Edera, parla l’agente: “A gennaio cercheremo una sistemazione per giocare”

Edera, parla l’agente: “A gennaio cercheremo una sistemazione per giocare”

In uscita / Parole di fiducia nei confronti del giocatore, che a gennaio è destinato a salutare il Toro

di Redazione Toro News

Beppe Galli, agente di Simone Edera, ha parlato ai microfoni di TMW Radio. Al centro dei discorsi, ovviamente, il futuro del giocatore: “A gennaio cercheremo una destinazione per mandarlo a giocare altrove. Tra un paio d’anni dimostrerà tutto il suo valore, perché Simone è sempre stato un ottimo talento. Paga il fatto di essersi operato alla fine dello scorso campionato”.

26 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. guido - 10 mesi fa

    Sono d’accordo che Simone Edera vada in prestito perche’ possa giocare e crescere, ma in prestito, in modo che fra un anno o due possa ritornare al Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. suoladicane - 10 mesi fa

    dimenticavo…….
    mazzarri vattene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. suoladicane - 10 mesi fa

    non sono un integralista come Madama, però la gestione dei giovani da quando c’è testadighisa fa piangere, siamo al punto che nemmeno li convoca; come fai ad essere parte di un progetto se non ti convocano nemmeno (Parigini)? come fai a sentirti parte di un progetto se ti fanno entrare a 10 minuti dalla fine a risultato acquisito per gli avversari (Millico)? come fai a sentirti parte di un progetto se dopo due o tre belle prestazioni (che hai giocato esclusivamente perchè eri l’unico disponibile) poi vieni accantonato (Bonifazi)? questa è la gestione dei ns. giovani, talenti o meno che siano.
    Poi, che nessuno di loro possa mai giocare in squadra dove gioco, grinta ed intensità, e risultati latitano per me rimane un mistero veramente inspiegabile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. FVCG-70 - 10 mesi fa

    A mio parere non sarà una perdita così grave.
    Non ha avuto molto spazio da noi, ma quando ha giocato (con Mihailovic soprattutto) non mi pare abbia dimostrato chissà quali doti.
    E lo scorso anno al Bologna, dopo un buon inizio è sparito.

    Noi tutti speriamo di veder finalmente ri-sbocciare un vero talento dalle giovanili (ero poco più che ragazzino quando vidi muovere i primi passi in prima squadra a Lentini) ma temo che non sia il caso di Simone…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Paolo - 10 mesi fa

    È la cosa più giusta da fare, mi spiace però che non gli si dia la possibilità di mettersi in mostra, nemmeno sullo 0a 4 e Parigini non viene nemmeno convocato. Non capisco perché li abbiano tenuti allora, potevano cederli quest’estate, insieme a Millico e Bonifazi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Bela Bartok - 11 mesi fa

    Diamolo in prestito ma se non ha giocato lo scorso anno con Mihajlovic a Bologna penso che troverà difficoltà ovunque in A. E comunque l’espressione “tra un paio d’anni dimostrerà tutto il suo valore” non suona benissimo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-14003131 - 11 mesi fa

    Questo è il primo… seguiranno Bonifazi, Parigini e Bongiorno. Millico si vedrà ma secondo me va anche lui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Madama_granata - 11 mesi fa

    No, povero ragazzo!
    Come tutti gli altri nostri giovani ex-Primavera paga l’osticità di Mazzarri!
    Speriamo che altrove siano trattati meglio ed abbiano l’opportunità di dimostrare quanto valgono, loro!!!
    Un milione di auguri sinceri a lui e ai suoi compagni da una vecchia, affezionata tifosa!
    E che il domani arrida sempre a tutti loro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Garnet Bull - 11 mesi fa

      Eh già, che cattivone mazzarri a non far giocare i nostri giovani fenomeni…. Stamattina a scuola mi è esplosa la penna ed ho macchinato il quaderno, mannaggia a mazzarri che ha tossito rompendo la penna!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Madama_granata - 11 mesi fa

        Cattivone non so, ostinato ed incompetente, sì, visto che il “suo” Toro, nonostante i tanti validi giocatori, continua ad andare sempre peggio!
        E se la penna sbagliata l’ha fornita Mazzarri ai suoi scolari, beh.. Allora se la penna “esplode” la colpa è sua!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Madama_granata - 11 mesi fa

      Non ho mai commentato i voti, ma in questo caso domando:
      I MENO vogliono dire che qualche “tifoso” del Toro, o presunto tale, intende augurare del male ad Edera e agli altri ragazzi della Primavera??
      Complimenti!
      Se ho frainteso, chiedo scusa, altrimenti mi vergogno per loro!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. andrimo - 11 mesi fa

        Nessuno augura del male a Edera ma si può non essere d’accordo col suo giudizio… personalmente penso che edera e parigini ad esempio non sono da serie A….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. maxx72 - 11 mesi fa

        Signora scusi ma lei pensa veramente che Mazzarri se avesse dei giovani campioni del vivaio granata non li farebbe giocare? Anche io credo abbia dei limiti ma non credo sia così pirla, andrebbe tutto a suo svantaggio.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Madama_granata - 10 mesi fa

          Credo ne faccia ormai una questione di puntiglio, visti i pessimi risultati che sta ottenendo con i suoi “prescelti”!
          Meglio perdere, piuttosto che accettare di provare a cambiare, ammettendo di avere fatto degli errori!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. abatta68 - 11 mesi fa

      Scusate ma mi dite un nome proveniente dal nostro vivaio che sia diventato un campione o quantomeno un nome ambito da grandi squadre negli ultimi 15 anni? Non dico necessariamente nel toro… anche altrove! Io sono fermo a Cristian Vieri!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bischero - 10 mesi fa

        Ogbonna. Prima di lui siamo fermi a quagliarella balzaretti e sorrentino. Parlare di campioni é utopia. Parliamo di giocatori da serie a. Sarebbe un bel passo avanti. Vediamo Bonifazi e gomis.aspettiamo edera e millico.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Maver - 10 mesi fa

        Perdonami ma purtroppo le “illuminate” gestioni degli anni precedenti hanno demolito il settore giovanile e ci sono voluti anni per ricostruire, considerato che il nasone ci ha messo molto del suo per dilatare ancor più i tempi… Come in ogni cosa che riguarda il TORO (vedi l’immobilismo nel corso dei mercati estivi e invernali; quest’anno poi si è superato..) Quel che non capisco è come tolleri che AGONIA gli svaluti questo gruppo di ragazzi che in fondo negli ultimi tre anni qualcosa hanno vinto.. Campionato Primavera, Coppa Italia..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Bischero - 10 mesi fa

      Povero edera…. Un quadriennale da 300000 euro più bonus per un ragazzino che non ha ancora dimostrato NIENTE. E già… Povero edera.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. rogozin - 10 mesi fa

      Sarebbe davvero un boccone amaro se il futuro gli arridesse altrove, e mai spero il male per qualcuno. Tuttavia, bisogna riconoscere che è molto giovane, mai finora ha mostrato doti particolari. Sono d’accordo che lui e gli altri giovani del Toro debbano avere le loro possibilità, come ad esempio le ha berenguer, che neppure lui è un fenomeno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Simone - 11 mesi fa

    Ora attendiamo gli agenti di parigini e Bonifazi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Mimmo75 - 11 mesi fa

    A differenza di Parigini, Edera mi pare avere le carte in regola per imporsi in serie A, tra qualche anno. Non ha manie di prima donna, non pretende una maglia da titolare per diritto divino (questo è sempre stato il male di Vittorio) e ha tecnica superiore alla media. Sfortunata la scorsa stagione dove ha dovuto vedersela prima con la concorrenza di Palacio e Sansone e poi con l’infortunio che gli ha fatto saltare praticamente tutto il ritiro e oltre. Importante non sbagliare destinazione per il prestito. Qui sarebbe chiuso da Iago, Verdi e Berenguer, non è ancora al loro livello.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 10 mesi fa

      Sbagli Mimmo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mimmo75 - 10 mesi fa

        Su cosa?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. unafede - 10 mesi fa

          Come si fa a mettere un pollice verso a una domanda???? boh

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Bischero - 10 mesi fa

          Sul carattere e le manie da prima donna. La scorsa estate poteva andare a fare la serie a a Frosinone da titolare con longo. Non ci é voluto andare. Si sentiva troppo bravo. Questi sono i risultati. Panca al toro,ripanca al Bologna e ripanca al toro. Poi sta storia Dell intervento a metà luglio non l ho capita… Hai problemi alla spalla. A fine campionato ti operi.ha perso 40 giorni. Non ci siamo… Mi spiace ma non ci siamo. Ve le ricordate le sparate del procuratore 18 mesi fa quando si parlava di Napoli…. Ai giovani calciatori di oggi manca la fame e la cattiveria. Sono ricchi già dal primo contratto e non mordono più. Quanti fenomeni o presunti tali si fermano a 26 o 27 anni. Troppi con la pancia piena. Non parlo solo del toro. Parlo in generale.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. eurotoro - 11 mesi fa

    ebbe’ un deja’ vue…come ventura ieri non punto’ su verdi ..oggi mazzarri non punta su edera…tra 2 anni lo compreremo a 25 milioni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy