Mazzarri pre Torino-Juventus: “Noi orgoglio e passione, lo stadio ci aiuti. Falque? Vediamo domani”

Mazzarri pre Torino-Juventus: “Noi orgoglio e passione, lo stadio ci aiuti. Falque? Vediamo domani”

La conferenza / Il tecnico introduce i temi del derby: “Dobbiamo partire bene fin da subito. Come vivo l’attesa? Cerco di non pensarci quando vado a dormire…”

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

IN CONFERENZA

mazzarri

Vigilia del derby: Walter Mazzarri è pronto a presentarsi nella sala conferenze dello stadio Olimpico-Grande Torino per introdurre i temi del 197esimo derby della Mole.

Diramate intanto le convocazioni: presente Iago Falque, nonostante un fastidio muscolare alla coscia.

Il tecnico sta per arrivare in sala conferenze.

Via alle domande. Si parte dal fattore campo. “Mi auguro che domani tutto lo stadio, non solo la curva Maratona, ci dia una mano per tutta la gara, al fine di tirare fuori tutto quel che serve e qualcosa in più”.

Quale sarà il piano gara? “Non è che ogni volta si riesce a fare quello che si vuole: a me piacerebbe che imponessimo il nostro gioco, ma bisogna vedere cosa concedono gli avversari.

14 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Maroso - 8 mesi fa

    Se giochiamo da Toro, ce la possiamo giocare fino in fondo. Forza ragazzi, forza Mazzarri, Con Grinta e con Orgoglio ….. Forza Toro, Forza Toro, Forza Toro!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Pesce - 8 mesi fa

    Sono convinto che domani si fa un grande derby, non perché siamo più forti dei gobbi (ovviamente), ma solo perché a Mazzarri (che non mi piace) riconosco la grande capacità di organizzare la squadra molto bene per distruggere il gioco avversario. In altre parolle secondo me Mazzarri è molto più bravo quando incontra squadre più forti dove deve solo contrastare/mettere in difficoltà, mentre è molto meno bravo quando incontra squadre più deboli dove deve imporre il suo gioco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Madama_granata - 8 mesi fa

    Ripeto la comunicazione per chi fosse interessato.
    Ho saputo che stasera su Rai 3 – h.23,10 circa – ci dovrebbe essere un interessante servizio sulla Storia del Toro.
    Buona serata a tutti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 8 mesi fa

      Grazie!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. SiculoGranataSempre - 8 mesi fa

    Sono d’accordo con chi pensa ad Parigini a posto di Falque se non è al 100%. Troverebbe Alex Sandro in quella fascia e sarebbe uno scontro interessante anche fisico tra pari. Mentre con Lago saremmo in difetto di centimetri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13658578 - 8 mesi fa

    paradossalmente ci giochiamo tutto nel primo tempo, se reggiamo, nel secondo li affondiamo. bisogna crederci e giocare a calcio per evitare di correre come dei ciucci dietro al giro palla. ci vuole cuore gambe e soprattutto testa e coglioni!!
    ..mai piu baci e abbracci dopo una debacle

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13973712 - 8 mesi fa

    rischiare Iago se non sta bene sarebbe un rischio inutile e controproducente, per me Mazzarri dovrebbe sostituirlo con Parigini e dargli una chance in una partita importante, giocare con le due punte sarebbe un suicidio annunciato e questo lo capirebbe anche un bambino, speriamo che lo capisca anche il nostro allenatore. Io confermerei la squadra di domenica scorsa con Parigini al posto di Iago, De Silvestri contro i gobbi non lo vedo proprio. Dai Walter proviamoci ma ogni osa di più con i nostri primavera, in Champions giocano i bambini del 1999/2000 e noi niente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Leo - 8 mesi fa

    Iago è forte ma uno Iago che non è al 100% fisicamente, non basterebbe. Io metterei dentro Parigini, è giovane, è nato nel TORO e potrebbe essere arrivato il suo momento nella nostra Storia…

    Sempre e comunque FORZA TORO !!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Leo & tutti i granata di Cosenza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Simone - 8 mesi fa

    Se Zaza parte dall’inizio la partita la finiamo in 10

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. marcocalzolari - 8 mesi fa

    Forza Mister!
    Forza Ragazzi!
    TUTTO LO STADIO deve incitare il Toro!
    #FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. 1947 - 8 mesi fa

    Le partite delle coppe europee di questa settimana dimostrano che non sempre i campioni riescono a fare la differenza. Però bisogna correre, correre, correre e ancora correre fino alla fine. Sono vecchio e mi piacerebbe, che per una volta, tornaste semplicemente a fare il TORO. Quello vero!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. CUORE GRANATA 44 - 8 mesi fa

    Per noi Iago è ovviamente fondamentale.Tuttavia piuttosto che correre il rischio di perderlo per le prossime partite non decisive ma molto indicative per il ns. prosieguo non lo rischierei almeno in partenza.Toccherà a Zaza? Vedremo. Se così sarà speriamo di capire di “che pasta” è fatto questo ragazzo.FVCG!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. SiculoGranataSempre - 8 mesi fa

    Se potessi andrei a Torino. Ma visto che non posso, vedrò solo il risultato finale. Ansia!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. prawn - 8 mesi fa

    Dopo la partita di San Siro mi è tornata la fiducia, spero di non sbagliarmi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy