Serie A, Bologna-Milan 1-2: Rebic-Kessie, i rossoneri passano al Dall’Ara

Il Milan vince 1-2 al Dall’Ara contro il Bologna. In gol Rebic e Kessie su rigore. Inutile il gol di Poli. Per i rossoneri tre punti fondamentali

di Davide Fagnani

Il Milan vince 1-2 al Dall’Ara contro il Bologna. In gol Rebic dopo un rigore sbagliato da Ibrahimovic e Kessie sempre su calcio di rigore nel secondo tempo. Nel finale la riapre Poli, ma il Milan resiste all’assedio del Bologna e porta a casa tre punti fondamentali per respingere gli attacchi delle inseguitrici.

BOLOGNA, ITALY – JANUARY 30: Gianluigi Donnarumma goalkeeper of AC Milan saves his goal during the Serie A match between Bologna FC and AC Milan at Stadio Renato Dall’Ara on January 30, 2021 in Bologna, Italy. (Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

LA PARTITA – Calhanoglu è negativo al Covid ma non ancora convocato da Pioli. Gioca Rebic con Leao e Saelemaekers alle spalle di Ibrahimovic. Nel Bologna fuori Palacio, giocano Sansone e Barrow. Prima occasione per il Milan. Cross a giro su punizione di Theo Hernandez che si trasforma in un tiro, Skorupski devia con la punta delle dita e manda la palla contro la traversa. Al 24′ calcio di rigore per il Milan: Dijks trattiene leggermente Leao in area e Doveri indica il dischetto. Dagli 11 metri va Ibrahimovic, Skorupski para ma sulla ribattuta il più lesto è Rebic che insacca e fa 0-1. Dopo il gol subito si scuote il Bologna che prima della fine del primo tempo sfiora due volte il gol. Prima con Sansone, che su imbucata di Soriano incrocia con il destro su cui Donnarumma si oppone col piede. Poi con Dominguez che si ritrova solo contro Donnarumma che in uscita compie una grandissima parata salvando il Milan.

Nella ripresa al 54′ altro rigore per il Milan: lancio di Leao per Ibrahimovic, Soumaro interviene scomposto e prende il pallone con la mano. Stavolta dal dischetto va Kessie che non sbaglia e fa 0-2. I rossoneri mettono quindi la partita in discesa che sembra quasi chiusa, ma all’81’ il Bologna la riapre. Theo Hernandez perde un pallone sanguinoso, Skov Olsen imbuca per Poli che da pochi passi fa 1-2.  All’84’ ancora un miracolo di Donnarumma su un colpo do testa di Soriano: il portiere del Milan ci arriva con la punta delle dita e mette in angolo. Nel finale ancora assedio felsineo ma il Milan resiste e porta a casa tre punti fondamentali. Finisce 1-2 al Dall’Ara.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. FORZA TORO - 1 mese fa

    il milan vuole battere il record di rigori tirati in una stagione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. drino-san - 1 mese fa

    Che vergogna, altro che gobbi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FORZA TORO - 1 mese fa

      ahah hanno più culo che anima quest’anno

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy