campionato

Serie A, Spezia-Sampdoria 2-1: Nzola decide il derby ligure

LA SPEZIA, ITALY - JANUARY 11: Mbala Nzola of Spezia Calcio celebrates after scoring a goal during the Serie A match between Spezia Calcio and UC Sampdoria at Stadio Alberto Picco on January 11, 2021 in La Spezia, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Finisce 2-1 il derby ligure Spezia-Sampdoria. In gol Terzi, Candreva e Nzola. Per la squadra di Vincenzo Italiano è la prima storica vittoria nel suo stadio in Serie A

Davide Fagnani

Finisce 2-1 al Picco Spezia-Sampdoria. Per la squadra di Italiano è una partita storica. Quella di oggi infatti è la prima vittoria nel suo stadio in Serie A. Con questa vittoria lo Spezia sale a 17 punti, a +5 sul Torino terz'ultimo, che affronterà proprio al prossimo turno. La Sampdoria invece non dà seguito alla vittoria contro l'Inter e rimane ferma a quota 20 punti.

 LA SPEZIA, ITALY - JANUARY 11: Claudio Terzi of Spezia Calcio and Emil Ekdal of UC Sampdoria during the Serie A match between Spezia Calcio and UC Sampdoria at Stadio Alberto Picco on January 11, 2021 in La Spezia, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

LA PARTITA - Italiano conferma il tridente Gyasi, Nzola, Farias. Nella Sampdoria fuori Quagliarella, giocano Damsgaard e Keita davanti. Inizia meglio lo Spezia che ha un paio di occasioni con Nzola ed Estevez e al 22' alla fine passa in vantaggio. Punizione di Agoumé, sponda di Chabot di testa e colpo di testa di Terzi ad anticipare Thorsby e Colley. La Sampdoria dopo un inizio difficile si scuote, reagisce subito e prima ci prova con Jankto, poi al 24' pareggia. Damsgaard allarga per Jankto, cross sul secondo palo per Candreva, che colpisce con un gran destro al volo e batte Provedel. Il primo tempo si conclude quindi sull'1-1.

La ripresa si apre con le due squadre attente in difesa a non subire gol, ma al 60' arriva la svolta. Chabot lancia per Vignali, che crossa in mezzo per Pobega, che viene travolto da Thorsby alle spalle: l'arbitro non ha dubbi e fischia un calcio di rigore. Dal dischetto va il solito Nzola che trasforma dagli 11 metri e segna il suo nono gol stagionale. Il dato impressionante però è che proprio nove gol degli ultimi quattordici dei liguri sono firmati dall'attaccante franco-angolano.  Nonostante la girandola dei cambi, i blucerchiati non riescono a trovare varchi nella difesa Spezzina. La partita termina quindi 2-1 per lo Spezia.

Potresti esserti perso