Toro in numeri, Izzo intoccabile: sempre in campo e tra i primi per intercetti

Toro in numeri, Izzo intoccabile: sempre in campo e tra i primi per intercetti

I numeri / L’analisi statistica sui giocatori del Torino secondo i dati di Whoscored.com e Opta

di Alberto Giulini, @albigiulini

Insostituibile: il primo dato che salta all’occhio è l’indiscussa titolarità di Armando Izzo. Su dodici giornate di campionato, il centrale napoletano è stato infatti sempre schierato dal primo minuto e mai sostituito da Mazzarri. Considerando solo i giocatori di movimento, Izzo è l’unico giocatore ad aver disputato per intero tutte le gare di campionato. Numeri che testimoniano come l’ex Genoa goda della stima indiscussa di Mazzarri, che non lo ha mai tolto dal centrodestra.

Toro in numeri, Sirigu: rating più alto della Serie A e secondo in Europa per numero di parate

GLI INTERCETTI – Un dato in cui Izzo è tra i migliori giocatori del campionato è sicuramente quello riguardante il numero di passaggi intercettati a partita. In questa speciale classifica, il centrale è infatti il terzo giocatore di Serie A. Con 2,6 palloni a gara, Izzo è infatti secondo solamente a Criscito (2,9) e a Palomino (2,8) come evidenziato dai dati elaborati da WhoScored.

Toro in numeri, i duelli incoronano Lyanco: è il migliore tra i centrali granata

DRIBBLING E DUELLI – Con una media di 0,6 dribbling subiti a partita, Izzo è anche uno dei difensori meno dribblati del campionato. A certificare l’insuperabilità del centrale c’è anche l’abilità nei duelli. L’ex Genoa come emerge dai dati Opta ne ha infatti vinti 67 su 110 (il 60,9%) ed ha fatto ancora meglio in quelli aerei. In quest’ultimo caso la percentuale sale infatti fino al 64,2%, dato che Izzo ha avuto la meglio in 34 dei 53 duelli aerei finora tentati in campionato. Numeri che rispecchiano il carattere del giocatore: grintoso e sempre pronto a combattere.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. pinco pallino - 11 mesi fa

    Armando Izzo, è un signor calciatore, ad avercene altri come lui
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. pinco pallino - 11 mesi fa

    Si bel giocatore. L’unico neo, per dirlo così è stato nel derby. Quando Sandokan Izzo, la tigre di Scampia,quello con tutti quei tatuaggi da “guappo di malamorte” , l’abbiamo visto squagliarsi per terra al tocchetto di cristina ronaldo.
    Ci sono rimasto male, chi l’avrebbe mai detto, vederlo steso in campo, gemendo come una femminuccia, mentre si ritorceva come Giorgio Ferrini nella tomba al vedere la scena.
    Armando fai il bravo 🙂
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 11 mesi fa

      Ti quoto anche a me non è piaciuto in quell’occasione. Però è un grande ed è senza dubbio una delle anime del TORO.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. eurotoro - 11 mesi fa

        …certo che fare del moralismo sui nostri calciatori quando gli altri ne fanno sistematicamente di tutte e sempre impuniti…come fare del moralismo se una volta all’anno ci regalano un rigore!…agghiaggiande

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. pinco pallino - 11 mesi fa

          Non so a quale moralismo ti riferisci. Non ho nemmeno menzionato il rigore.Però è veramente agghiaggiande se anche tu non hai sentito un po di schifetto nel vedere la scena con sandokan per terra.
          poi lo sai
          para gustos…colores
          FVCG

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy