Toro, Pulici punge la Juve: “Senza sudditanza avremmo vinto altri due scudetti”

Toro, Pulici punge la Juve: “Senza sudditanza avremmo vinto altri due scudetti”

Nell’intervista alla Gazzetta dello Sport, Puliciclone ha parlato del rapporto tra Torino e Juventus

di Redazione Toro News
Paolo Pulici al Filadelfia con la sciarpa del Torino Calcio

Senza peli sulla lingua Paolo Pulici, mitica icona del Torino dell’ultimo scudetto ma non solo. A 50 anni dal suo esordio con la maglia granata contro il Cagliari di Gigi Riva, Puliciclone ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport in cui ha fatto riferimento anche agli scudetti sfiorati e alla rivalità cittadina con la Juventus: “Lo scudetto del 1976 avrebbe dovuto avere due fratelli, se non ci fosse stata la famosa sudditanza arbitrale nei confronti della Signora. Mi riferisco al campionato del 1972, perso per un punto in cui ci vennero cancellati due goal da due punti, mentre nel torneo post scudetto dei 50 punti, le partite di Madama finivano puntualmente dopo le nostre…”.

E poi ancora: “Quel Toro giocava per gli operai della Fiat. Quando si batteva la Juve, cioè la squadra del loro padrone, noi giocatori eravamo doppiamente felici. E quando la Maratona canta che Torino è stata e resterà granata non fa altro che urlare una verità storica la città è a grande maggioranza tifosa del Toro.”

15 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. barierant - 6 mesi fa

    che brutto invecchiare male, dobbiamo rivangare gli anni 70 per ricordarci qualche momento bello

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13973712 - 6 mesi fa

    come dicono altri fratelli di tifo Pupi manca terribilmente a questa società……Il Torino fc sarebbe molto più Toro con un uomo come lui nello staff tecnico e societario

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ProfondoGranata - 6 mesi fa

    Il Toro in due parole? Mazzola e Pulici.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Marco59 - 6 mesi fa

    …c’è solo da chiedersi il perchè questo Grande e Immenso Uomo, Gloria Assoluta del Toro, venga completamente ignorato dal mandrogno (anche se le ragioni sono sin troppo chiare ed evidenti).

    Con Lui come Supervisore della Prima Squadra (allenatore compreso), a quest’ora il salto di qualità sarebbe stato cosa fatta e compiuta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. PietroCuoreGranata - 6 mesi fa

    Ho sempre digerito malvolentieri l’uso della parola “sudditanza” nel calcio,termine molto italiano per giustificare con diplomazia quello che andrebbe apostrofato in altro modo.Ma che non andrebbe bene dire per non urtare la suscettibilità altrui.A calcio ho giocato,ma anche chi non ha mai visto da dentro un rettangolo di gioco o vissuto uno spogliatoio arriva a determinate conclusioni.Se un’arbitro sbaglia non ci sono tante scuse:o non ha visto (o visto a modo suo),o non è capace o è in malafede.E’ la parola “sudditanza” per me s’avvicina all’ultima ipotesi.Se poi non vede (o vede a modo suo) e non è capace ma nel dubbio sa già bene cosa fare,allora..meglio utilizzare altre parole del vocabolario! p.s. magari Pupi facesse parte della società,anche a livello giovanile…W Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Seagull'59 - 6 mesi fa

    Pupi io venivo allo stadio principalmente per te: quando entravi in campo con le braccia tese e i pugni stretti, con i pantaloncini tirati su al massimo, non c’è n’era per nessuno!
    Non per niente sei stato la bestia nera dei GdM!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. G K 72 - 6 mesi fa

    Aggiungo che ai tempi di calciopoli la vecchia signora sarebbe dovuta scomparire da tutti gli annali e dalla storia del calcio(e insieme a lei altre squadre compagne di merende).
    Grande Paolo Pulici.Uomo vero,granata fiero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Bilancio - 6 mesi fa

    Paolo Pulici: personaggio immenso per la storia del Toro. Forse e’ per questo che non entrera mai in questo Toro.
    Pupi, e leggermente sotto Junior, personalita’ troppo forti che addombrerebbero chi gli sta vicino. Inoltre persone troppo vere e libere.
    Detto questo, due piccole cose:
    1) grazie a Paolo Pulici, insieme ai Claudio Sala ed i Pecci, ma soprattutto grazie a Pupi, molti sono i tifosi del Toro che non erano di Torino, non erano Piemontesi, io per primo che mi immedesimavo in lui nelle partite in strada fino a che faceva buio (grazie Paolo)
    2) non era solo sudditanza….era un sistema….diventato talmente forte e radicato che si e’ autoperpetrato e diffuso diventando oggi “il gioco” a fianco del quale ci sono le comparse. Come in ogni situazione, ci sono quelli che si arricchiscono da cio (POCHI) e poi ci sono gli UTILI IDIOTI (moltissimi) che continuano ad alimentare la bestia.
    La dolce Signora in Italia (al cui confronto cicciolina era una vergine del tempio), il Bayern in Germania, il Real in Spagna sono sfaccettature della stessa medaglia, e vedrete che entro pochi anni, i campionati nazionali perderanno sempre piu appeal a vantaggio di superleghe dove questi fratelli di sangue si reincontreranno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. One plastic - 6 mesi fa

    E magari in questi anni qualche derby in più.
    La sudditanza continua.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Immer - 6 mesi fa

    Pupi uno di noi insuperabile mai piu come lui rimarrai nella storia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-13722867 - 6 mesi fa

    1972 lo sportivissimo Lippi con la maglia blucerchiata tira fuori la palla da dentro la rete gol non gol …era già gobbo dentro e lo scudetto va alla giuve

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Carlin - 6 mesi fa

    PUPI TU SEI SEMPRE O REY.PUPI TU SEI SEMPRE O REY.PUPI TU SEI SEMPRE O REY

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. ellelibo_669 - 6 mesi fa

    quest’uomo, questo granata vero, manca scandalosamente nello staff dirigenziale del Toro di oggi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. user-14071465 - 6 mesi fa

    Sei un mito…dovrebbero farti Presidente onorario Paolino Pulici a vita…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

    Paolino presidente subito

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy