Torino-Atalanta, le formazioni ufficiali: in attacco Belotti e Falque. C’è Baselli

Torino-Atalanta, le formazioni ufficiali: in attacco Belotti e Falque. C’è Baselli

Le scelte / I ventidue giocatori che scenderanno in campo al “Grande Torino”

di Marco De Rito, @marcoderito

La partita tra Torino e Atalanta sta per cominciare: tra circa un’ora verrà fischiato il calcio d’inizio, e i due tecnici hanno effettuato le loro scelte definitive in merito agli 11 giocatori da mandare in campo. Mazzarri decide di schierare il Toro con il 3-5-2: Belotti confermato davanti, in coppia con il Gallo torna Iago Falque. A centrocampo ci saranno Lukic, Meitè e Baselli. Assente Rincon che deve scontare la squalifica. Sulle fasce, invece, agiranno De Silvestri e Ola Aina. Davanti a Sirigu giocheranno Izzo, Nkoulou e Moretti. Assente Djidji che non ha recuperato dal problema al ginocchio (leggi qui).

LE FORMAZIONI UFFICIALI DI TORINO-ATALANTA:

TORINO – Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Meité, Lukic, Baselli, Aina; Iago Falque, Belotti. A disposizione: Ichazo, Rosati, Zaza, Ansaldi, Damascan, Berenguer, Parigini, Bremer, Millico, Ferigra. All. Mazzarri.

ATALANTA – Berisha; Masiello, Djimsiti, Mancini; Hateboer, Gosens, Freuler, Castagne; Pasalic; Ilicic, Zapata. A disposizione: Rossi, Gollini, Toloi, Palomino, Reca, Pessina, Ibanez, Kulusewski, Barrow. All. Gasperini.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

25 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Marchese del Grillo - 6 mesi fa

    Siete tutti pronti con il cilicio e il granone a terra per le genuflessioni di penitenza?
    Forza che si comincia l’espiazione dei peccati!!!
    (finchè mi regge il cuore!)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. granatadellabassa - 6 mesi fa

    Molto chiusa rispetto al solito l’Atalanta con Castagne al posto di Gomez. Probabilmente si metteranno a specchio con noi giocando con un 3-5-2.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 6 mesi fa

      Se si mettono a specchio qualche chance ce l abbiamo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ddavide69 - 6 mesi fa

    Ancora non ha capito che falque dietro a Belotti rende il cinquanta per cento???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13966263 - 6 mesi fa

    l’unico in grado di fare un cross in panchina ovviamente, per far giocare Aina dalla parte sbagliata…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 6 mesi fa

      Ah si, e dove ti risulta giochi Aina?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. grido - 6 mesi fa

    con lo spirito che noi tifosi dimostriamo di certo nn si vince
    attirate la negatività perché nn prendere spunto dallo stadio dell Atletico Madrid tutti insieme sivincecon questi commenti nn si vada nessuna parte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Leo - 6 mesi fa

      Non sono d’accordo, è cosi per tutte le squadre di calcio, anche per l’Athletico, basta leggere i blog dei tifosi. Pessimismo dell’intelligenza, ottimismo della volontà.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 6 mesi fa

      Forse non ti sei accorto che l atletico ha altri interpreti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Mario66 - 6 mesi fa

    Lo spirito del nostro allenatore sta tutto nel preferire De Silvestri ad Ansaldi. Poi dice che dobbiamo fare gol. Ha trasformato Belotti in un mediano ha preferito Falche (che in mezzo rende la metà di quello che vale a Lijac. Sarà anche bravo ma sa solo fare la fase difensiva.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Leo - 6 mesi fa

    Spero tanto (ma tanto!) di sbagliarmi, ma Falque trequartista, seppure con libertà di movimento, non rende (così come Berenguer nello stesso ruolo) non rende.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 6 mesi fa

      Lo sanno anche i muri, ma il genio in panchina no.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. granatadellabassa - 6 mesi fa

    Perplesso per l’assenza di Ansaldi, il resto più o meno scontato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. GlennGould - 6 mesi fa

    Avevo “chiesto” Ansaldi e Aina esterni e Baselli in mezzo. La preferenza di De Silvestri a scapito di Ansaldi non ha bisogno di nessuna interpretazione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 6 mesi fa

      Come no? Uno è scarso, l’altro no. Dimmi te!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. prawn - 6 mesi fa

    0-0 per un po’ poi alla fine Ansaldi, poi Parigini, Berenguer… Ti conosco masherina

    Certo cercare di vincere dal primo minuto non e’ proprio nelle tue corde

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 6 mesi fa

      Primo: non prenderle!
      Secondo: non prenderle!
      Terzo: non prenderle!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawn - 6 mesi fa

        Quarto: Non Prenderle!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Oni - 6 mesi fa

    Prepariamoci all agonia è sofferenza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Simone - 6 mesi fa

    Addirittura meno sbilanciati che col Napoli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. user-13758358 - 6 mesi fa

    ansaldi entrerà a dieci dalla fine x vincere la partita….mimmobg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. iugen - 6 mesi fa

    Non capisco proprio come De Silvestri possa essere preferito ad Ansaldi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 6 mesi fa

      Sono i famosi “misteri della testa di ghisa. Imperscrutabili!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. GranataForce - 6 mesi fa

      Si, anch’io mi chiedo…perchè.
      Forse ha paura, metti mai che fa na verticalizzazione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. user-14016513 - 6 mesi fa

    Ansaldo no? giochiamo in stile senza nervi…vabbuo’

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy