Serie A, Inter-Bologna 3-1: Lukaku-Hakimi, rossoblù KO

Finisce 3-1 Inter-Bologna. Un gol di Lukaku e una doppietta di Hakimi mandano KO i rossoblu. Nerazzurri temporaneamente a -2 dal Milan

di Davide Fagnani

L’Inter vince meritatamente 3-1 a San Siro contro il Bologna. Un gol di Lukaku e una doppietta di Hakimi stendono la squadra di Mihajlovic. Ai rossoblù non basta il gol di Vignato. Nerazzurri che salgono a 21 punti, a -2 dal Milan capolista, mentre il Bologna resta fermo a quota 12.

MILAN, ITALY – DECEMBER 05: Achraf Hakimi of Inter Milan celebrates after scoring their team’s second goal whilst showing a t-shirt in memory of ex-Moroccan player Mohamed Aberhoun during the Serie A match between FC Internazionale and Bologna FC at Stadio Giuseppe Meazza on December 05, 2020 in Milan, Italy. Football Stadiums around Italy remain empty due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in fixtures being played behind closed doors. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

LA PARTITA Conte schiera la difesa titolare con Skriniar, De vrij e Bastoni. Riposa Barella, davanti c’è Sanchez con Lukaku. Mihajlovic invece dopo la polemica sulla “spia” in spogliatoio, schiera una difesa a tre con Medel. Parte subito forte l’Inter che al 10′ ha la prima occasione con un colpo di testa di De Vrij su corner, ma Skorupski compie un’ottima parata. Al 16′ i nerazzurri passano in vantaggio: Cross di Perisic per Lukaku che domina fisicamente su Tomiyasu, si ritrova il pallone tra i piedi dopo un rimpallo e mette in rete. Dopo il gol la squadra di Conte gestisce senza rischiare mai e anzi al 34′ sfiora il secondo gol con un contropiede che Lukaku spreca calciando addosso a Skorupski. Il raddoppio però non tarda comunque ad arrivare. Al minuto 44 infatti Brozovic con una palla bellissima trova il taglio di Hakimi, che solo davanti al portiere non sbaglia e fa 2-0. Termina quindi così il primo tempo, con i nerazzurri meritatamente avanti.

Nella ripresa l’Inter continua a giocare meglio e al 55′ Sanchez da buona posizione non riesce ad angolare abbastanza e trova Skorupski a negargli il gol del 3-0. Mihajlovic prova a scuotere la sua squadra e cambia tre giocatori e la scelta paga. Sponda di Palacio per Dominguez, pallone sul secondo palo per Vignato, appena entrato, che deve solo spingere in porta. Al 65′ è 2-1 a San Siro. L’Inter però non si scompone per una disattenzione e riprende subito a giocare, rimettendo la partita in ghiaccio subito dopo aver subito il gol. Al minuto 70 Hakimi parte con un’azione personale, si accentra e con il sinistro batte Skorupski mettendo il pallone nell’angolino, segnando il 3-1. Stavolta il Bologna non riesce a reagire, Conte approfitta per far riposare alcuni dei suoi uomini chiave e i nerazzurri controllano il match fino al fischio finale.

Termina 3-1 per l’Inter a San Siro, con i gol di Lukaku e due volte Hakimi per i nerazzurri e di Vignato per il Bologna. La squadra di Conte rimane seconda, a quota 21 punti, e sale temporaneamente a -2 dal Milan capolista, impegnata domani sera. I rossoblù invece si fermano dopo la vittoria di una settimana fa contro il Crotone e rimangono a quota 12 punti.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gen-X Granata - 2 mesi fa

    Pro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Gen-X Granata - 2 mesi fa

    Cc ghuu

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Gen-X Granata - 2 mesi fa

    Accvv jjjd

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy