Calciomercato Torino, il punto: Millico al Frosinone, contatti per Kouame

Calciomercato / Il punto sulle principali trattative in entrata e in uscita condotte dai granata

di Cecilia Mercatore

MILLICO

TURIN, ITALY – JULY 04: Vincenzo Millico (R) of Torino FC competes with Matthijs de Ligt of Juventus during the Serie A match between Juventus and Torino FC at Allianz Stadium on July 4, 2020 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images )

Oggi, 4 gennaio, è ufficialmente partito il calciomercato invernale del 2021. Ed è subito arrivata in tarda mattinata attraverso il sito del Torino FC l’ufficialità della prima operazione compiuta dalla società granata: Vincenzo Millico passa al Frosinone in prestito fino a giugno 2021 (LEGGI QUI). Millico scende di categoria – in Serie B – per trovare maggiore spazio e continuità, due cose che non è riuscito a ottenere in maglia granata causa Covid-19, infortuni vari e panchine. Pertanto, la formazione ciociara allenata da Alessandro Nesta ha avuto la meglio sulle altre pretendenti: Lecce e Ascoli.

LEGGI ANCHE: Torino, il pagellone di fine 2020: Millico NG, quattro stop da inizio stagione

15 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. iard68 - 2 settimane fa

    Kouame solo discreto, oggi come oggi, ma buono in prospettiva perché SE HA LA TESTA GIUSTA, visto i mezzi fisici di cui dispone, potrebbe crescere anche molto.
    Da far immediatamente nell’eventualità di uno scambio con ZAZA, se no le priorità sono altre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Madama_granata - 2 settimane fa

    La Fiorentina non sta certo brillando.
    Se il Toro è “dicono” quart’ultimo, ma in realtà è penultimo ad 11 punti a pari-demerito con Spezia e Genova, la squadra viola con i suoi 15 punti galleggia pure lei sulla soglia della retrocessione.
    Ora: se questo Kouamé fosse un campione dal valore “reale” di 16 milioni di euro, perché mai la Fiorentina dovrebbe liberarsi così facilmente delle sue prestazioni?
    Io credo che se lo terrebbe ben stretto, il suo campione, e si avvarrebbe del suo aiuto x migliorare la sua classifica.
    Per me nessuna squadra di serie A, per di più “blasonata”, è disponibile a disfarsi dei suoi giocatpri migliori, specie a gennaio quando diventa difficoltosa, se non impossibile la sostituzione.
    Piano con i facili entusiasmi e con cospicue spese avventate..
    I tifosi granata, tanto per fare i nomi dei più recenti arrivi, si sono entusiasmati per Bonazzoli (uno dei giovani più promettenti, dicevano, ora relegato in panchina), per Linetty (uno che avrebbe dovuto migliorare, anzi dare grande qualità al nostro centrocampo!), per Rodriguez (pochi giorni fa ho letto il commento di un tifoso che diceva: lento x lento, era meglio De Silvestri!).
    Insomma i migliori recenti acquisti del Toro sono stati Singo, Buongiorno e Segre, ragazzi provenienti dalle nostre giovanili a costo “zero”!
    Penso che la priorità sia “muoversi sul mercato” per migliorare il centrocampo, e per “sistemare” la peggior difesa del campionato italiano.
    In attacco o se ne vanno, vendendoli bene, Zaza, Verdi ed Edera, o, secondo me, necessita recuperare quelli che abbiamo e non usare le esigue risorse economiche disponibili x nuovi arrivi in quel settore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kaimano - 2 settimane fa

      Lei du calcio capisce poco, nn lo ha mai giocato e come molti lo ga solo visto giocare. In questa sua disamina cita, sbagliando, l’esempio, sempre sbagliato, di De Silvestri:Rodriguez, ke a me nn piace, ea cmq destro e nn sinistro per cui il paragone nn regge. Linetty corre per tre, il suo gioco, x ora, é poco funzionale ma x colpa degli altri centrocampisti che nn hanno piede e gamba. Uno che valuta una partita in modo obiettivo avrebbe notato com Linetty sia l’unico che cerca di fare le 2 fasi ed è l’unico Centrocampista ad entrare in area avversaria in modo costante. Il problema è je nessuno degli altri centrocampisti ha il piede x servire il compagno sulla corsa. Per anni lei ha sponsorizzato i giovani del Toro, ma nn mi sembra ke qualcuno di loro si sia affermato fuori da Torino. Seguo De Luca e nn ne azzecca una…arriva sempre 1 secindo dopo sulla palla eppure di occasioni ne ha avute molte. Singo é esploso ma nn é cresciuto nel Toro avendo fatto 18 mesi circa un Primavera. Segre potrebbe essere buono ma esplodere in questo contesto é difficile. Lei critica GP ma nn si é resa conto ke al Toro tutti gli allenatori passati da noi fanno le nozze con i fichi secchi e il settore giovanile vale poco. Giusto x evidenziare il poco attaccamento dei ns giovani alla maglia prebdo come esempio Millico:Vai via dal Toro dopo essere stato il capitano della bs primavera e abbandoni il social della società? Se fosse stato un vero tifoso nn lo avrebbe mai fatto. Segre si mette la maglia gobba…mio padre mi avrebbe lasciato a pane e acqua x 1 settimana. Capisce ke i tempi sono cambiati. L’attaccamento mio e suo nei confronti dei ns giovani nn é rucambiato e il valore degli stessi nn é neanche lontanamente paragonabile a quello che avevano i giovani allenati da Vatta. Manca la società e manca pianificazione. Una società seria e forte avrebbe già procurato il regista e l’attaccante al 1° Gennaio ma finiremo il mercato senza regista ed un altro giocatore alla Rincon in più. Se be faccia una ragione: Cairo é un presidente inutile alla pari dei vari Vidulich, Calleri etc etc. Del resto a Torino nn comanda lui e tanto meno noi!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Madama_granata - 2 settimane fa

        1) – Io capirò poco di calcio, lei capisce poco di “analisi del testo”, a quanto pare!
        Il paragone Rodriguez-De Silvestri, l’ho ben specificato, l’ho letto nei commenti di un tifoso di sesso maschile al par suo, caro signore, probabilmente anche lui con un
        passato da grande calciatore come lei!
        Si immagini che, nonostante la mia ignoranza in tema pallonaro, persino io avevo notato che “i nostri eroi” giocano uno a dx, l’altro a sn!
        2) Non sapevo, dovrebbe imporre lei ai responsabili di Toronews di comunicarlo al “volgo”, che per poter commentare e/o esprimere una propria idea su questo giornale, necessitasse aver giocato a calcio ed essere stati ex-atleti.
        È proprio sicuro che tutti i signori che qui scrivono siano stati giocatori di pallone?
        E lo sanno costoro che, se non lo sono stati, non hanno diritto di parola?
        3) per me il suo discorso sui nostri giovani avrebbe un giusto valore se il Toro veleggiasse “almeno” in acque tranquille a metà classifica.
        Visti però i disastrosi risultati conseguiti con
        Linetty e Meité, Zaza e Nkoulou e quasi tutti gli altri nostri eroi, meglio forse affidarsi a delle giovani promesse, che tanto peggio di così non potrebbero fare!
        4) se secondo lei è giusto continuare ad allontanare e cacciare i giocatori “alla Quagliatella”, solo perché chiedono scusa per un gol segnato alla squadra della loro città natale, o perché non dichiarano eterno odio agli juventini, o perché, relegati dai nostri rillanti allenatori in panchina “osano” chiedere nodiano quelli che uno

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Madama_granata - 2 settimane fa

          Scusi, concludo.
          Dicevo: i nostri giovani “osano” chiedere di andare a giocare altrove per non dover scaldare la panchina fino alla pensione..
          Beh, allora teniamoci il branco di mercenari menefreghisti, annoiati e sfaticati che ci hanno “regalato” l’ultimo posto in classifica, e siamone contenti!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. iard68 - 2 settimane fa

      Signora… intanto auguri per l’anno nuovo!
      La prego, per il 2021, che tutti speriamo migliore, di cambiare un po’ il ritornello. Sappiamo tutti a memoria che lei imbottirebbe la squadra di ragazzini di belle speranze: dovrebbe saperlo… una rondine non fa PRIMAVERA!!
      Come sempre, le sue analisi sui nostri giovani sono esageratamente di parte e, ahimé (perché se fossero tutti campioncini in erba, come dice lei, il Toro sarebbe messo molto meglio!), costantemente smentite dai fatti. Adesso leggo che è innamorata di Segre, Buongiorno e… Singo. Singo? Proprio quello che Lei criticò aspramente (lo ricordo perfettamente perché Le risposi), perché è straniero e lei non è esterofila, il giorno dell’acquisto? Singo diventerà un calciatore vero, gli altri non si sa. Ma Singo NON è frutto del vivaio del Torino, ha giusto fatto una stagione in primavera! I giovani del vivaio sono altri. Il pìù dotato, dal punto di vista tecnico (di gran lunga e da un’infinità di anni) ha appena salutato in direzione Frosinone dopo un anno di capricci, piagnistei e cz varie! Non ha la testa giusta e difficilmente lo rimpiangeremo. Come tutti gli altri. Il migliore rimane Bonifazi, di cui Lei ha narrato le gesta come fosse il gemello di Ulisse e che giochicchia discretamente nell’Udinese. Per dieci milioni venderlo è stato un affarone.
      Cari saluti!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Madama_granata - 2 settimane fa

        Buonasera, Iard68!
        In parte ho già risposto anche a lei rispondendo a Kaimano.
        Solo su Singo voglio soffermarmi.
        Io dell’ “esterofilo” l’ho dato solo a Mazzarri, perché vedevo in lui sempre la scelta di preferire i Meité, gli Aina,gli Lyanco, ecc.. agli altri giocatori granata. E i risultati dei suddetti ragazzi continuavano ad essere pessimi: a questo punto tanto valeva, sempre a mio parere, provare con i calciatori eternamente relegati in panchina dall’allenatore, anche se italiani!.
        Mi dite in molti che i nostri ex-primavera erano e sono tutti “scarsi”??
        Puo darsi, ma non è con loro in campo che il Toro ne ha presi 7 in casa dall’Atalanta e 4 a Lecce!
        Singo non lo conoscevo e dissi che era ingiusto “dare strada” solo lui e non agli altri giovani.
        Poi, con molto piacere, l’ho visto giocare, mi sono ricreduta, ed
        ora lo giudico uno dei ragazzi più promettenti.
        Non ho.nessun problema, io, a dire che mi sono sbagliata!
        Singo ha militato solo 18 mesi in Primavera? Anche Bonifazi ci aveva giocato solo una stagione! Non sono stata a discriminarli: tutti i ragazzi che dalla Primavera passano l’anno seguente in prima squadra li considero allo stesso modo.
        Che vorremmo fare: tutti quelli di un anno, poi quelli di due, e poi quelli di tre, ecc…, suddividendoli tra loro??
        Che Millico “non abbia la testa giusta” temo di condividere con lei..
        È in prestito: speriamo cha maturi, o si farà del male da sé!

        Concludendo: io sono vecchia. Mi lasci sognare e mi conceda la speranza di vedere tutti i nostri ragazzini, dei quali potrei essere una nonna aggiunta, decollare verso carriere luminose e fare grandi cose con la maglia granata.
        Buon Anno a lei e a tutti i tifosi del Toro.
        Auguri!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Fantomen - 2 settimane fa

    Quando non riusciranno a prenderlo diranno che non l’avevano mai trattato kuame …..ma avevano puntato tutto su Pippo pluto e paperino ……quindi obbiettivi raggiunti……come la barzelletta di questa estate

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Marco Toro - 2 settimane fa

    Serve Torreira!! Il resto può attendere. Si concentrino a trovare il modo di portare Torreira al Toro. Tutto il resto verrà dopo e attualmente non è così fondamentale.. Portate Torreira al Toro, se lo fate per me può chiudere il mercato e ne riparliamo in estate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. stanislaobozzi - 2 settimane fa

    il solito estenuante e infruttuoso mercato di cairo e soci… ma questa volta se non si fa nulla si rischia di brutto la serie b… preparate il malox
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. mikc_345 - 2 settimane fa

    Io ho qualche problema a capire. Ma le priorità non erano a centrocampo? E poi, visti i numeri del campinato fino ad ora, a me sembra che l’attacco (anche se quasi esclusivamente grazie a Belotti) sia l’ultimo a dover essere rinforzato. Abbiamo la difesa più battuta del campionato, io un pensierino lo farei anche lì. Sbaglio?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Bacigalupo1967 - 2 settimane fa

    Avvistato Comi a Malpensa.
    Sta aspettando dal Brasile il regista carioca Paulo Roberto Cotechigno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13958142 - 2 settimane fa

    Il problema è che avere Kouame Zaza Belotti e Bonazzoli è obiettivamente un eccesso, di Bonazzoli non mi priverei perché dobbiamo dargli tempo di dimostrare il suo valore, Zaza non so se la Fiorentina lo voglia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Nero77 - 2 settimane fa

    Adesso si fa sul serio,iniziano i contatti!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Cup - 2 settimane fa

    Mercato iniziato alla grande! Saranno fuochi e fulmini…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy