Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

campionato

Serie A, Sampdoria-Cagliari 2-2: Nainggolan in extremis salva il Cagliari

GENOA, ITALY - MARCH 7: Joao Pedro of Cagliari (L) scores a goal during the Serie A match between UC Sampdoria and Cagliari Calcio at Stadio Luigi Ferraris on March 7, 2021 in Genoa, Italy. (Photo by Paolo Rattini/Getty Images)

Il Cagliari pareggia 2-2 a marassi con un gol all'ultimo respiro di Nainggolan. I sardi salgono a quota 22 punti, a +2 sulla zona retrocessione

Davide Fagnani

Finisce 2-2 a Marassi tra Sampdoria e Cagliari. Ospiti in vantaggio con Joao Pedro, poi in due minuti la ribalta la Sampdoria con Bereszynski e Gabbiadini. Al 96' arriva però il clamoroso gol del pari di Nainggolan. Il Cagliari, reduce da due vittorie consecutive, sale a 22 punti, a +2 sul Torino (che ha due partite in meno) terzultimo. La Sampdoria invece sale a 31, in undicesima posizione.

 GENOA, ITALY - MARCH 7: Leonardo Pavoletti of Cagliari (L) and Albin Ekdal of Sampdoria vie for the ball during the Serie A match between UC Sampdoria and Cagliari Calcio at Stadio Luigi Ferraris on March 7, 2021 in Genoa, Italy. (Photo by Paolo Rattini/Getty Images)

LA PARTITA - Ranieri schiera Quagliarella con Keita, sugli esterni Candreva e Jankto. Nel Cagliari va in panchina Zappa, c'è Nandez schierato da esterno così come Lykogiannis. Dopo 11' subito in vantaggio gli ospiti: destro di Joao Pedro respinto da Audero, ma la palla torna tra i piedi del brasiliano che a difesa immobile insacca il vantaggio. La Sampdoria prova subito a reagire e al 14' ottiene un calcio di rigore per fallo di Rugani su Keita. Il penalty però viene annullato per un fuorigioco ad inizio azione di Quagliarella. I ritmi della partita si abbassano e le occasioni latitano. Prima della fine del primo tempo ci provano prima Candreva poi Jankto, ma entrambe le volte la conclusione finisce lontano dalla porta di Cragno. La prima frazione termina quindi con il Cagliari meritatamente in vantaggio 0-1.

Nella ripresa subito grande occasione per il Cagliari con Joao Pedro che calcia col destro a botta sicura, ma Bereszynski salva. Dopo la girandola dei cambi il Cagliari sembra in grado di gestire la partita, invece all'improvviso cambia tutto. Al 78' palla di Ramirez per Bereszynski  che controlla e scarica una botta da posizione defilata che finisce sotto la traversa, riportando la partita in parità. Passa solo un minuto e la Samp la ribalta: Gabbiadini avanza sulla sinistra, arriva al limite dell'area e lascia partire una botta terrificante che si insacca alle spalle di Cragno. Nel finale il Cagliari prova a riversarsi in avanti, ma la Sampdoria si difende bene, sfruttando anche i cambi per guadagnare tempo. Al 96', quando la partita sembra finita, accade l'incredibile. Cragno lancia lungo, dopo una sponda la palla arriva a Pavoletti che appoggia dietro per Nainggolan che scarica un destro da fuori area che batte Audero e fissa il risultato. Finisce con questo gol del 2-2 la partita di Marassi.

Potresti esserti perso