La probabile formazione del Toro: a destra Edera, Sirigu in ballottaggio

Verso la partita / Giampaolo verso la conferma del 3-5-2 per affrontare il Bologna

di Redazione Toro News

Va verso la conferma del 3-5-2 Marco Giampaolo, che dovrebbe mantenere l’assetto visto già a Roma per affrontare il Bologna. Decisamente più dubbi, invece, per quanto riguarda gli interpreti. A partire dai pali, dove potrebbe tornare Salvatore Sirigu, ancora in corsa con Milinkovic-Savic. Nel terzetto difensivo verso una maglia Bremer e Lyanco, con Buongiorno e Rodriguez in ballottaggio per un posto sul centrosinistra. Con Singo squalificato e Ansaldi e Murru ai box, sugli esterni dovrebbe toccare a Simone Edera sulla destra e Vojvoda ancora una volta a sinistra. In mezzo al campo, spazio a Lukic, Rincon e Linetty. Possibile, in ogni caso, anche l’impiego di Gojak se Giampaolo dovesse decidere di avanzare Lukic a supporto di Belotti al posto di Bonazzoli. Resta inoltre sullo sfondo la possibilità di un passaggio al 4-3-1-2, ma al momento non appare come soluzione principale.

LEGGI ANCHE: Torino, i convocati per il Bologna: Giampaolo recupera Verdi e Zaza

LA PROBABILE FORMAZIONE DEL TORO

TORINO (3-5-2): Sirigu; Bremer, Lyanco, Rodriguez; Edera, Lukic, Rincon, Linetty, Vojvoda; Bonazzoli, Belotti.

 

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Granata69 - 4 settimane fa

    Il giorno che Edera lo metteranno a sinistra, sul suo piede a correre e fare cross, sarà sempre troppo tardi. È veloce,con buona tecnica,se in fiducia anche abbastanza grintoso. Ma messi come siamo riusciamo addirittura a mettere i laterali a piedi invertiti. Un conto è se hai Darmian, ma quello lo abbiamo venduto 5 anni fa. Voyvoda già sul suo piede ha evidenti problemi, ma il maestro riesce a complicargli ancor di più la vita mettendolo a sinistra. Robe da matti, non c’è niente di peggio di mettersi in difficoltà da soli ancor prima che inizi la partita. Che razza di allenatori, coverciano va raso al suolo .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ValerioneDiCesare - 4 settimane fa

    Comunque la cosa più importante è sempre FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. l.cupiol_5432650 - 4 settimane fa

    Vincere domani con il Bologna e pareggiare con il Napoli per non fare mercato a gennaio, oppure perderle entrambe per rivoluzionare tutto? Amletico dubbio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toro_felix - 4 settimane fa

      Se le perdessimo tutte hai un bel fare mercato, non ci verrebbe nessuno…. Pensaci.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. GiaguaroGranata - 4 settimane fa

    Sarà la partita del riscatto di Ver…ah ah e niente, fa giá ridere cosí

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Bela Bartok - 4 settimane fa

    Ultima chiamata, se non vinciamo nemmeno questa inutile stare a sperare in miracoli. Giochiamo in casa contro una squadra non certo fortissima, allenata da Mihajlovic e in momento di scarsa forma: tradotto vuol dire valori tecnici pochi, valori tattici nulli e valori atletici bassi. Poche storie, la devono vincere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy