anno delle RIMONTE subite, al 92° siamo raggiunti (1-1). Ennesima sofferenza, sicuri che prima o poi un goal lo prendiamo. Adesso BASTA !!! Da domenica avremo il V-Day, iniziamo a vaccinarci, sconfiggeremo il COVID-19, il 2020, anno da dimenticare sta finendo, torneremo in campo nel 2021 e tutto sarà diverso ! (SPERIAMO …)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mah... - 4 settimane fa

      E baasta con sti salmi responsoriali…almeno per Natale…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. fabio.tesei6_13657766 - 4 settimane fa

    Donadoni subito. Questo oltre ad essere incapace è anche sfigato da paura.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Nero77 - 4 settimane fa

    Peccato,potevamo passare un Natale meno amaro,invece siamo al punto di partenza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. suoladicane - 4 settimane fa

      Ti sbagli. Siamo ultimi
      Cairo vattene

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. ALELUX777 - 4 settimane fa

    Bravi i ragazzi scesi in campo. Difficile crederci ancora. Cmq bravi.
    Un sereno Natale a tutti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. GlennGould - 4 settimane fa

    Buon natale presidente. Ci hai messo tanto ma sei riuscito dove nessun’altro era riuscito.
    Hai fatto morire una fede.
    Non fatto fallire un club, ma morire una fede.
    Che tu sia maledetto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. suoladicane - 4 settimane fa

    I cambi andavano fatti prima per spezzare il ritmo a fare entrare i subentrati in partita. Qui siamo alla viva il parroco e sto genio lo pagano 1,5 mio annui….ma va a cagare….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. GRANATORO - 4 settimane fa

    Ultimi, poco da dire

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Numero7 - 4 settimane fa

    Via subito Zaza, Meite, N’koulou dentro subito 1 regista, 1 trequartista, 1 esterno sinistro di ruolo e 1 punta allora forse cambia la musica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mah... - 4 settimane fa

      Poi anche un po’ di figa e un tocco di fumo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. wwtoro - 4 settimane fa

      ma ti sei accorto che i calciatori che hai citato oggi e non solo oggi erano in panchina?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. mirafiori64 - 4 settimane fa

    Sono d’accordo questa e la classica annata che si finisce in b. In una normale annata avremmo vinto e invece… adesso un tre quarti sta vero e un esterno si e speriamo in baselli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. RiccoBello - 4 settimane fa

    Regalo di natale ? Ultimi. 🙁 🙁
    Che strazio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. myriam.patty_10554218 - 4 settimane fa

    Ma dai siamo sempre incontenibili stasera ai ragazzi non si può dire nulla loro non anno fatto nulla certo che se giocavamo sempre con questa cazzimma noneravamo ultimi ma io sono positivo adesso ripartiamo ragazzi. E speriamo che il giornalaio capisca cosa vuol dire essere del Toro e faccia qualcosa sul mercato un augurio a tutti i fratelli granata dibuone feste fvcg sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. Garra - 4 settimane fa

    Peccato perché una reazione si è vista però. Ma oramai tremo (letteralmente) quando vedo il Toro. Speriamo che sia d’augurio per il 2021

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. DNAbul - 4 settimane fa

    Mister mi può spiegare perché le sostituzioni avvengono sempre o a fine partita o quando la situazione diventa irrimediabilmente recuperabile? Lo sa vero che ha dei cambi a disposizione? No… giusto per informarla. Detto questo…mi spiega l’impiego di Meitè? Segre non l’è simpatico? Le ricordo che da stasera siamo ultimi in classifica e per l’ennesima volta prendiamo gol ( e che gol..di Insigne..) nei minuti finali. Le chiedo un regalo… non faccia più giocare Meitè..mi urta il sistema nervoso. Grazie e Buon Natale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 4 settimane fa

      Meite nell ukrimo anno e mezzo ci è costato 9 reti, tutte pesanti 20 punti persi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. Torello di Romagna - 4 settimane fa

    I fatti dicono che siamo brutalmente ultimi in classifica con numeri allucinanti …. Peggior difesa , 1 vittoria in 14 partite ! 23 punti rimontati da situazioni di vantaggio . Sveglia dirigenzaaa … Ballardini appena arrivato ha già vinto … Non c’è purtroppo più tempo da perdere . Nuovo mister e subito 4/5 acquisti oppure quest’altro anno si gioca il sabato . Grazie presidente per “questo bel Torino che sta nascendo”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. abedinpele - 4 settimane fa

    Un punto prima della partita sarebbe stata tanta roba invece come matura è come una sconfitta. Ultimi 20 minuti camminando e facciamo 4 cambi dall’88 in poi… via il mister, ci ha portato sul fondo. È servita la squalifica x capire che senza lyanco e mette siamo più solidi.. via il maestro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  50. vertigo.19777 - 4 settimane fa

    Entrano Meite’ e Zaza…pareggio…casualità?!? Zaza non protegge un pallone…sto rivalutando grazie a lui Barreto e Larrondo…persino Marcao dei tempi cupi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  51. Willbull - 4 settimane fa

    Ho visto un buon Toro e se prima della partita mi avessero detto che finiva 1-1 avrei messo la firma, con gli amici pensavamo che stasera sarebbe servito il pallottoliere, se cairo ci fa la grazia di prendere un regista e un cambio vero x belotti che si sfascia per tutti i 90 minuti io son sicuro che la sfanghiamo anche quest’anno, poi se rientrasse anche baselli non farebbe male, via se ce li prendono meite millico edera zaza e n’kulu

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  52. moulinsk_937 - 4 settimane fa

    Saremo anche ultimi ma abbiamo giocato molto bene contro una squadra più forte e non abbiamo rubato niente col pareggio; con un pò di fortuna si vinceva. Quando ci vuole, ci vuole: la prestazione quando c’è bisogna riconoscerla… Un pò di fiducia. Se si gioca così, ci si salva. Izzo il migliore con Belotti, ma tutti bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Emilianozapata - 4 settimane fa

      Il peggiore risultato possibile. Un punto che non serve a niente. L’ennesina rimonta che smontera anche i meno demotivati. Un alibi per Cairo che a gennaio al massimo comprerà qualche rincalzo. Giampaolo confermato. Una panchina inesistente nel campionato dei 5 cambi. Ultimo posto in classifica. Le porte della b spalancate. Grazie per questo regalo di natale dott. Cairo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  53. Toroperduto - 4 settimane fa

    Meritavamo comunque di vincere.
    Purtroppo sono segnali di b inesorabili

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cuore granata 69 - 4 settimane fa

      Ma perché parlare di b..dai si dopo una partita gagliarda siamo a 3 punti dallo spezia quartultimo e mancano 24 partite..oggi nulla da dire ai ragazzi.puniti da un gran gol di insigne..un po di positività non guasterebbe echecaxxo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Emilianozapata - 4 settimane fa

        Per piacere, non ho voglia di scherzare e sono anche stufo di sperare

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Cuore granata 69 - 4 settimane fa

          Te sei stufo..problema tuo..il forum è tuo??? non credo..io oggi voglio sperare che a 24 giornate dalla fine e 3 punti da recuperare non si può parlare di b..tu fallo non vuoi scherzare..io ho opinioni diverse..non mancano5 partite a 24..quindi un po di positività..tu vedi la b bene..vedremo io tifo per un toro 8n a se poi cairo se ne va meglio..ma il Toro deve stare in a.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  54. Forvecuor87 - 4 settimane fa

    Di società non ho voglia di parlare ho appena mangiato.
    Peccato per la partita perché è stata la più bella di tutta la stagione. Ultimo posto fa davvero male.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  55. Gigiotto - 4 settimane fa

    Stasera credo si sia capito che andremo in B. Nulla da dire sul Toro di oggi.Ma purtropo non basta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  56. Ezio 76 - 4 settimane fa

    Mai una gioia ma ce le andiamo a cercare. Con un Napoli messo male così, se giocavamo altri pochi minuti perdevamo.
    Basta con GP o la B è assicurata, siamo ultimi. Incredibile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  57. natureboy - 4 settimane fa

    Grazie giornalaio per l’ultimo posto. Il giorno che te ne andrai dal Torino e ci libererai dalla tua devastante presenza dovrà essere ricordato nei libri di storia di questa gloriosa società. Ci hai fatto a pezzi il cuore e caxato sopra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 4 settimane fa

      Ma no cosa dici. Non vorrai per caso il ritorno di vidulic goveani?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. natureboy - 4 settimane fa

        Cairo è il peggior presidente della storia granata. Cosa sei, uno di quelli che “grazie Cairo per averci salvati” ? Cosa ha fatto in 15 anni? Non ha costruito nulla, sempre a galleggiare in mezzo alla classifica tranne 2 ripescaggi in europa ed un miracolo di Ventura. Che gioie abbiamo avuto in 15 anni? Una vittoria a Bilbao. Mi sembra ben poco.
        Non pensi che in 15 anni qualsiasi altro presidente, anche il più scappato di casa avrebbe potuto ALMENO fare uguale?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 4 settimane fa

          Mi sa che era ironico…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  58. Boss Granata - 4 settimane fa

    Ultimi in classifica…
    Cosa succede? Niente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. moulinsk_937 - 4 settimane fa

      E che deve succedere? Volevamo sapere se la squadra sta con l’allenatore? Ci sta. Se Izzo e Sirigu hanno voglia? La prestazione parla per loro. Quello che manca, si trova sul mercato. Adesso sta alla società.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Boss Granata - 4 settimane fa

        Ciao Urbano!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. moulinsk_937 - 4 settimane fa

          Zovem se Marko, idijote. Visto che non ce la fai, ti aiuto nella comprensione: dire che quello che manca (ed è evidente che manca) si trova sul mercato vuol dire che è responsabilità della società dare all’allenatore quel che gli serve, comprandolo, e che ci troviamo ultimi perché sinora non l’ha fatto.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Boss Granata - 4 settimane fa

            Ciao Giampaolo!
            Ahahah

            Mi piace Non mi piace
  59. Guevara2019 - 4 settimane fa

    Tristezza,siamo ultimi in solitaria,non aver portato a casa 3 punti stasera equivale a un destino segnato.
    La speranza è l’ultima a morire,ci rimane solo questo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rolandinho9 - 4 settimane fa

      Non esageriamo, più grave non aver vinto col Bologna, queste partite in cui non abbiamo la paura del dover vincere per forza le giochiamo meglio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Guevara2019 - 4 settimane fa

        Come non esageriamo, c’è sempre un problema,non si porta mai a casa un risultato,l’unica vittoria in 14 giornate col Genoa,dai su non nascondiamoci dietro a un dito…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Gian - 4 settimane fa

        Intanto ringrazia il suo golletto

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  60. fabrizio - 4 settimane fa

    Se invece si metter le mani dietro la achiena il brocco di izzo chiude il tiratore magari la vinci….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 4 settimane fa

      Ma non dire cazzate…nel calcio di oggi le braccia non le devi proprio avere! Il calcio è fatto di gente che sa fare goal come lo ha fatto insigne, un giocatore che noi non abbiamo, altrimenti avremmo vinto noi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fabrizio - 4 settimane fa

        Riguarda la moviola…. se gli si piazza davanti e non si ferma il tiro non lo fa….

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy