Covid-19, gli aggiornamenti del 21 marzo / 793 morti, i contagiati sono 4821 in più

Diretta TN / Gli aggiornamenti di giornata, dallo sport e non solo, sulla grave emergenza sanitaria che sta affrontando il nostro Paese

di Redazione Toro News

Di seguito i principali aggiornamenti di sabato 21 marzo sulla situazione del Covid-19 in Italia e all’estero, relativi al mondo dello sport e non solo.

PREMI F5 O AGGIORNA LA PAGINA PER GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI

23.38 Conte: “Chiuse le attività non essenziali”, leggi qui le sue dichiarazioni 

21.54 E’ morta anche la mamma di Piero Chiambretti, leggi qui

21.18 Risultati positivi Paolo e Daniel Maldini, clicca qui per leggere di più

21.05 Il giocatore del Torino Sasa Lukic scrive un post riguardo alla vicenda, in cui invita alla speranza clicca qui per leggerlo 

20.51 Un agente della scorta di Conte è positivo, premier negativo. Lo rivelano fonti di Palazzo Chigi, riportate da Ansa.it

20.44 L’agenzia per le Dogane e i Monopoli sospende Lotto, superenalotto e slot

20.23 Coronavirus, nuova ordinanza in Lombardia: divieto di praticare sport anche singolarmente, stop a cantieri e uffici

19.29 Di seguito il bollettino dettagliato delle Protezione civile

19.02 Positivi al virus anche Dybala e la sua compagna, lo comunica il bianconero su Instagram

18.28 Borrelli nella conferenza stampa ha dichiarato: “Ci sono filiere di lavoro da garantire”

18.21 Il presidente dell’Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro ha ricordato: “E’ fondamentale rispettare le misure di sicurezza. Fare una passeggiata è sacrosanto, ma è fondamentale essere da soli. Se non rispettiamo le misure è un problema non per noi, ma per la parte di società più fragile”

18.15 Sono in arrivo 52 medici da Cuba in soccorso all’Italia

18.13 Il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli ha dichiarato: “I pazienti ricoverati con sintomi sono 17.708; 2.857 sono in terapia intensiva, mentre 22.116 sono in isolamento domiciliare fiduciario”

18.09 Come di consueto Angelo Borrelli ha comunicato il bilancio odierno sull’emergenza Coronavirus. 793 morti nelle ultime 24 ore. Dall’inizio dell’epidemia in Italia si registrano 53.578 contagiati, 4.825 morti e 6.072 guariti. Di seguito il bollettino completo:

• casi attuali: 42.681 (+4.821)
• morti: 4.825 (+793)
• guariti: 6.072 (+943)
TOTALE CASI: 53.578 (+6.557)

17.30 Gallera: “546 morti in Lombardia nelle ultime 24 ore. 2.139 i pazienti dimessi”

16.44 Ieri le Forze di polizia hanno controllato 223.633 persone e 9.888 sono state denunciate, dato record da quando l’11 marzo sono iniziati i controlli, riferisce il Viminale.

16.39 “Ieri abbiamo lanciato un appello straordinario per creare una task force di 300 medici che possano operare nelle strutture sanitarie regionali. Sono già oltre 3.500 i medici che hanno risposto all’appello, un numero che sta crescendo di ora in ora”, lo ha scritto il presidente Giuseppe Conte in un post su Facebook.

16.06  La Saras di Massimo Moratti dona 1 milione di euro alla Regione Lombardia

15.57 Un appello a fermarsi “davvero” per cotrastare l’epidemia coronavirus arriva da 243 sindaci dei comuni bergamaschi. “E’ arrivato il momento di fermarci, ma per davvero. Confidiamo in voi”, dicono i primi cittadini

15.40 Un appello a fermarsi “davvero” per cotrastare l’epidemia coronavirus arriva da 243 sindaci dei comuni bergamaschi.  “E’ arrivato il momento di fermarci, ma per davvero. Confidiamo in voi”,dicono i primi cittadini

14.40 Spagna, sale a 24.926 il numeri dei contagiati e a 1.326 quello dei morti.

13:53 – Appena terminata sul risultato di 1-0 Vitebsk-FC Gorodeya, gara del massimo campionato bielorusso. In Bielorussia i campionati si stanno svolgendo regolarmente, perlopiù a porte aperte (LEGGI).

13:20 – Jordan Veretout, in una intervista a L’Equipe, ha parlato della quotidianità nella Capitale deserta a causa delle misure per contrastare il coronavirus: “Roma ora è una città morta” (LEGGI).

12:49 – Il Governatore della Lombardia Attilio Fontana ha scritto una lettera aperta ai suoi corregionali: “Carissime lombarde, carissimi lombardi, sono trascorsi trenta giorni da quel maledetto 20 febbraio. Nessuno avrebbe potuto immaginare che da quel momento la nostra vita sarebbe radicalmente cambiata. Iniziava una guerra contro un nemico bastardo e invisibile. In queste quattro settimane ho vissuto momenti che mai avrei pensato di vivere. Ho agito fin dal primo momento con la consapevolezza che la missione da compiere era solo ed esclusivamente finalizzata ad un solo obiettivo: il bene della mia gente. Ogni cosa che ho fatto e sto facendo è dettata esclusivamente dall’ascolto degli scienziati e dei medici che sono al mio fianco… Le cose che dico a voi sono le stesse che dico al Presidente della Repubblica, al Presidente del Consiglio, a mia moglie, ai Carabinieri ai posti di blocco, all’edicolante. Ho una sola faccia, quella del sindaco dei lombardi, che si rapporta con le persone con assoluta trasparenza, forse con qualche ingenuità che spesso mi viene rimproverata. Oggi, più che in ogni altra giornata, i numeri ci condannano a resistere e a seguire l’unica strada che attualmente conosciamo per contrastare il virus: tenerlo lontano, evitare i contatti, rimanere nelle proprie case. Qualcuno mi chiede di fare di più. Rispondo che sto mettendo in pratica tutto ciò che la legge mi consente di fare. Non inseguo ciò che non è consentito al mio livello dì responsabilità, al mio ruolo, non per scelta ma perché lo dice la Costituzione. Mi raccomando dateci una mano. Ce la faremo!”. Questo il testo.

12:14 – L’LPGA (la Ladies Professional Golf Association), massima espressione del golf femminile USA, ha rinviato altri tre eventi: il Lotte Championship (Hawaii 15-18 aprile), l’Hugel-Air Premia LA Open (Los Angeles, 23-26 aprile) e il LPGA Mediheal Championship (California, 30 aprile-3 maggio), oltre ad aver cambiato la riprogrammazione dell’ANA Inspiration, uno dei cinque tornei del Grande Slam, fissato adesso dal 10 al 13 settembre in California.

11:03 – Lewis Hamilton, pilota di Formula 1, fa sapere di stare bene nonostante i contatti recenti con due contagiati. Hamilton ha comunicato la scelta di non voler fare il tampone in assenza di sintomi: “Ho parlato con il mio dottore e ho chiesto se dovessi fare il tampone. Ma la verità è che c’è un numero limitato di tamponi e ci sono persone che ne hanno più bisogno di me. Quindi la cosa che ho fatto è di isolarmi e tenere le distanze dalle persone. La cosa più importante che ogni persona può fare è di essere fiduciosi, mantenere le distanze sociali il più possibile, e lavarsi bene le mani regolarmente e per almeno 20 secondi“. Si legge in un passaggio (LEGGI).

10:17 – Come fa sapere la federcalcio cinese, il giocatore dell’Espanyol Wu Lei è risultato positivo al test del coronavirus. A quanto si apprende il giocatore sarebbe in isolamento nella sua casa a Barcelona.

9:48 – Da un bollettino diffuso dalla Johns Hopkins University si apprende che i casi di contagio da coronavirus nel mondo hanno superato la soglia delle 275.000 unità, attestandosi a 275.434, mentre il numero dei decessi è di 111.399; il numero delle persone guarite è di 88.256 unità.

9:31 Il presidente della Liga MX (il massimo campionato messicano) Enrique Bonilla, è risultato positivo al coronavirus. Lo ha annunciato via Twitter.

Bentrovati amici di Toro News, qui troverete tutti gli aggiornamenti sulla situazione coronavirus e sulle sue ripercussioni per il mondo sportivo e non solo. Lo sport è stato fermato in tutta Europa, con svariati campionati di diverse discipline che negli scorsi giorni sono stati interrotti fino a data da destinarsi.

In Italia continuano ovviamente a valere gli effetti del DPCM, che consente i movimenti solo per lavoro, necessità o motivi di salute. Per quanto riguarda lo sport, fermate tutte la manifestazioni sportive di ogni ordine e grado.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. G.GRANATA - 8 mesi fa

    Il campionato non riprenderà più, è un miracolo, anzi speriamo perché vuol dire che ne stiamo o ne siamo usciti da questo incubo per Settembre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Torosempre - 8 mesi fa

    277.325 casi nel mondo, senza disturbare università… C’è un conteggio ufficiale disponibile in internet.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy