Calciomercato Torino, De Luca proposto al Chievo nell’operazione Karamoko

Calciomercato Torino, De Luca proposto al Chievo nell’operazione Karamoko

In uscita / Sull’attaccante classe 1998 ci sono anche gli interessi di Brescia e Vicenza, ma i granata vorrebbero cederlo ai veneti per ottenere il centrocampista 2001

di Marco De Rito, @marcoderito

Ragionamenti in corso sull’asse Torino-Verona. L’obiettivo numero uno dei granata per la Primavera è Karamoko, ma per ottenerlo si sta valutando uno scambio di cartellini. I veneti desidererebbero Vincenzo Millico, ma il Toro vorrebbe cedere Manuel De Luca. Quest’ultimo è in uscita dal Toro, dopo che Marco Giampaolo l’ha messo alla prova nella preparazione pre-campionato. Il classe 1998 piace anche a Brescia e Vicenza ma, con la cessione al Chievo, il Torino potrebbe completare il quadro acquistando Karamoko.

Leggi anche: Toro, parla Cairo: “Sirigu resta sicuramente. Torreira? Abbiamo tante possibilità”

CARATTERISTICHE TECNICHE – La trattativa però non appare tra le più semplici. Ma il Torino sta lavorando per sbloccarla in quanto la volontà di inserire nella rosa di Cottafava, anche se tra i fuoriquota, il centrocampista classe 2001 è tanta. Il Chievo però non è ancora convinto della soluzione, in quanto De Luca è molto diverso per caratteristiche tecniche da Millico. Il primo è una torre, una punta di sfondamento mentre il secondo è un fantasista in grado di giocare sia sull’esterno sinistro che di punta.

Leggi anche: Calciomercato Torino, almeno tre attaccanti in uscita: così può arrivare un’altra punta

LA SERIE B – D’altro canto però Millico non sembra intenzionato a scendere in Serie B e quindi si sta cercando una sistemazione in prestito nella massima serie. De Luca invece arriva dall’esperienza con l’Entella in cadetteria dove ha collezionato 19 presenze, 3 gol e 1 assist. Si trattava della prima avventura in Serie B, dopo aver giocato in C con Renate ed Alessandria, e il giudizio è discretamente positivo. Adesso che conosce bene il campionato cadetto vorrebbe ottenere la riconferma per la prossima stagione e il Chievo rappresenterebbe la piazza ideale in cui crescere.

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Granata - 2 settimane fa

    Cerco di essere sintetico:
    dove si firma ? 😉

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Garnet Bull - 2 settimane fa

      Ahhh bene, allora siamo d’accordo, mi piace averci visto giusto u.u

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Bastone e Carota - 2 settimane fa

      Come a dire: “Karamoko, mi piace, non poco?”

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Granata - 2 settimane fa

      Si parla di un ragazzo che deve sicuramente crescere in tutto ma un conto è intravedere una luce brillante ed un altro sperare che uno esploda. Il clivense, se non perde la testa, diventerà un crack. Darei De Luca definitivo e magari qualche soldo. Insomma investirei, Cairo, non spenderei, investirei , capito, Cairo ?????

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Garnet Bull - 2 settimane fa

    Bomba, karamoko spacca e spero arrivi, mi piace veramente un botto… bava sempre al top

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. rolandinho9 - 2 settimane fa

    Vero che stanno tutte più o meno ferme le squadre, come era prevedibile, in questo mercato. Ma non essendo ancora ufficiale Aina non abbiamo venduto neanche un giocatore!!! Via Lollo a zero, per fortuna, e stop. Allora visto che con La Rosa che ci siamo ritrovati è quasi più importante vendere che comprare, perché non abbassiamo i costi? Guadagneremo facendo aumentare di valore gli acquisti. Ma il fatto che molti ora non vogliamo spendere può agevolarci, dovendo noi sbolognare una masnada di brocchi, basso costo e ecco che si vendono. Dai Via Lyanco Rincón Edera Izzo Aina

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy