Europa League: sì dell’UEFA per il Moccagatta, ma a capienza ridotta. Si valutano alternative

Europa League: sì dell’UEFA per il Moccagatta, ma a capienza ridotta. Si valutano alternative

UEFA / Ad Alessandria si potrebbe giocare ma con una curva chiusa

di Redazione Toro News

L’UEFA ha dato il benestare al Torino all’utilizzo dello stadio Moccagatta di Alessandria per l’andata del preliminare di UEFA Europa League del 25 luglio, da giocare contro la vincente del doppio confronto tra Debrecen e Kukesi, ma senza concedere la deroga per l’utilizzo di una delle due curve. Riducendone così la capienza, già contenuta.

SEGGIOLINI – Una delle due curve del Moccagatta, per l’esattezza la più grande, è infatti sprovvista di seggiolini con schienale a norma UEFA di categoria 2, dei quali dispone invece il resto dell’impianto, che vanta arredi ben superiori agli stadi di categoria. La capienza diventerebbe così inferiore alle 4.000 unità, e per la dirigenza granata non è il massimo auspicabile.

ALTERNATIVA – Il club granata deve decidere se confermare la scelta dell’impianto di Alessandria, città vicina a Torino e sede di uno storico nucleo di tifosi, o se valutare delle alternative. Ad oggi la principale alternativa ad esser stata ventilata è Udine, che, malgrado possa vantare uno stadio di Serie A, non sarebbe però comoda per i tifosi dal punto di vista economico e logistico.

29 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bergen - 3 mesi fa

    Andiamo a giocarla in Qatar. Ci facciamo dare 10 milioni da spendere per il mercato. E magari a uno dei nove figli di Al-Thani viene la voglia di mettere la paghetta nel capitale del Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. soloperlamagliagranata - 3 mesi fa

    io chiederei di giocare a Montecarlo
    non e proibitiva come distanza partendo da torino in piu tutti i tifosi in vacanza in liguria ci sarebbero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. PaCo68 - 3 mesi fa

    Firenze 43000, Bologna e Genova 36000, …. o anche Verona, Reggio Emilia, Brescia … basta scegliere se si vogliono 40, 30 o 20mila posti … ma meno no

    A Firenze siamo anche gemellati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ale_gran79 - 3 mesi fa

    Sottoscrivo la proposta di giocare al Sud Italia! Anche a costo di dover rinunciare ad assistervi.
    Magari nello stadio della REGGINA a Reggio Calabria, dove c’è un gemellaggio di vecchia data, un impianto capiente e….un sacco di torinesi in vacanza nei paraggi. 🙂

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. luciorey - 3 mesi fa

    Andiamo a riempire il Meazza 😉

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Paul67 - 3 mesi fa

    Ribadisco, la soluzione più semplice è che ci vada la Pausini a giocare al Moccagatta, é sempre uno stadio, gli stettatori possono stare anche sul prato e nn ci sono menate UEFA, noi giochiamo in casa e nn si deve rizzollare il campo, che è sempre una rottura di balle e cara tra l’ altro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. mauro_chiell_14281034 - 3 mesi fa

    Andiamo a Udine. Almeno li ci stanno tutti i tifosi. Faremo almeno 25000 spettatori. Ad Alessandria fa’ ridere… 4000 posti disponibili…. Forza Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-2746537 - 3 mesi fa

    Scusate ma Firenze dove siamo pure gemellati??comment_parent=0

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Toro Forever - 3 mesi fa

    Bella l’idea di giocare in una località del Meridione d’Italia. Sono sicuro che sarebbe apprezzata non solo dai tifosi granata, ma anche dagli sportivi di altre squadre. L’unico problema potrebbe essere il caldo eccessivo vista la data dell’incontro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Filadelfia - 3 mesi fa

    Perchè non al Mapei Stadium di Reggio Emilia?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. irruenza - 3 mesi fa

    Il Louis II a Monaco è perfetto!

    Stadio moderno, si vede bene anche se c’è la pista, 20/25.000 posti, tutte le omologazioni necessarie.

    A 2,5 ore di auto da Torino, 1, 5 h da Cuneo. A meno di 1 ora dalla Riviera di Ponente colma di torinisti in vacanza….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SteGranata77 - 3 mesi fa

      Magari 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. ToroShakty - 3 mesi fa

    Perché non giocare a Genova?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LeoJunior - 3 mesi fa

      Mi sembra di aver letto che ci sono lavori

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. irruenza - 3 mesi fa

      Lavori in corso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. tororussia - 3 mesi fa

    lo stadio di NOVARA e uno stadio di serie A con terreno sinteico.Meglio di cosi..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 3 mesi fa

      il sintetico infiamma le articolazioni di giocatori come i nostri che non sono abituati

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. LeoJunior - 3 mesi fa

    Eviterei stadi grandi che poi risulterebbero semivuoti. Meglio contenuti (20/25 massimo) da riempire almeno per metà

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. LeoJunior - 3 mesi fa

    Meno di 4.000 sembrerebbe un’amichevole estiva. Non scherziamo. Ci facciamo ridere dietro. E non lo dico egoisticamente. Sono di Trieste e l’idea che possano giocare a Udine e portare mio figlio all’esordio in EL sarebbe fantastico. Però capisco i tifosi di Torino e chi avrebbe difficoltà ad arrivarci. Uno stadio semivuoto sarebbe altrettanto triste. A Udine dovrebbero arrivare almeno 10.000 tifosi, ce la facciamo?!
    Non dico nulla perchè sono troppo di parte. Io prometto di metterci tutta la famiglia … siamo in 4 ma è già qualche cosa!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LeoJunior - 3 mesi fa

      Anche lo stadio di Trieste è bellissimo e rimesso a nuovo per gli Europei Under 21

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. barbutun - 3 mesi fa

      Ma il “non mi piace” a questo commento perché???? Qui c’è un tifoso appassionato del nostro Toro, che lo è a prescindere dalla lontananza, che è disposto ad andare a vederlo con tutta la famiglia… cosa c’è che non va? Boh non capisco proprio, sarà un gobbo o qualcuno che abita fianco al Moccagatta 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. LeoJunior - 3 mesi fa

        tranquillo. Temo che se uno scrive Forza Toro qualche dislike se lo prende comunque ….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. ottobre1955 - 3 mesi fa

    A Udine ci andrebbero i tifosi del nord est che pochi non sono, e magari anche quelli in vacanza a Grado, Lignano, Bibione,Caorle e Jesolo. Comunque non scarterei nemmeno il Sud. Alessandria mi pare una sede troppo piccola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ospunda - 3 mesi fa

      Per noi del Veneto Orientale Udine sarebbe perfetta. Non siamo moltissimi, ma molto appassionati 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Mimmo75 - 3 mesi fa

    Parlo da meridionale: a questo punto perché non giocare in un grande stadio del Sud? Penso a Calabria, Sicilia o Puglia. Molti granata in vacanza accorrerebbero così come tanti tifosi che vivono lontanissimi da Torino. A Udine chi andrebbe?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. barbutun - 3 mesi fa

      Bravo Mimmo, sarebbe il giusto premio a chi, nonostante la lontananza, tifa Toro con passione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. user-13958142 - 3 mesi fa

      Io andrei ovunque per vedere l’esordio in Europa del mio toro però è assolutamente legittimo che qualcuno non possa farsi troppi chilometri… non so io spero in un grande stadio a prescindere da dove… Marassi sarebbe il top

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Ospunda - 3 mesi fa

      Ci andrei io che ci arrivo in 35 minuti 🙂 battute a parte, una “trasferta” al sud per una prima europea, magari in prossimità di luoghi di villeggiatura e in uno stadio capiente, non è una brutta idea.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. ale_gran79 - 3 mesi fa

      Senza aver letto il tuo commento, ho scritto sopra che propongo Reggio Calabria. Anche se in tal caso sarei costretto a vederla in tv, per me sarebbe una scelta azzeccata e ci andrebbero in molti, anche solo per vedere Belotti dal vivo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy