Torino, sei precedenti in Coppa Italia contro il Genoa: granata mai sconfitti

Torino, sei precedenti in Coppa Italia contro il Genoa: granata mai sconfitti

Verso il match / In attesa della gara di questa sera, ripercorriamo lo storico dei confronti tra granata e grifoni in Coppa Italia

di Redazione Toro News

Il Torino questa sera affronterà il Genoa negli ottavi di finale di Coppa Italia. Il fischio d’inizio è previsto per le ore 21:15, ma non sarà il primo confronto tra le due società in questa competizione. La prima volta si ebbe nel terzo turno del torneo, ad aprile della stagione 1963/1964: il Toro si impose solo dopo i calci di rigore in casa del Genoa. I granata persero poi la finale con la Roma per 0-1. Da allora, sono stati altri 5 i confronti, da cui il Torino non è mai uscito sconfitto nel corso dei 90′: il bilancio è di 3 vittorie granata e di 3 pareggi. In vista del faccia a faccia, andiamo quindi a ripercorrere lo storico dei precedenti confronti in Coppa Italia tra Toro e Genoa

CASA GENOA – Sono state 3 fin ora le volte in cui il Toro ha incontrato il Genoa lontano da casa in Coppa Italia. Tutte le partite hanno avuto luogo a Marassi. A Genova però i granata hanno un trovato terreno poco fertile: una vittoria e 2 pareggi. Come detto, il primo confronto (in assoluto) si ebbe ad aprile del 1964: i tempi regolamentari si conclusero 1-1, Ferrini pareggiò all’ultimo minuto dopo l’iniziale vantaggio di Bean. Fu poi l’errore dagli 11 metri di Bassi nella lotteria dei rigori a decretare il passaggio dei granata. A Marassi in Coppa Italia il Torino è tornato poi in due edizioni consecutive. Nel 2004 i granata vinsero 1-0 grazie alla firma di Tiribocchi. L’anno successivo il Genoa strappò un rocambolesco pareggio per 3-3 in pieno recupero con la rete di Stellini.

CASA TORO – I granata ad oggi hanno disputato 3 gare contro il Genoa tra le mura amiche, tutte sul campo del Comunale. Per 2 volte consecutive il Torino è uscito vincitore. La prima per 2-0 nella stagione 1964/1965 ai quarti di finale: Puia e Carelli ipotecarono il passaggio del turno a 15′ dalla fine. La seconda per 2-1 nella stagione 1977/1978 in occasione della fase a gironi: Butti e Pulici riuscirono a rispondere all’iniziale vantaggio genoano firmato da Damiani. L’ultima gara in casa per il Toro fu disputata ancora una volta nella fase a gironi, nel  settembre del 1983: in quell’occsasione i granata allenati da Bersellini non andarono oltre lo 0-0 con i grifoni. La gara di stasera rappresenterà quindi un’occasione importante per la squadra di Mazzarri: passare il turno è infatti il principale obbiettivo del tecnico granata (LEGGI QUI) e la voglia di continuare il trend positivo contro i grifoni potrà dare al Toro la spinta necessaria.

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. renatoponzzo - 2 settimane fa

    vediamo mazzarri cosa riuscirà a fare…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 settimane fa

    Ogni volta che appare un articolo del genere finisce in vacca !
    Dovrebbero essere vietati !
    Se proprio volete evidenziare la statistica fatelo “dopo “ la partita, non prima….
    È l’ABC della scaramanzia!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. maxx72 - 2 settimane fa

    Incredibili portatori di tigna

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. pupi - 2 settimane fa

    Scarso, ci si chiedeva perché ad un certo punto il Cagliari faceva giocare Murru e non lui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Antoniogranata76 - 2 settimane fa

    C’è qualcuno che sa se stasera allo stadio c’è lo sciopero delle curve come contro la SPAL?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Antoniogranata76 - 2 settimane fa

    Tocchiamoci tutti!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Marchese del Grillo - 2 settimane fa

    grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat grat

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy