Juve-Napoli, annullato il 3-0 a tavolino: da rigiocare la sfida mai iniziata per il Covid

Serie A / L’ultimo grado di giustizia sportiva riassegna il punto di penalizzazione al Napoli e decreta che la partita andrà giocata

di Redazione Toro News

La notizia è di quelle stupefacenti, ma è tutto confermato: Juve-Napoli verrà giocata sul campo, annullato dunque il 3-0 a tavolino a favore dei bianconeri. Si è espresso nella giornata di oggi il Collegio di garanzia, l’ultimo grado della giustizia sportiva in Italia, che ha dato ragione ai partenopei che non erano potuti venire a Torino a giocare il 4 ottobre scorso, in quanto bloccati dall’ASL campana causa coronavirus.

DATA DEL RECUPERO – Il calendario di questo campionato 2020/21 è molto denso di partite e dunque sarà complicato trovare una data disponibile per giocare questo match all’Allianz Stadium di Torino. Una delle prime ipotesi nata in questi minuti è quella di far giocare la sfida il 13 gennaio 2021 facendo slittare in avanti le gare di Coppa Italia di queste due squadre in programma quel giorno. C’è però anche il problema Supercoppa Italiana dato che proprio queste due squadre dovranno affrontarsi nella finale di questo trofeo che al momento è programmata per una settimana più tardi: il 20 gennaio 2021 al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Ci saranno sicuramente degli aggiornamenti perchè questa decisione rischia di sconvolgere il calendario dei prossimi mesi tra Serie A e le coppe nazionali.

20 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. valex - 4 settimane fa

    A quanto pare hanno dato anche il 3 a 0 alla Viola!
    🙂 🙂 🙂 🙂

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. tric - 4 settimane fa

      Che giornata oggi per “la disonesta”….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. gianTORO - 4 settimane fa

    ops…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Mik - 4 settimane fa

    Ennesima dimostrazione di quando c’è o non c’è la volontà. In questo e in tutto il resto.,State tranquilli che se c’era cairo restava la sconfitta a tavolino. Presiniente come va con discorso Lazio e Immobile? Visto che proprio lui su rigore ha portato a casa la vittoria? No perché sa com’è, su 3 partite in quei giorni solo con noi si è visto in campo. Non solo risuscitiamo i morti ma anche guariamo miracolosamente i malati. E discorso arbitri, visto lo schifo di Roma? E lo scudetto revocato? Con tutt’altro piglio sta conducendo la lotta di rcs contro blackstone, dove si è portato a casa già il primo round e probabilmente la sentenza definitiva. Quest’anno come non mai chiedo al nuovo anno una cosa : che il covid diventi un lontano ricordo e con esso anche il nostro presiniente. Che vada a far fortuna altrove e che al suo posto possa venire uno che abbia anche solo un decimo della sua ricchezza ma un po’ più di amore serio e vero verso questo toro fin troppo bistrattato. Tutti vorrebbero lo sceicco di turno ma per far meglio degli ultimi presidenti che abbiamo avuto basta veramente poco e rifarsi a tante e tante realtà europee e alcune italiane che senza le miniere d’oro riescono a raggiungere ragguardevoli traguardi sportivi e a far godere i propri tifosi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. SiculoGranataSempre - 4 settimane fa

    Vorrei sapere chi è questo uomo o donna coraggioso che si diverte a mettere pollice verso anche nei commenti non divisi, ovvi e solo dalla parte del Toro. Palesati e commenta i tuoi unlike, gobbo quaquaraquà…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Emilianozapata - 4 settimane fa

      Caro Siculo, chi è strisciato striscia. E s’insinua. Non ti curar di lor… Sono solo servi che credono di essere padroni. FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Emilianozapata - 4 settimane fa

    Sì sì sono felice, anche perché domani il Napoli, sazio del punto di penalizzaziobe annullato, sarà appagato e deconcentrato e per noi sarà quasi una passeggiata. Però intanto il Crotone sta vincendo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. extremoduro - 4 settimane fa

    Sará cosí anche per torino lazio?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pupi - 4 settimane fa

      No.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. rossogranata - 4 settimane fa

      Si con Immobile col Covid che andava a fare le analisi con la febbre a 38° e bava alla bocca in Calabria per diventare negativo agli Esami.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ALESSANDRO 69 - 4 settimane fa

    La A.S.L. è un’autorità istituzionale pari alle forze dell’ordine, se emana una disposizione questa va rispettata e non c’è interesse, sportivo o non, che possa autorizzare a contravvenire a tale disposizione. Di conseguenza in seguito a quella disposizione il Napoli non era autorizzato ad alcuno spostamento dal proprio comune. Da ciò a me,che non sono certo esperto di diritto, è sembrato subito assurdo assegnare la vittoria a tavolino e addirittura un punto di penalizzazione come se volutamente non si fossero presentati al campo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. tifosogodurioso - 4 settimane fa

      sei clamorosamente male informato.
      Il napoli ha pianificato con la ASL di non andare, infatti la ASL non ha mai proibito di farlo.
      Il napoli non ha seguito nemmeno le disposizioni iniziali.
      I primi due gradi di giudizio erano limpidi incontestabili, oggi è stata solo la ripicca di coni contro figc, nient’altro, solo uno scontro politico. Spero che il recupero finisca 3-0 con tre rigori inventati.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. tifosogodurioso - 4 settimane fa

      Sei clamorosamente male informato.
      La ASL non ha proibito assolutamente nulla, come già affermato.
      Il napoli ha fatto pressione ed interpretato i suggerimenti ( eludendo
      il protocollo, che ha valenza maggiore) appositamente per non andare,
      come chiaramente stabilito nei due gradi di giudizio.
      Quella di oggi è stata soltanto una ripicca POLITICA tra coni e figc.
      Non diciamo altre sciocchezze per favore.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Pacman - 4 settimane fa

      Sei clamorosamente un gobbo infiltrato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Andrea63 - 4 settimane fa

    Volevo dire nostro… È uscito mostro sarà una coincidenza!!!?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Andrea63 - 4 settimane fa

    Il problema è che De Laurentis per quanto antipatico va fino in fondo nelle cause, il mostro invece quando gli presentano il conto si ritira!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. SiculoGranataSempre - 4 settimane fa

    Dunque, se una squadra non si presenta per precauzione sanitaria (giustamente) non può perdere 3 a 0 a tavolino e non deve subire penalizzazioni (giusto). Se invece un’altra va giocare con 3 giocatori positivi (imbrogliando le carte) e uno di essi segna pure, la partita è regolare? Staremo a vedere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. SiculoGranataSempre - 4 settimane fa

    E adesso la faccenda Lazio… forse

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. tric - 4 settimane fa

    Nella decisione del Coni manca la disposizione circa il numero di calci in culo da affibbiare ai giudici di primo e secondo grado. Erano sentenze veramente antisportive!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. fandangogranata - 4 settimane fa

    A parte il fatto che hanno tolto i 3 punti ai Gobbi, l’ennesima buffonata italiana. Nel frattempo, notizie dei tamponi laziali?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy