Le porte aperte e le promesse da marinaio

Le porte aperte e le promesse da marinaio

Editoriale / Porte aperte al Filadelfia: è stato bello finché è durato. Ma questa è un’altra brutta figura evitabile

di Nicolò Muggianu

Due allenamenti. Tanto è durata la “promessa” di Mazzarri, che prima della trasferta di Brescia (un po’ a sorpresa, a dire la verità) aveva dichiarato: “Con la società si era detto che avremmo aperto le porte e continueremo a farlo. Spero che ci sia rispetto e civiltà del lavoro e dell’allenamento stesso. Noi terremo sempre aperto il primo giorno della settimana“. Una promessa, o almeno tale era parsa ai più, che a meno di un mese di distanza – le parole sono datate 8 novembre 2019 – è già stata infranta. Tutto torna al punto di partenza: oggi il Torino tornerà ad allenarsi a porte chiuse. Insomma, è stato bello finché è durato.

Mazzarri: “Il Fila aperto una volta a settimana, ma chiedo rispetto e civiltà”

Come interpretare questa decisione – più che lecita, sia chiaro – della società? Difficile pensare che tra le cause del netto 0-3 rifilato dall’Inter due giorni fa ci sia l’allenamento a porte aperte di lunedì scorso. Indubbiamente però il momento è complicato e probabilmente la squadra ha bisogno di lavorare in tranquillità. A questo punto però sorgono spontanei almeno un paio di interrogativi. Si ha forse paura di qualche focolaio di contestazione? Che ci sia di mezzo una questione di sicurezza? Due domande a cui è difficile rispondere senza ulteriori segnali dalla società. Resta però un altro dato fatto non trascurabile: una promessa è una promessa, e in quanto tale andrebbe mantenuta. Perché questa brutta figura può essere più controproducente di qualche fischio o qualche coro in un piovoso lunedì pomeriggio al Filadelfia. Parafrasando Abramo Lincoln: non promettere ciò che non dovresti, per non essere chiamato a rispettare ciò che non puoi.

101 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. FEBBREA90 - 10 mesi fa

    Ma io penso che si riprendono e fanno un bel campionato.
    È possibilissimo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. michelebrillada@gmail.com - 10 mesi fa

    che schifo di società ma c’è la società? è uno squallore unico pensare che mazzarri sia allenatore del torino allucinante

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. mjgiailevr_737188 - 10 mesi fa

    purtroppo la mia paura e che la strategia di cairo sia proprio questa….i soldi di plusvalenze gia li ha fatti grazie a petracchi, i contratti con sponsor e via dicendo gia li ha riscossi, adesso sta mettendo in atto il vero scopo per il quale ha comprato il toro ….umiliarlo dopo avergli tolto qualunque identita , farci retrocedere dopo un campionato umiliante e ridicolo, a quanto pare ha trovato i mercenari adatti pero questo…ricordiamoci che i giocatori incassano il loro stipendio, sia che vincano o che perdano, sia che giochino bene o male…
    sono molto triste
    forza toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alex71 - 10 mesi fa

      Capisco il tuo disappunto che del resto e’ quello di tutti noi tifosi. Pero’ dire che ci sia una trama presidenziale per auto-distruggersi mi sembra almeno azzardato. Nessuno puo’ aver tale interesse in Societa’ anche perche’ se fosse vero il valore degli assets si ridurrebbero drasticamente e Cairo magari venderebbe anche ma per 2 euro. Per lui sarebbe sempre meglio raggiungere, anche per un solo anno, la qualificazione in champions cosi da intascare almeno 50mln invece di mandare in rovina tutto. Sara’ anche un non tifoso del Toro ma e’ sempre un imprenditore.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Maver - 10 mesi fa

    Questo dimostra la supponenza della Società e dell’allenatore… Che tristezza!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. claudio sala 68 - 10 mesi fa

    In un clima già avvelenato, credo che chiudersi ulteriormente con i tifosi, non porti a nulla di positivo. Il silenzio della società è imbarazzante, sinceramente non capisco questo atteggiamento, oltretutto fino ad ora la contestazione non è sfociata in atteggiamenti pericolosi o violenti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. marione - 10 mesi fa

    Io ho assistito a contestazioni a Pianelli (due volte) da due personaggi tutt’altro che pacifici (ma innamoratissimi del Toro) e a distanza di anni sono andati a chiedergli scusa, senza che Pianelli abbia mai detto ah.
    Contestazioni a Radice, Muller e molti altri giocatori, allenatori, presidenti: MAI e dico MAI qualcuno di loro ha pensato di chiudere il Filadelfia o di chiamare la polizia, che ricordo una sola volta, anzi probabilmente erano i vigili urbani. Nemmeno quando alcuni ultras andarono a chiedere spiegazioni a dei giocatori (non solo di calcio, capisci a me) in modi tutt’altro che urbani ci fu una cosa simile.
    Ora, mi sorge spontanea una domanda: ma (e chiedo scusa per iniziare la frase con un ma) se non avete le palle nemmeno per affrontare i vostri tifosi, che per giunta sono dei pensionati, non dei facinorosi, ma che gente siete?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ALEgranataALE - 10 mesi fa

    La cosa figa quando il toro offre ste prestazioni che non dobbiamo sorbirci i commenti di Bacigalupo , maxx, mimmo e l’anziana madama.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. TOROPERDUTO - 10 mesi fa

    Fa freddo e piove che cazzo di porte aperte tenete voi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Bischero - 10 mesi fa

    Mondino… Non sei in grado di comprendere una frase in Italiano. Vuoi parlare di tattica e difesa? Lascia perdere. Datti ai rutti le scorregge e gli schiamazzi. Ti si addice di più. Te lo ha fatto anche capire Palmiro. Ma non l hai compreso. Strano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MondinoFabbri - 10 mesi fa

      E tu non sei in grado di controbattere senza insultare: in effetti quando parli di tattica e di difesa e spari le tue cazzate quotidiane, fai ridere tutto il forum

      E non puoi nemmeno darti ai rutti e alle scorregge perche sei tu stesso un rutto e uno scorreggia: basta leggerti per capirlo e, putroppo, il tanfo da te prodotto appesta tutto il forum.

      Palmiro non c’entra nella nostra discussione, ma tu non puoi fare a meno di mettere in mezzo altri perché sei troppo coniglio per controbatter.

      E adesso vaia scorreggiare da un’altra parte….magari nel forumo dei tuoi colleghi zebrati.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bischero - 10 mesi fa

        🙂 passati una buona serata. Ne hai bisogno.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. MondinoFabbri - 10 mesi fa

          La tua sarà sicuramente pessima, visto il sottoprodotto che rappresenti, ma ormai è parte integrante della tua misera esistenza. 😛

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. MondinoFabbri - 10 mesi fa

    Quel coniglio livornese è sobrio solo quando dorme: nel resto della giornata si avvinazza come se non ci fosse un domani.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Innav - 10 mesi fa

    Ma Baciapile e’ tornato sul forum degli zebrati?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Innav - 10 mesi fa

    Il colpo di genio del raccogliimmondizia (collari e c) e’ stato mandare via Sinisa con giocatori da attacco e prendere sto retrogrado da 8 in difesa e speriamo che me la cavo.
    Cosa ci si poteva aspettare di diverso?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. prawn - 10 mesi fa

    Il coniglio in panchina ha la coscienza sporca e ha paura di contestazioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. pupi - 10 mesi fa

    Nel frattempo mi viene pure il dubbio che Panagiottis in questo mediocre centrocampo sarebbe il meno peggio. E’ tutto dire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Enrigab - 10 mesi fa

    è possibile che un presidente scaltro non sia capace di trovare un Allenatore con la A maiuscola
    se non è all’altezza come si sta notando esistono ancora direttori seri che capiscono di calcio .
    non è normale assistere una vita cosi umiliante nel guardare una squadra che gioca a viva il parroco.
    ci pensi presidente e tolga subito questo allenatore e già un premio chiamarlo in questo modo . grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 10 mesi fa

      Un allenatore serio non verrà mai in una squadra senza un progetto…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. marione - 10 mesi fa

      Hai ragione, la squadra gioca alla W il parroco, in modo ultradilettantesco, ma secondo te, Comi ha qualcosa di un professionista del mondo del calcio? Bava? Cairo si comporta da professionista del calcio? E allora vedi che è tutto allineato: un presidente che se ne frega, un allenatore incapace, un ds che non esiste, un dg che pensa solo a mangiare e dei giocatori che ormai hanno capito l’aria che tira e nemmeno si impegnano più. Perchè qui non è solo questione di moduli, ma c’è gente che ha tirato i remi in barca. La cosa che mi stupisce è che Beòlotti continui a buttare sangue

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Ghemon06 - 10 mesi fa

      Gli allenatori con la A ci sono ma è il nostro mini presiniente che nn vuole tirare fuori i soldi con la S maiuscola

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. jimmy - 10 mesi fa

    Dicono che c’è pure un’auto della polizia a Fort Filadelfia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MondinoFabbri - 10 mesi fa

      E Cairo e Comi hanno portato agli agenti dei tramezzini per il pranzo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. TOROPERDUTO - 10 mesi fa

        No perché non ce n’erano più tutti comi se li è mangiati…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. suoladicane - 10 mesi fa

    “Continueremo ad aprire le porte del Filadelfia nel primo giorno della settimana, comunque vadano le cose” vigilia di Brescia-Torino,il testadighisa così in conferenza……
    mi ricorda tanto uno striscione messo sotto la maratona “mi sun nen un cuntabale”…..messo li dalla società.
    MAZZARRI VATTENE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. alexku65 - 10 mesi fa

    Ma ancora con sta faccenda del l’allenamento a porte aperte ? Ma veramente c’è ancora gente che ha tempo da sprecare per andare a vedere sti vergognosi ?comment_parent=0

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. TORO76 - 10 mesi fa

    Il pesce puzza dalla testa SEMPRE…società ridicola il resto vien da se

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Paul67 - 10 mesi fa

      Possiamo continuare a cambiare allenatore e giocatori, ma il problema rimarrà, finche ci sarà il giornalaio a tirare i fili.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. TORO76 - 10 mesi fa

        @Paul67 come ho già avuto modo di scrivere altrove…la cosa che proprio non riesco a capire è a COSA GLI SERVA AVERE UNA SQUADRA CHE FA UN CAMPIONATO COSÌ MEDIOCRE?!?????…plusvalenze addio…contratti commerciali con gli sponsor a ribasso…visibilità in continuo calo…appeal ai minimi storici…eppure lo vedo seguire la squadra OGNI MALEDETTA DOMENICA…perché?????…perché?????…perché?????…una squadra di calcio oggi rende solo se gira bene

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Paul67 - 10 mesi fa

          La serie A é comunque sempre un gran palcoscenico e penso che per lui sia importante che si pronunci il nome Cairo, tra rádio, TV, giornali nn passa giorno che nn sia presente, e con gl’argomenti più svariati, noi, i diritti tv, i premi che vince a destra e a manca, la crociata contro la Super Champions. L’ apparire è la priorità, del resto nn è un caso che venda pubblicità.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. TORO76 - 10 mesi fa

            @Paul67 per apparire appare…la visibilità non gli manca…ma appare come presiNIENTE di una squadra perdente e sai che figura da pirla che ci fa…credimi è l’ultima domanda a cui non riesco a dare risposta…le altre non me le faccio più…che non sia un tifoso del TORO è evidente…che quel tipo seduto in panchina sia quantomeno démodé ( a voler essere gentili ) è una cosa certa…che la squadra valga di più della triste posizione che occupa in classifica ne sono sicuro…ma lui che se ne fa di una cairese qualunque quando invece potrebbe costruire IL TORO?!?!?!!!!!!

            Mi piace Non mi piace
  20. Luke69 - 10 mesi fa

    Mazzarri è un cagasotto nel campo come lo è nella vita,un fallito come uomo, quindi cosa pretendete da un uomo cosi? Gli applausi ma quelli in faccia fanno paura a lui più di tutti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. mjgiailevr_737188 - 10 mesi fa

    in un mondo normale e corretto non ci dovrebbe essere paura di confrontarsi con in propri tifosi (sopratutto dopo una sconfitta del genere), ci sarebbero domande e commenti dei tifosi verso i giocatori, che sarebbero risposte o smentite dai giocatori, dopo si tornerebbe a lavorare sereni e orgogliosi di aver dimostrato di aver dato tutto…. pero questo succede solo se tutti avessero la coscienza pulita e se fosse solo un problema di una partita o un momento, ….ma non e cosi….e questo i giocatori lo sanno benissimo e sicuaramente ci sono molti piu problemi di quelli che vogliono far traparire. La chiusura del filadelfia e pero non far vedere ai tifosi la vera situazione di sfacelo.
    La cosa che mi fa dispiacere di piu e vedere l’immobilita dei tifosi….posso capire la presenza di giocatori,dirigenti, allenatori e presidenti mercenari….pero mai mi sarei aspettato di vedere i nostri colori imbrattati dai tifosi stessi , immobili di fronte a uno sfacelo del genere….
    prima dell’arrivo di questo presidente gobbo/travestitodamilanista , in una situazione similare i tifosi del Toro( non quelli presenti) avrebbero messo a fuoco e fiamme la sede, aspettato all’uscita del fila e dello stadio i giocatori e sicuramente tutto quello che sarebbe necessario per risolvere questa farsa, anche perche stiamo parlando di moltissimi mesi di questo atteggiamento e comportamento, quindi non piu accettabile.
    non e questione di dar tranquillita ai giocatori…e questione di prendersi le proprie responsabilita…
    Forza Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MondinoFabbri - 10 mesi fa

      Purtroppo oggi ci sono solo più tifosi zerbini che non alzano un dito per favorire il quieto vivere, men che meno se gli toccano Cairo, Mazzarri e le sue fighette travestite da giocatori del Toro.

      Con gli Ultras e i tifosi di un tempo, a quest’ora il presiniente milanista e suoi tirapiedi, compreso il caciucco livornese, avrebbero già fatto fagotto da un bel pezzo a furia di sberle.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Bischero - 10 mesi fa

      È un anno che il filadelfia é chiuso. Non 6 partite. Era chiuso quando si vinceva ed é chiuso ora che si perde. Il problema era l anno scorso. Non ora.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. MondinoFabbri - 10 mesi fa

        Tutto regolare, quindi: che si vinca o che si perda, la Casa del Toro deve restare chiusa ai tifosi, specialmente quando contestano una presinete milanista, una società allo sbando, un allenaotre ridicolo, quattro figehttine in calzamaglia e ne hanno le scatole piene di essere presi per il culo.

        Quindi tanto valeva allenarsi alla Sisport e risparmiare tanta presa per il culo, con un filadelfia ricistruito e inaccesssibile.

        Ma forse eri assente alla posa della priam pietra, quando “qualcuno” dichiaro apertamente che il Filadelfia rinasceva come Casa del Toro e dei suoi tifosi.

        Ah, dimenticavo che qui promettere non costa nulla, tanto alla fine si fa i cazzo che vuole il presiniente milanista e i suoi tirapiedi.

        E voialtri tutti chini e proni a dire che “hanno fatto bene perche è cosa inutile superflua e controproducente”.

        Come se non si sapesse che lo spogliatoio è già saltato in aria e che i giocatori ne hanno le palle piene di un incapace che continua a fare il difensivista e a far fare loro ruoli improponibili, facendogli fare delle figure di merda.

        Dovresti chiederti perchè una squadra parrocchiale prenderebbe meno gol di questa squadra snaturata.

        Eppure è facile, basta vedere com’è impostata la difesa.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bischero - 10 mesi fa

          Evidentemente hai difficoltà a comprendere l italiano.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. MondinoFabbri - 10 mesi fa

            Evidentemente hai difficoltà a rispondere e quindi passi subito ad insultare e adre dell’analfabeta a chi rti controbatte, come hai fatto prima con Palmiro.

            Come Volevasi Dimostrare.

            Mi piace Non mi piace
          2. MondinoFabbri - 10 mesi fa

            E magari non hai nemmeno visto che, sabato sera in campo, le fighette in calzamaglia granata si mandavano a fare in culo l’uno con l’altro.

            Eh si, segno di unità, con allenatore e spogliatoio coesi e forti.

            E allora chiudono il Filadelfia perchè contestare sarebbe controproducente!!!!!!!!!!!!!!!!

            Che barzelletta!!!!!

            Mi piace Non mi piace
  22. MondinoFabbri - 10 mesi fa

    Bischero, sei livornese anche tu ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 10 mesi fa

      È importante?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. MondinoFabbri - 10 mesi fa

        Potrebbe.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Giaguaro 66 - 10 mesi fa

    Indiscutibilmente Cairo è il primo responsabile in tutto e per tutto, però Mazzarri ha le sue gravi colpe e così sfuggendo alla realtà senza affrontarla credono di essere furbi. Nella vita tutti i nodi vengono al pettine, nessuno escluso! Oggi credo che sia davvero giunto il momento di fare qualcosa: primo disertare lo Stadio non sarebbe male, prima di arrivare a una nuova Moncalieri 2…secondo se Mazzarri non si dimette, e non lo farà mai perchè è un poveraccio alla stregua dei nostri politici, Cairo dovrà licenziarlo al più presto perchè i giocatori di uno così si sono rotti i coglioni. Non vincono mai, in questi due anni di purga Mazzariana, non si sono mai divertiti giocando a calcio ne in allenamento ne in partita. Li ha snaturati tutti, gravati di compiti psicologicamente non sostenibili dai più che se non stanno attenti a come si muovono, soprattutto nella fase difensiva sono guai. Li vedi che non sono liberi di fare la giocata o di muoversi come dovrebbero: Mazzarri è veramente un disastro! E’ talmente inetto, greve; non ha il carisma per fare il coach. Non entra in empatia con i giocatori, è timoroso anche di quattro splendidi vecchietti che giustamente se le porte del Fila sono aperte dicono la loro educatamente come hanno sempre fatto tifando Toro da una vita.
    Che pena ridurre una storia come la nostra così! Quattro pseudo dirigentini delle palle che stanno in uno pseudo appartamento in affitto, chiamato sede sociale. Uno che mangia che fra un po’ o partorisce o gli scoppia la pancia, l’altro che vendeva due pubblicità del cazzo per la Cairo Communication, che ora è responsabile del mktg, un DS inesistente, un Team Manager pure. Si vedono i risultati, con la nostra storia e il nostro blasone il caro Barile è riuscito a portare a casa un contrattone di 5 anni con Joma, anzichè puntare a Nike o Adidas. Mi chiedo se uno dei nostri figli dal cuore granata, che già vede i suoi campioni (ad es il Gallo) non vincere mai, non avrebbe più piacere di vestire con orgoglio una maglia della Nike fatta per il Toro…che manica di incompetenti, non solo il pessimo allenatore…vedo il Toro dai tempi di Gianni Bui ma quindi i momenti bui durano da 15 anni e ora BASTA!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Paul67 - 10 mesi fa

      Ribadisco che Mazzarri nn è caduto dal cielo, se ingaggi un mister devi sapere come gioca, siamo passati da un allenatore offensivo, Sinisa, ad uno difensivo con gli stessi giocatori, e sarebbe colpa di Mazzarri?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. TORO76 - 10 mesi fa

        @Paul67 commento ineccepibile…purtroppo per noi

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Bischero - 10 mesi fa

    Palmiro ti rispondo qua. Purtroppo vediamo la cosa in maniera diversa. Tu sei convinto che sia propedeutico abituare i ragazzi alla contestazione già in settimana per poi arrivare alla partita”vaccinati”. Io penso che sia stupido. Perché non farebbero nemmeno in allenamento quello che poi dovrebbero fare in gara. E la mia non vuole essere una protezione nei confronti di qualcuno. Reputo solo la cosa inutile superflua e controproducente. Perché in passato da quando seguo il toro ho mai visto feroci contestazioni alla squadra farle svoltare. Tutto qua. Poi dovremmo aprire mille discorsi… Di cui uno fondamentale. Lo spessore morale dei giocatori. Quanti sono in grado li in mezzo di reggere una contestazione. 3/4 giocatori su 26 o 27.gli altri sono palle mosce.e la cattiveria la grinta non la compri in farmacia e non te la fai venire. Ma questi sono altri discorsi. Cmq se qualcuno ritiene che sia utile basta aspettarli fuori dal fila. Troverei molto più utile andare a chiedere spiegazioni a chi gestisce questa non società. Che si sta aggrappando all unico che ha un po’ di esperienza calcistica che é l allenatore. Gli altri sono tutte figurine. In altro post scrivevo. Siamo a dicembre. Si deve programmare gennaio e giugno. A chi lo facciamo fare il mercato. A bava? Cioè in poche parole una altra sessione di mercato gestita da urbano Cairo? O sarebbe meglio cercare qualcuno che da dentro aiuti l allenatore a risolvere la situazione. Perché non esiste società al mondo che viene dato tutto in mano ad un tecnico. Per curiosità sono andato a vedermi l organigramma societario Dell Atalanta. Rapportato al nostro il confronto é imbarazzante. Siamo una piramide dove la punta decide e gli altri obbediscono. Purtroppo solo ora credo che molti debbano in tutta onestà riconoscere tutto quello che faceva petrachi. Uomo meschino senza ombra di dubbio ma vero factotum del Torino fino a 6 mesi fa. Per ora di bava si contano 3 dichiarazioni. Una all acquisto di verdi dove dice che Cairo é stato bravo a prenderlo.un altra dove sostiene che lui é un collante fra la prima squadra e la primavera e l ultima ad una cena di un club dove dice che con il robaldo si va avanti. Per me questo é agghiacciante. Questo é la fotocopia del Torino di Cairo che abbiamo visto fino a 10 anni fa prima di petrachi e ventura. Cioé una società dilettantistica. È superfluo parlare di moduli, cambio di allenatore o altro. Se manca una dirigenza manca tutto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. palmiro - 10 mesi fa

      Mamma mia che romanzo mosso dall’ego…
      Comunque…se non sbaglio Petrachi è arrivato non tanto dopo gli eventi de “il Cavalieri” dove Di Michele, Pratali, Diana, Colombo & C. (Bianchi escluso) hanno incontrato i veri tifosi granata. Non voglio dire che i fatti de “il Cavalieri” hanno portato un ds come si deve al TORO (decisamente diverso da Foschi)…però un po’ hanno aiutato…Bischero, parliamoci chiaro: hai paura che finiamo in serie B? No. Urbanetto ha troppi affari in ballo con banche e politici. Il problema è che a Urbanetto del TORO e dei suoi tifosi gli importa sega…[https://youtu.be/ImhJ1hPZvUs?t=48].
      In quanto alla patente, non richiesta, di stupidita dei commenti di chi ti risponde, che tu ed altri elargite a piene mani, caro Bischero, un consiglio: non vi lamentate poi se la gente scende al vostro livello…au revoir…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bischero - 10 mesi fa

        Palmiro non volevo assolutamente offenderti. Ti chiedo scusa se hai capito questo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. palmiro - 10 mesi fa

          Scuse accettate…sperando di aver capito…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Bischero - 10 mesi fa

        Cmq petrachi dopo la cena epuró a gennaio mezza squadra e prese 10/12 ragazzi con fame. E richiamo colantuono.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. palmiro - 10 mesi fa

          Ecco, qualche cosa di simile andrebbe fatto a fine campionato però partendo prima, con un vero DS (qualcuno meglio di Petrachi…).

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. MondinoFabbri - 10 mesi fa

        Lascialo perdere: è solo uno dei tanti servi che difende le fighettine mazzarriane da quei tifosi brutti e cattivi che si lamentano se sono sedici anni che vengono presi per il culo da urbano e i suoi zerbini.

        Fosse per lui, Filadelfia chiuso per sempre, fighettine al riparo da occhi e bocche indiscrite e rinnovo immediato del contratto a Mazzarri per i prossimi 100 anni.

        E poi, lui e i suoi fratelli a strisce zerbini hanno il patentino da insultatori di professione per chi non la pensa come loro.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bischero - 10 mesi fa

          Ah ah ah ah…. Mi dai del servo, del gobbo e dello zerbino e poi sarei io ad insultare????!!!!! Sei veramente un fenomeno.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. MondinoFabbri - 10 mesi fa

            Che male c’è a fare lo zerbino gobbo, se vai in Maratona è pieno zeppo di zerbini gobbi, ma da sabato dev’essere successo qualcosa.

            Magari il presiniente milanista è in arretrato con i pagamenti e i bonifici.

            Mi piace Non mi piace
        2. palmiro - 10 mesi fa

          Mah!…Leggo i commenti di Bischero dai tempi in cui TN aveva un’altra direzione. Non mi sembra sia mai stato schierato acriticamente a favore di Cairo.
          Poi, se non ti dispiace, vorrei poter discutere con chi mi pare…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Bischero - 10 mesi fa

            Sono tutto fuorché un estimatore del presidente. Per qualche anno gli ho dato tempo(nessuno nasce presidente di un club calcistico) Ma sono ormai anni che non condivido praticamente nulla di quello che fa e come si pone. Semplicemente non faccio di tutta un erba un fascio. Cé la parte amministrativa societaria e poi cé l area tecnica. L allenatore chiunque sia non fa parte della prima ma della seconda. È un tesserato come un giocatore. Non é un emanazione della società. Per questo difendo Mazzarri seppur con i suoi limiti che hanno tutti gli allenatori.

            Mi piace Non mi piace
          2. MondinoFabbri - 10 mesi fa

            Quindi il contratto di ingaggio con chi lo fa e chi lo paga, se non è un’emanazione della società ?

            Lo Spirito Santo ?

            E l’area tecnica a chi appartiene ?

            Allo sweet bar ?

            Ma ti rendi conto di quello che scrivi ?

            Mi piace Non mi piace
        3. gigioscal - 10 mesi fa

          Mondino ma è così difficile confrontarsi senza cadere in tutti questi termini da bambini delle elementari, nella superficialità delle analisi e provando a rispettare le idee altrui? Io seguo da tanto questo sito, anche se non scrivo molto e, al di là delle idee uguali o contrarie, ho sempre letto commenti di Bischero equilibrati e soprattutto supportati da un ragionamento mentre i tuoi e quelli di altri sono veramente solo un ammasso di parole buttate lì per offendere e dare contro a chi non la pensa come voi

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Bischero - 10 mesi fa

            Non preoccuparti gigioscal. Per fortuna sono pochissimi i personaggi così. Con la stragrande maggioranza ci si confronta civilmente anche se si hanno opinioni diverse.

            Mi piace Non mi piace
          2. MondinoFabbri - 10 mesi fa

            In effetti basterebbe che Bischero non desse ad altri dell’analfabeta quando non la pensano come lui.

            Il che avviene sempre.

            Mi piace Non mi piace
          3. MondinoFabbri - 10 mesi fa

            Eccome no: quando, dall’alto della tua arroganza, hai dato dell’analfabeta a Palmiro perchè ha espresso un giudizio diverso dal tuo, avevi talmente la coscienza sporca che hai dovuto chiedergli scusa.

            E’ tutto scritto sopra.

            Mi piace Non mi piace
  25. TOROPERDUTO - 10 mesi fa

    X bischero
    Ti rispondo qua perché se no tra un po’ là sotto finiamo fuori dai margini:)

    Guarda che se si dialogava con i tifosi negli anni 80 che erano ben peggiori di quelli attuali lo si può fare anche oggi.
    Comunque il mio discorso di fondo era in una situazione come quella attuale non puoi tagliare fuori così come stanno facendo l ambiente, perché l’ambiente è poi quello in cui giochi per cui una società furba farebbe di tutto x arruffianarselo mentre mi pare che stiano facendo l’esatto contrario.
    Laddove per il bene della stagione dovresti cercare di compattare stanno invece dividendo ed isolando.
    Non mi sembra una mossa furba, ma tipico della società toro dove personaggi di esperienza che masticano calcio non ce n è.
    Io non so dove arriverà l Inter ma di sicuro con merdotta hanno introdotto un personaggio di una certa caratura.
    Noi abbiamo solo il peso massimo comi inutile allora come oggi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 10 mesi fa

      Capisco cosa dici. In parte l ho scritto sopra. Ma il momento storico di oggi non può essere di dialogo. Il dialogo e quello che tu scrivi é giustissimo. Lo condivido. Il rapporto con la piazza é fondamentale. Ma ora cé solo incazzatura. Non ci sarebbe nulla di costruttivo. La squadra si deve ritrovare. Uscire con i risultati da questa situazione e allora con un po’ di serenità si dovrebbe fare quello che chiedi. Ma non si farà mai. Sono 15 anni…. 15.non 3.non cé la volontà di farlo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Paul67 - 10 mesi fa

    Le porte aperte al FILA sono l’ ultimo dei problemi in questo momento.
    Il primo problema è il presidente, che dovrebbe togliere il disturbo, visto che più dei preliminari di EL ogni 5 anni nn riesce a garantire.
    Anche noi tifosi siamo responsabili, nn siamo uniti, con una contestazione ferma e massiccia il CAV comincierebbe a vacillare ed invece niente, troppi fratelli di fede lo ritengono unico ed indispensabile.
    Come fa giocare la squadra la squadra Mazzarri n piace nemmeno a me, ma è comunque competente e una persona seria, e poi chi lo ha scelto il mister?” Erano anni che lo inseguivo”, e nn sai come gioca? Mazzarri è sempre quello le sue squadre nn sono belle da vedere al max rendono in termini di punti, come lo scorso anno.
    Anche noi tifosi dobbiamo decidere cosa fare, cambiare mister o giocatori é già stato fatto ed i risultati sono questi.
    Bisogna mandare a casa il Ciarlatano con una vera contestazione, nn certo con 2 cori e 2 striscioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata71 - 10 mesi fa

      Hai perfettamente ragione.
      Facciamoci tutti 1 domanda: perché non c’è contestazione?
      Contestazione vera….non qualche scritta Cairo vattene!
      Forse perché vengo dal tifo degli anni 90…ma io non mi riconosco più in questa squadra, in questa società e in questi tifosi.
      Anche noi abbiamo le ns responsabilità: siamo senza attributi.
      Che tristezza!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Paul67 - 10 mesi fa

        Ciao Granata71, a me viene da pensare che è tutta la società che è cambiata nn solo noi GRANATA,20/25 anni fa, per esempio, i sindacati riuscivano a riempire le piazze con le loro manifestazioni, ora nn le organizzano nemmeno e le condizioni del lavoro e lavoratori sono peggiori che in passato. È cambiato tutto, ora s’ accettata tutto passivamente, nn mi stupisco che nn ci sia una contestazione vera da parte nostra.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Paul67 - 10 mesi fa

        Già.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. suoladicane - 10 mesi fa

    si commenta da solo
    MAZZARRI CONIGLIO, VATTENE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. FVCGallo9 - 10 mesi fa

    Società senza palle. “Small Arm” ha paura del confronto con i tifosi, per lui è molto più semplice e conveniente chiudere le porte agli allenamenti. CAIRO VATTENE, RIFIUTO URBANO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. fabrizio - 10 mesi fa

    Che strano, che vengano riportate adesso e con tanto zelo, le parole di Mazzarri sulle “porte aperte”. Avessero fatto lo stesso con TUTTE le perle raccontate del presiniete, magari adesso non saremmo in questo stato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. palmiro - 10 mesi fa

      Non è vero. TN è un prolifico cantor delle gesta del prode Urbano con le sue perle.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. mirko.crova - 10 mesi fa

    O forse, oltre a temere contestazioni, perché nessuno veda e documenti i nervi tesi dello spogliatoio granata… tutti abbiamo visto cos’è successo sabato sera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. paviagranata - 10 mesi fa

    Società ridicola fondata solo sulla speculazione e sul risparmio… Senza una sede efficiente, senza un centro sportivo efficiente, senza un organigramma societario efficiente, tutti si modernizzano noi siamo rimasti solo con il ricordo di un passato che fu ed in mano ad uno speculatore affarista. CAIRO GAME OVER.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 10 mesi fa

      Ma dai che entro 3 anni andiamo in Europa. Ah già lo disse 15 anni fa…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Andrea63 - 10 mesi fa

    Società di buffoni con a capo un giullare ma il giocattolo si è rotto quindi anche se vi chiudete nel bunker per paura di quattro vecchietti che a ragione vi criticano non durerete a lungo. Via quel bollito di allenatore e fuori da questa società il capo raccontaballe che in quasi15anni ha disonorato la storia del Toro. METTA IN VENDITA LA SOCIETÀ!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Bucci-ole-ole - 10 mesi fa

    Milionari professionisti che non hanno nemmeno I coglioni di prendersi due fischi quando lavorano di merda. A cottimo, dovrebbero retribuirli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. palmiro - 10 mesi fa

    A un livornese ci vole cento lire pe’ fallo ‘omincià e mille pe’ fallo smette.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Fabio - 10 mesi fa

    Basta con ste porte aperte, che servono solo a far sfogare 4 repressi. Quando le cose andranno meglio allora sarà diverso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Carlin - 10 mesi fa

      fabio,tu non sai nemmeno cosa sia il FILA,lascia ai tifosi granata tali decisioni

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. ToroMeite - 10 mesi fa

    Porte aperte quando conviene. Una societá di convenienze. Altro che parola data o (addirittura) promesse.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Bischero - 10 mesi fa

    Ci sono i social per insultare tutto e tutti e sfogarsi. È più che logico che tengano le porte chiuse.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 10 mesi fa

      ..a me se mi dai 2 milioni di euro all’anno mi puoi insultare tutti i giorni 2 ore al giorno…e vengo pure io da te…i soldi x la benzina non mi mancherebbero…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bischero - 10 mesi fa

        Eurotoro ma secondo te vengono tenute le porte chiuse per impedire alla gente di insultare l allenatore? O vengono tenute chiuse per far lavorare la squadra tranquilla?la testa dei giocatori influisce sulle giocate che fanno in partita.una giocata in profondità per esempio o un passaggio filtrante si fanno se non si ha paura di sbagliare. Altrimenti si girano e fanno la giocata semplice al compagno più vicino. Solo per evitare improperi. La situazione é brutta. La piazza in subbuglio ma un po’ di lucidità nei commenti bisogna tenerla. È logica. La stagione é nata male. Vediamo di non farla finire in tragedia. La penso così.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. palmiro - 10 mesi fa

          “Altrimenti si girano e fanno la giocata semplice al compagno più vicino.Solo per evitare improperi.”
          Sono d’accordo. E’ per questo che dovremmo lasciare, nelle prossime partite, lo Stadio Olimpico Grande Torino completamente deserto.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Bischero - 10 mesi fa

            Quella che hai scritto é cosa più utile che aprire un centro di allenamento per far sfogare la gente. Perché parliamoci chiaro.andare a insultare tutto e tutti farà svoltare la squadra? È mai successo? No. Disertare lo stadio in segno di protesta verso tutti(presidente squadra allenatore) é la cosa migliore che si possa fare se uno lo ritiene giusto.

            Mi piace Non mi piace
          2. palmiro - 10 mesi fa

            Ma Bischero mettiti d’accordo con te stesso. O dei giocatore professionisti si abituano a giocare in uno stadio pieno, prendendosi anche gli insulti, e ,in questo caso, un Filadelfia aperto sarebbe un ottimo allenamento alla dura realtà. Oppure abbiamo a che fare con delle piccole principessine (allenatore compreso) che si affidano e affidano la loro professionalità alla tessera del tifoso e allora Amen, non disturbiamole mentre zampettano con scarpine e tutù per il prato. Nessuna protesta è solo che chi va allo Stadio non sta andando al Teatro Regio. Se uno si trova al Grande Torino a vedere uno spettacolo di danza allora va a cercarsi uno stadio con dei giocatori di calcio veri.

            Mi piace Non mi piace
        2. Ardi - 10 mesi fa

          Bischero infatti i risultati perché per fortuna il Fila è chiuso e possono allenarmi serenamente sono sotto gli occhi di tutti

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Bischero - 10 mesi fa

        Aggiungo che quando uno corre dietro ad un pallone e gioca non pensa a quanto guadagna.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. TOROPERDUTO - 10 mesi fa

          Poverini c’è da provare pena per questi giocatori.
          No bischero non funziona così e ti spiego perché, dopo la stagione dello scorso anno c’erano tutti i procuratori alle 4 di notte a bussare a Cairo x i rinnovi.
          Mi sta sulle palle Cairo ma quel che è giusto è giusto ed ad ognuno il suo, quindi che si assuma ciascuno le proprie responsabilità giocatori compresi.
          A proposito dove sono adesso tutti i procuratori?
          Poi le cose non sono sempre oggettivamente univoche per cui tu pensi che sia meglio tenere le porte chiuse io invece penso che sia molto meglio tenerle aperte e dialogare anche con patti con i tifosi per non incancrenire la situazione, in passato é già avvenuto.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Bischero - 10 mesi fa

            Tu pensi di poter dialogare con certa gente? La gente vuole sfogarsi. Io non voglio difendere i giocatori in senso globale. Sui procuratori la penso come te, Ma la linea da tenere deve essere costante nel bene come nel male.ora come ora non sono 2 insulti a far rendere di più la squadra.

            Mi piace Non mi piace
  38. Athletic - 10 mesi fa

    Le porte chiuse dopo una partita oscena come quella di sabato sono a mio avviso l’ultimo dei problemi. È ovvio che lo abbiano fatto perché temevano una contestazione, e hanno preferito andare sul sicuro e lavorare in tranquillità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 10 mesi fa

      Il problema diventa quando sei una società incapace totalmente di relazionarsi con i propri tifosi nell’ordinario figurati a fronte di una contestazione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. jimmy - 10 mesi fa

    Del resto questa è “l’azienda” come la chiama qualcuno. Oggi chiuso per vergogna.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alex71 - 10 mesi fa

      Dovrebbero stare chiusi a vita per lutto con scritto “la societa’ con estremo rammarico comunica che, dopo una lunga e combattuta sofferenza, si e’ spenta definitivamente la passione per il gioco del calcio”

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Alex71 - 10 mesi fa

    Questa cosa delle porte chiuse secondo me nasconde qualcos’altro….magari Mazzarri ed altri in societa’ vogliono nascondere il fatto che ci sono elementi (piu’ di uno visto dal rendimento in campo la domenica) che arrivano agli allenamenti devastati dalle notti brave?
    Indipendentemente dal fatto appurato che Societa’ e allenatore hanno da tempo mostrto i propri limiti…..ma…questi nostri giocatoroni…che vita fanno? Come mai uno come Meite’, che fisicamente dovrebbe essere la nostra muraglia cinese, non si regge in piedi e perde tutti i contrasti quando gioca? Tanto per citarne uno ma….visto che…come dicono loro…il gruppo e’ unito…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. eurotoro - 10 mesi fa

    …inizio veramente a credere
    l’incompetenza di gestire questa società. ..assurdo non ancora esonerato questo allenatore…ma veramente si pensa di continuare cosi senza un gioco?…cos’è adesso si aspetta di vedere il nulla cosmico nel caso la prossima manca il gallo?…no perché nel caso cairo comi e bava non l’avessero capito i lanci lunghi ad capocchiam vanno bene solo x un gallo in forma…dopo 2 anni di gioco di squadra scadente cosa si aspetta ancora?…questo è peggio dell’ultimo ventura…integralisti di una mentalità difensiva di quando la vittoria valeva 2 punti ed un pareggio era risultato positivo….agghiaggiande

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Dr Bobetti - 10 mesi fa

    E’ ora di cambiare il manico, lo è giù da 1 mese almeno. Via Mazzarri, sarebbe bello pensare anche ad un cambio di proprietà ma ad oggi nessuno si palesa all’orizzonte, nessuno di credibile anche estero.
    Dunque via Mazzarri, per la rosa attuale ed il rendimento dei centrali meglio tornare alla difesa a 4.
    Qualsiasi allenatore in questo momento sarebbe più seguito di quanto lo è oggi Mazzarri dai ragazzi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. Il_Principe_della_Zolla - 10 mesi fa

    Bufala più, bufala meno. Torino FC, società ridicola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. FVCG-70 - 10 mesi fa

    A mio parere:
    1.
    “Promesse da marinaio” di WM: in due anni qui da noi non si è mai messo in discussione; lui non sbaglia mai. Dovremmo aspettarci che abbia i coglioni per un confornto con i tifosi???
    2.
    “probabilmente la sqaudra ha bisogno di lavorare in tranquillità”: Professionisti profumatamente pagati devono essere in grado di metterci la faccia con i tifosi dopo lo scempio messo in campo sabato sera
    3.
    Porte chiuse per cosa??? Per provare gli schemi che da due anni vediamo in campo??? Per provare le alchimie tattiche viste con l’Inter contro la quale abbiamo preso 3 goal che manco all’oratorio???

    MAZZARRI VIA PER IL BENE DEL TORO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. BIOFA70 - 10 mesi fa

    Qua non ė una promessa mantenuta oppure no.
    Il Fila per rimanere chiuso potevano evitarlo di farlo.
    Ci si allenava in via Olivero o in qualunque altro campetto di Torino che non ci cambiava niente.
    A torino dov’è la sede ufficiale del Toro???
    Siamo senza un casa per allenarci
    e ora nel “nostro stadio” sembriamo noi gli ospiti.
    CAIRO VERGOGNATI

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy