Torino-Chievo, perché sì e perché no: fortino “Grande Torino”, ma serve il gioco

Torino-Chievo, perché sì e perché no: fortino “Grande Torino”, ma serve il gioco

Verso il match / Tre motivi per credere nei granata e tre motivi per temere i ragazzi di Di Carlo

di Luca Sardo

SOTTOVALUTARE LA PARTITA

Torino FC v Parma Calcio - Serie A

PERCHÉ NO: Perché il Toro non deve sottovalutare la partita come avvenuto contro il Parma, dove i granata sono stati sconfitti 2 a 1 in casa dopo seguito la bella vittoria a Marassi contro la Sampdoria nel girone di andata. I ragazzi di Mazzarri dovranno entrare in campo con il massimo della concentrazione e non sottovalutare l’avversario.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gio - 6 mesi fa

    A un certo punto non resta che aspettare la partita, che vuoi fare?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy