Bilancio Torino 2019, giovanili: crescono i tesserati, peggiorano i risultati

Bilancio Torino 2019, giovanili: crescono i tesserati, peggiorano i risultati

Inchiesta TN – Parte 5 / Aumenta il numero di tesserati tra i giocatori e nello staff tecnico, ma i risultati sportivi non rispecchiano la crescita

di Nicolò Muggianu

L’INCHIESTA

Bilancio Torino 2019, retroscena Maksimovic: il TAS dà ragione all’Apollon

Da ormai 6 anni, qui su Toro News, analizziamo voce per voce il bilancio economico-finanziario e lo stato patrimoniale del Torino FC, con l’obiettivo di di dare ai nostri lettori una visione che sia il più precisa possibile di quella che è la situazione economica in casa granata. E anche quest’anno non saremo da meno: si riparte con l’analisi del bilancio dell’anno solare 2019, da poco pubblicato dalla società presieduta da Urbano Cairo.

Sotto la lente di ingrandimento in questo quinto approfondimento ci sarà una delle eccellenze del Torino: il settore giovanile. Come già accaduto lo scorso anno, cresce il numero dei nuovi tesserati ma non migliorano i risultati sportivi. Di particolare “peso” in questo senso quelli ottenuti nella stagione in corso dalla Primavera, che peseranno in maniera preponderante sul bilancio venturo.

LEGGI ANCHE: Bilancio Torino 2019, le cause della perdita di 13 milioni e i pericoli futuri
LEGGI ANCHE: Bilancio Torino 2019, l’ultimo mercato può essere il paracadute anti-Covid
LEGGI ANCHE: Bilancio Torino 2019, sorpresa Verdi: ecco quanto è costato davvero

LEGGI ANCHE: Bilancio Torino 2019, retroscena Maksimovic: il TAS dà ragione all’Apollon

CONTINUA A LEGGERE

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. al_aksa_831 - 5 mesi fa

    Ennesima prova di come il settore giovanile sia stato gestito coi piedi, che si sia imbarcato un numero esagerato di giocatori puntando più sulla quantità che sulla qualità.
    La situazione non migliorerà se non si investirà in qualità, viste le oscene formazioni U18, U17 e U16 di quest’anno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy