Roma-Torino 3-1, l’analisi dei gol: Bremer è poco reattivo

L’analisi / Nonostante l’attenuante dell’uomo in meno e delle errate scelte di Abisso, i ragazzi di Giampaolo subiscono 3 reti per errori individuali

di Roberto Ugliono, @UglionoRoberto

ANALISI DEI GOL

ROME, ITALY – DECEMBER 17: Lorenzo Pellegrini of Roma celebrates after scoring their sides third goal during the Serie A match between AS Roma and Torino FC at Stadio Olimpico on December 17, 2020 in Rome, Italy. The match will be played without fans, behind closed doors as a Covid-19 precaution. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Il Torino perde 3-1 in casa della Roma in una partita fortemente condizionata dagli episodi. Eppure non mancano spunti di analisi sulle 3 reti subite dai ragazzi di Marco Giamapolo. Qualche complicità dei granata in ognuno dei gol c’è eccome. Ancora una volta, infatti, il Torino ha commesso qualche evidente leggerezza nella fase difensiva.

LEGGI ANCHE: L’editoriale del direttore: “Cornuti e mazziati”

Ecco quindi l’analisi dei gol di Roma-Torino.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Miscoppiailcuoreperte - 1 mese fa

    Bremer, per recuperare il passaggio errato del Gallo, fa un mezzo miracolo e in prima battuta contrasta correttamente Dzeko che vince il rimpallo. Poi nel passo successivo di Dzeko, il piede dell’attaccante tocca il ginocchio del difensore. Sembra proprio lo vada a cercare. Ma il contatto è troppo leggero per farlo cascare. Bremer è riuscito a contenere bene la foga. Quindi che fa Dzeko? Si porta il piede sinistro sul polpaccio destro per simulare una specie di rugbistica francesina. Chapeau!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 1 mese fa

      Non ti sfugge nulla

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Andrea63 - 1 mese fa

    Sul gol purtroppo c’è un appoggio all’indietro del Gallo errato che lo coglie fuori posizione io non me la prenderei con Bremer, anzi lo ritengo il nostro miglior difensore!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy