Calciomercato Torino, Gilli tra due destinazioni: all’Imolese da Coppitelli o all’Alessandria

Calciomercato Torino, Gilli tra due destinazioni: all’Imolese da Coppitelli o all’Alessandria

In uscita / A Imola il terzino destro non avrebbe il posto garantito, ma ritroverebbe un tecnico che lo stima

di Redazione Toro News

Continua incessantemente il lavoro di Massimo Bava per il calciomercato in uscita del Torino e uno dei futuri partenti è Filippo Gilli. Il terzino destro e canterano granata si è allenato fino a oggi con la Prima squadra, ma ora dovrebbe essere imminente il suo prestito in Lega Pro. Le opzioni sono due: Imolese e Alessandria. Il giocatore è molto dibattuto tra le due opzioni per motivi differenti.

Torino, gruppo coeso e sempre attento: le scelte delle convocazioni di Mazzarri

IMOLESE – La squadra emiliana sarebbe una destinazione gradita perché lì Gilli ritroverebbe Federico Coppitelli, tecnico che lo stima e con cui ha vinto la Coppa Italia Primavera e la Supercoppa di categoria. A Imola, però, il terzino non avrebbe il posto assicurato, visto che dovrebbe giocarsi la maglia da titolare con Alessandro Garattoni, ex Primavera del Genoa classe ’98 e da due anni all’Imolese. Sarebbe sicuramente una sfida stimolante per Gilli, ma il rischio di non giocare con continuità c’è e fa riflettere il ragazzo.

ALESSANDRIA – E’ possibile che possa trovare più spazi all’Alessandria, dove, al momento, dovrebbe giocarsi il posto con Sciacca (appena rientrato dal prestito all’Imolese, dove ha trovato pochissimo spazio) e Cleur (arrivato dall’Entella in prestito). Inoltre, i grigi sarebbero una destinazione gradita anche per motivazioni geografiche, visto che Gilli, originario di Susa, avrebbe la possibilità di rimanere vicino a casa.

Sfida la redazione di Toro News su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport!

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. miele - 4 mesi fa

    Piccolo suggerimento per la redazione: anziché calciomercato Torino, potreste intitolarlo “mercato ex giocatori della primavera granata”. Tanto non c’è assolutamente altro e se anche dovesse arrivare Verdi non cambierebbe una cippa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Michele Nicastri - 4 mesi fa

    Aspettiamo il 29/8. Se arriviamo ai gironi teniamolo, serviranno ricambi in abbondanza sugli esterni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. fabrizio - 4 mesi fa

    calciomercato torino. Gia’ il titolo fa ridere.. Il contenuto poi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Madama_granata - 4 mesi fa

    Io andrei ad Alessandria: giocare è determinante. Altrimenti è inutile andare in prestito!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy