Torino-Wolverhampton 2-3, Mazzarri: “Siamo stati ingenui. E a Meité farò un bel discorsino”

Torino-Wolverhampton 2-3, Mazzarri: “Siamo stati ingenui. E a Meité farò un bel discorsino”

Le voci / Le parole del tecnico granata alla fine di Torino-Wolverhampton

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

Esce male dalla gara d’andata il Torino di Mazzarri: gli inglesi vincono 2-3 all’Olimpico e mettono una seria ipoteca sulla qualificazione. Alla fine della gara tra Toro e Wolverhampton, è intervenuto l’allenatore granata Walter Mazzarri. Queste le sue parole:

“Non è facile, ci sarebbero tante cose da commentare: siamo partiti un po’ contratti, il gioco fluido non è riuscito. In una partita così, che i ragazzi sentivano particolarmente, non siamo stati fluidi nel palleggio come le altre volte. Alla fine la squadra ha fatto una buona partita con una squadra molto forte che ha nel contropiede l’arma migliore. Siamo stati ingenui a concedergli tutte queste ripartenze, abbiamo fatto degli orrori difensivi che di solito non facciamo e il punteggio è stato pesante perché non meritavamo di perdere. L’unica cosa è che il calcio a questi livelli può cambiare situazione quando andiamo la e magari faremo una partita senza apprensione, quindi col 2-3 può succedere di tutto”.

QUALITÀ – “Che loro hanno grandi qualità lo sappiamo, hanno delle risorse incredibili e fanno mercati con giocatori da 40 milioni, è normale che quando si pagano giocatori a quei livelli la qualità è altissima. Ma lo sapevamo e non dobbiamo attaccarci a questo, anche l’anno scorso quando si è fatto tutto alla perfezione si è supplito alla differenza con squadre più titolate di noi. Però non mi piace parlare di questo perché io ci credo e voglio che la squadra ci creda come me: se si gioca come si è fatto in altre partite, non è ancora finita”.

CONDIZIONE – “Si vedeva sui raddoppi, si è visto ad esempio sul secondo goal quando Meité doveva andare al raddoppio forte su Ansaldi ma si è fermato a metà strada. Probabilmente la condizione non è quella che hanno loro, anche giustamente perché hanno già fatto partite in Premier. Non per cercare scuse, lo sapete, noi ci siamo riuniti all’improvviso e sono arrivati in corsa giocatori come Lukic, come Rincon che non hanno i 90′. È stato tutto un rincorrere, ma questi sono alibi che non mi interessano. Si poteva far meglio, potevamo essere meno ingenui a prendere queste ripartenze, in fase difensiva potevamo essere più coraggiosi ad accorciare su Jimenez che era fortissimo. Si sono fatti degli errori e si sono pagati: poi si sa, in partite di questo livello l’episodio fortunato o sfortunato conta. Noi abbiamo preso la traversa e loro hanno fatto goal sullo stesso piazzato laterale. Quindi una partita così equilibrata, noi abbiamo fatto la partita e il possesso palla, poi il calcio è fatto di cose diverse: alla fine hanno vinto loro 2-3, questo è il calcio”. 

MERCATO – “Ne parlo col presidente, non mi piace parlarne, il mercato lo fa la società e io do solo delle indicazioni. Poi quel che si può fare, si farà”.

Verdi? “C’è Iago infortunato, un giocatore importante: parlo solo dei giocatori che sono a mia disposizione”.

Su Meité e Berenguer: “Se si sta perdendo e un giocatore viene tolto è normale che sia un po’ incazzato. Io lo sarei più di loro, io che vivo più di risultati che di prestazioni se perdo già sono arrabbiato, ma è normale. I ragazzi devono pensare che deve vincere la squadra”. 

Poi gli mostrano le immagini di Meité: “Ora non le avevo viste queste immagini e gli farò un bel discorsino: se andava a raddoppiare e andava più veloce non l’avrei levato. I ragazzi devono crescere, devono essere più sciolti e cercare la mentalità giusta”.

Poi Mazzarri è intervenuto anche su Torino Channel: “Non è finita finché non è finita, ci sono ancora 90 minuti più recupero e come ce l’hanno fatti loro 3 goal possiamo farli anche noi. Bisogna crederci, ora il problema è che non c’è tempo perché bisogna pensare al Sassuolo e non sarà facile perché oggi abbiamo speso tanto. Poi dopo il Sassuolo farò vedere gli errori che abbiamo fatto oggi per non ripeterli là. Io ci voglio credere fino alla fine, voglio che ci credano anche loro e bisogna provarci”.

“Si è fatto errori difensivi che di solito non si fanno, eravamo troppo contratti nel girare la palla, dovevamo essere più tranquilli, abbiamo concesso dei contropiedi che non dovevamo concedere e altre cose che non starò qui ad elencare. Le dirò ai giocatori, ho le idee ben chiare sotto questo punto di vista”.

“L’esperienza che si acquisisce nelle Coppe, sapendo che questa non è una partita di campionato che devi vincere, pareggiare o perdere, contano i goal e bisogna essere più maturi, avere meno frenesia, sbilanciarsi meno. È anche vero che queste partite equilibrate si sbloccano anche sugli episodi, loro hanno sbloccato su calcio piazzato e noi abbiamo preso la traversa. Ma la partita è stata giocata da noi per la maggior parte, abbiamo fatto più tiri di loro, abbiamo cercato di creare gioco anche se siamo stati troppo lenti nella manovra, loro avevano un muro e ci aspettavano per ripartire quindi dovevamo far girare la palla con più scioltezza. Probabilmente i ragazzi hanno sentito la platea, il grande evento, non erano tanto abituati, erano un po’ contratti e si sono fatti errori che di solito non si fanno.”

“È questo che devono fare quando vedono che c’è l’impegno. L’impegno c’è e sono io il garante dell’impegno di questi ragazzi, della voglia di fare e di tutte le componenti che fanno sì che i tifosi siano contenti della nostra voglia di ripagarli. Poi, non sempre si può vincere e bisogna vedere anche l’avversario che si ha davanti. Qualche volta possiamo perdere anche noi, purtroppo non siamo invincibili”.

124 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ddavide69 - 2 mesi fa

    A mirafiori 64. Io mu riferisco ad avere 5 giocatori che possono fare la differenza. Due li abbiamo sirigu e Belotti. Anche in difesa non siamo messi male. Manca gente di spessore vero a centrocampo e un ala sx e un terzino sx che corra. Con 70 milioni puoi prendere Depaul fofana e qualcuno tipo laxalt e un centrocampista giovane ma con le palle

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. toroebasta - 2 mesi fa

    Cari compagni di sventura,
    è inutile attaccarsi gli uni con gli altri, siamo tutti sfigatissimi tifosi di questa maledetta squadra. C’è chi odia Cairo, chi Mazzarri, che Zaza o Berenguer, chi crede che si una società fantastica, un tecnico bravissimo ed una squadra di campioni. Non cambia niente, ognuno di noi vive anche un po’ per il toro. Ci svegliamo e guardiamo se abbiamo acquistato qualcuno, durante il giorno ci sentiamo con amici sfigati come noi, per fare calcoli e considerazione che non si avverano mai e alla sera andiamo a dormire sognando una rovesciata di Belotti. Chi non sopporta la società o i giocatori, non è meno tifoso. Ci spera sempre e con il cuore sta sempre con la squadra. Anzi soffre solo di più.
    Adesso quello che penso io, che vale poco, forse niente, ma è una delle nostre tante voci.
    Da quasi due anni sostengo che Mazzarri non è un grande allenatore, purtroppo temo che sia una verità innegabile. Ho sperato di sbagliarmi, ho anche creduto di essermi sbagliato, ma alla fine il calcio è un gioco semplice che provano a far sembrare complicato. Mazzari ha iniziato male, escludendo Ljajic, ha proseguito peggio non dando mai un gioco alla squadra. Ragazzi ve le ricordate le partite dell’anno scorso? Io si, ed in quasi 40 anni di Toro non mi ricordo tanto culo per così tante partite! E se uno non se ne è reso conto o è in mala fede o possiede davvero troppa fede! Così Cairo, che secondo me fino all’anno scorso non aveva agito così male sul mercato (sbagliando però sempre gli allenatori) ha creduto di avere una squadra da quarto posto. Spero come sempre di sbagliarmi, ma secondo me quest’anno arriviamo intorno alla decima posizione.
    Per me il calcio resta una cosa semplice, per far funzionare questa squadra, che ha delle ottime qualità serviva:
    1. Cambiare allenatore
    2. Prendere un esterno forte
    3. Prendere almeno due centrocampisti per fare il salto di qualità. Baselli è una mezza pippa, sono anni che non sfonda, non lo farà mai più!
    4. Cercare di far fuori quell’altra pippa di Berenguer e prendere un attaccante con i piedi buoni che si sposi bene con il gallo. Zaza può solo fare la riserva del nostro numero 9.
    Invece Cairo si è montato, la società anche, e ai noi tifosi non resta che sucarci un altro anno di patimenti.
    Oggi è il 23 agosto, spero tra tre mesi di riprendere questo post e riderci sù, dicendo al mondo che non capisco una fava, ma temo sia solo l’ennesima vana speranza..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Michele Nicastri - 2 mesi fa

      Non capisci una fava! Tra tre mesi confermerai anche tu…
      🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. robert - 2 mesi fa

    E’ inutile che fai per l’ennesima volta i bei discorsini o giustificazioni alla stampa o a qualche tuo giocatore nei dopo partita e lasciano il tempo che trovano.La realtà è unica e deprimente, hai 4 centrocampisti che sono dei fantasmi.Il discorsino non lo devi fare a Meitè, poverino, che fa quello che può ma al tuo Presidente che continua a ingannare i tifosi e a deprimere la società con la sua avarizia e incompetenza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. avvopal_14171626 - 2 mesi fa

    Premetto che ho visto solo a ripresa ma ho visto una squadra ingenua, tatticamente sprovveduta, tecnicamente inferiore e con una difesa imbarazzante….sostanzialmente il contrario dell’anno scorso.
    Ora, posso capire che prima di fare un mercato di un certo tipo, si dovesse aspettare la certezza di fare la EL, posso capire anche che fosse noto che i primi due turni sarebbero stati facili e che bastava un organico ridotto….posso capire un pò meno però che se vuoi davvero fare l’EL non puoi pregare di non trovare la squadra forte a play off e quindi giocare con un organico all’osso e perdipiù con parecchi giocatori fuori causa (Lyanco, Djidji, Iago, Parigini, Edera)…DEVI pensare che lo spareggio può essere contro una squadra di un certo livello e comportarsi di conseguenza e quindi fare mercato prima e prendere quei giocatori che servono…altrimenti io penso che in realtà dell’EL ti interessava fino a un certo punto come secondo me è….Quindi ora che ne siamo stati sbattuti fuori (perchè perderemo anche lì..), è meglio che Cairo faccia una squadra seria con innesti importati per fare una stagione da protagonisti perchè se così non fosse, io che l’ho sempre difeso potrei passare dall’altra parte…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Iltorosiamonoi78 - 2 mesi fa

      un anno fa la pensavo come te……Dopo il mercato della scorsa estate, il non mercato di gennaio e di nuovo il non mercato ora non ce la faccio piu. Sono passato dall’altra parte. e spero che lo facciano in tanti. Aprendo gli occhi di fronte ad una gestione sciagurata del Nostro TORO

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 2 mesi fa

      Non c è diga a centrocampo, non c è proposizione di gioco a centrocampo. Manca il centrocampo tutto qui. Il nostro è un centrocampo di basso livello. Sebza la difesa che abbiamo e i portere che abbiamo saremmo da serie b

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. eurotoro - 2 mesi fa

    Fratelli..vi ho letto quasi tutti..e tutti quasi avete ragione!…quasi nessuno ha scritto di una formazione iniziale sbagliata dal mister!…secondo voi contro un avversario tosto e avanti con la preparazione e campionato già alla 2° giornata..andavano affrontati con berenguer zaza e gallo?…ieri era da limitare i danni…proprio ieri era da mettere il pullman davanti alla porta!…giocare x lo 0-0 e sperare in una forma migliore tra 7 giorni!…berenguer messo a fare l’amsik e’ da ridere..a maggior ragione che non c’era il filtro di rincon!…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 2 mesi fa

      Chi doveva giocare? Airon man? Thor? Quelli sono…. Solo quelli. Rincon é cotto. Lukic era a forte rischio convocazione… Figurati fare 95 minuti. 2 terzini più aina arrivato 10 giorni fa. Basta scuse del cazzo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. sigfabry - 2 mesi fa

    Partiamo dal presupposto fondamentale che siamo tutti tifosi del TORO
    Ma se si scrivono commenti critici sulla nostra squadra ,che siano ponderati,
    a ogni occasione negativa molti di noi riscrivono le critiche che portano avanti ormai da anni. Cairo Mazzarri Baselli e che palle che siete . Abbiano perso , peggiori in campo Ansaldi Nkoulou e Meite i nostri pupilli ma perchè per aver ragione di una vostra idea di 4 anni fa dovete rompe le scatole tutte le volte, non siamo in forma rispetto a loro, e inesperti. hanno fatto catenaccio e sculacchiato l’uno a zero con deSilvestri che quelle cavolate le fa sempre, poi errori enormi di ansaldi Meite , ma si perde e si vince.
    Rode a tutti che non abbiamo fatto mercato perchè è il momento più divertente per noi tifosi, ma siamo l’unica squadra che non ha dovuto vendere nessuno, è noioso ma è la realtà. Riscatti e rinnovi è mercato, non è divertente , sono il primo ad essere deluso, ma non vendere è un enorme cambiamento , parliamo di strategie non condivisibili magari, ma aggiornatele le critiche.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Iltorosiamonoi78 - 2 mesi fa

      Abbiamo perso perchè non si è rinforzata la rosa…….Baselli inguardabile da anni, Ansaldi e Desilvestri non all’altezza in Europa. Meite pupillo? Ha fatto 4 partite decenti la scorsa stagione e poi è sparito….Purtroppo non c’è nulla da aggiornare. La squadra quella si. Lo vedono tutti che non abbiamo un centrocampista/trequartista che salta l’uomo e serve le punte.
      Dai ragazzi siate realisti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 2 mesi fa

        Meite nn è un caxxo di nessuno.
        Tocchetti a metà campo e mai un accelerazione o una verticalizzazione.
        X me andava e va venduto x prendere uno che SPINGA l’azione offensiva.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 2 mesi fa

          Per me non andava proprio comprato

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. sigfabry - 2 mesi fa

        Baselli , l’unico in campo marcato a uomo.
        Io cerco di non dare sentenze come fate in molti, ma bisognerebbe capirci almeno un pochino di calcio per scrivere, un minimo basterebbe , a questi livelli la differenza di condizione determina più di due acquisti che Mazzarri non avrebbe fatto giocare e che non ha fatto giocare nemmeno l’altro allenatore. Se cortesemente mi rammentate un fantasista nelle squadre di Mazzarri???? Nemmeno Cassano ha fatto giocare da fantasista
        Le sue squadre se corrono meno dell’avversario vanno in crisi , ma tanto che lo scrivo a fare, lo sapete voi come si fa una super squadra, non c’e’ rispetto per il professionismo in Italia , non è il campetto di calcetto fra amici. Zaza è scarso Baselli è scarso Berenguer è scarso, basta una di queste esternazioni e vi siete presentati come esperti ma non di calcio
        Informarsi e studiare e poi forse commentare e non sentenziare, ma sapete quanti italiani fanno esordio in serie A ogni anno?????
        Facile pochi pochissimi e in nazionale??? Baselli nazionali U18 U19 U21 più di 200 presenza in serie A più di 20 gol da centrocampista Zaza Under varie e 18 pres in nazionale piu’ di 80 gol in serie A
        e che ci vuole sono pippe;
        da anni addirittura tocca leggere
        CIAO E FORZA TORO

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Nidam - 2 mesi fa

    Abbiamo perso perché gli altri sono stati più bravi ed inoltre tecnicamente sono 2 gradini sopra di noi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. blubba - 2 mesi fa

    La condizione manca nn sta nientw da fare. Avete visto. Baselli coi crampi manco era finita la partita. A questo livello nn puoi concedere nulla figurati se corri meno degli avversari.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. ddavide69 - 2 mesi fa

    Allora, i terzini veloci costano i centrocampisti forti con yn piede che non somigli a yn ferro da stiro pure, un ala con il fisico e la tecnica anche. Se. Vuoi andare in Europa e tentare di rimanerci almeno 4 o 5 giocatori di livello li devi avere.. Altrimenti fai il tuo campionato di media classifica, galleggi e basta. Quesa squadra per avere chance questo o il prossimo anno deve spendere almeno sessanta o settanta milioni, deve vendere chi nin serve tipo baselli e fare cassa con qualche altro. Finché rimangono questi avremo anche difficoltà a fare il settimo posto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mirafiori64 - 2 mesi fa

      4-5 giocatori di livello 60 mln !!!!!!!!!! ma dove vivi !!!! un giocatore di livello affermato costa 30-40 mln un giocatore giovane di buone speranze ma non ha ancora fatto niente costa da 20 a 30, il napoli vuole 25 mln pe un emerito nessuno e poi se devi sacrificare uno buono lo devi sostituire con uno altrettanto altrimenti sei di nuovo daccapo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. marione - 2 mesi fa

        Oppure ne capisci di calcio e li compri prima che diventino grandi giocatori. Se invece la strategia è prendere Zaza e Soriano per 35 milioni, allora continui a fare i tuoi affari e vivi nella mediocrità come è sempre stato. Quanto ha speso l’Atalanta?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. èunafede - 2 mesi fa

          Puoi capirne di calcio finchè vuoi ma comprarli prima che diventino grandi giocatori è sempre una scommessa. A volte la vinci, a volte la perdi, e l’abbiamo visto noi stessi. Nessuno ci capisce così tanto da non sbagliare mai, tranne te ovviamente

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-13797744 - 2 mesi fa

    Il bel discorsino fallo al presidente !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. drino-san - 2 mesi fa

    Mazzarri ha avuto il coraggio di schierare due punte anche se non siamo al top della preparazione. Forse con una sola punta vera saremmo stati più equilibrati. Ma d’altra parte con una squadra più forte o provi a giocartela o ti arrendi prima di cominciare. Il livello della premier é diverso dalla serie A, basta vedere che giocatori mette in campo una squadra da metà classifica come il Wolverhampton, Jota Jimenez e Traore su tutti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. IlGrandePolicano - 2 mesi fa

    Ma che ha fatto Meitè?…ero allo stadio e non ho notato nulla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Leo - 2 mesi fa

      Quello che fa spesso: gli va di avanzare palla al piede e cercare di innescare i compagni : ma quando non ci riesce (ieri spesso) e fa perdere il possesso palla deve correre a raddoppiare subito sulla fascia (dove ieri c’era Traore). WM lo ha prima richiamato all’ordine e poi sostituito (ma era troppo tardi). Il nostro centrocampista rasta ha fatto l’ironico uscendo dal campo col sorrisetto sfottente e scuotendo la testa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. IlGrandePolicano - 2 mesi fa

        Molto bene.
        Come avesse giocato (purtroppo) l’avevo visto, il sorrisetto no.
        Non c’era proprio un cazzo da sorridere.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. uiltucs.pesar_12159015 - 2 mesi fa

    Ha ragione Mazzarri: andatevi a vedere le statistiche e poi commentate… pur giocando di mxxxa siamo stati superiori a loro in tutto. Siamo mancati in difesa dove abbiamo preso gol da polli (il secondo e il terzo)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 2 mesi fa

      In difesa??? Ma se traore il centrocampo non lo vedeva proprio. E nessuno dei nistri vedeva traore.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Bischero - 2 mesi fa

    Formazione sbagliata?? Ma se lukic era mezzo rotto(é già tanto che lo ha convocato) e rincon non ha 90 minuti nelle gambe come Aina… Hanno giocato quelli che stanno in piedi. Sono 4 gatti in rosa….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 2 mesi fa

      Era per questo che con una coppa da giocarsi andavano fatti gli acquisti subito

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. tafazzi - 2 mesi fa

    Formazione sbagliata. Centrocampo improponibile a questi livelli. Staffetta Rincon/Lulic al posto di Berenguer.
    Ritorno difficile con il rischio di prendere un’imbarcata clamorosa. Tuttavia a differenza di molti non ho visto tutta questa differenza a livello di qualità fra le due squadre, ho visto una squadra in forma, reattiva in grado di cambiare passo e una ancora in rodaggio. Il numero di ammonizioni e le dinamiche di come sono arrivate lo stanno a testimoniare. Molto deluso ma nulla è perduto. Basta andare in vantaggio per riaprire i giochi. Bisogna continuare a crederci e Belotti puo’ far male se servito in velocita’.
    Proverei un centrocampo con Ansaldi, Meite, Rincon, Lukic, Aina. Questa sera siamo mancati soprattutto sul piano fisico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 2 mesi fa

      Formazione sbagliata?? Ma se lukic era mezzo rotto(é già tanto che l ha convocato) e rincon non ha 90 minuti nelle gambe come Aina… Hanno giocato quelli che stanno in piedi. Sono 4 gatti in rosa…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. tafazzi - 2 mesi fa

        Non ne faccio una colpa al mister che sa meglio di me la condizione dei giocatori, ma non posso non quotare il post di Granata, in particolare quando parla della mancanza di personalita’ dei tre che hanno giocato. Rincon poteva giocare I 60 minuti iniziali. Comunque non ho la pretesa di avere ragione, semplicemente era quello che pensavo prima e a posteriori continuo a pensare.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Ventresca - 2 mesi fa

    Oggi allo stadio di tuttologhi allenatori che criticavano ne ho sentiti tanti, non uno che sosteneva la squadra e parlo della tribuna grande torino, mai piu’, la squadra si sostiene sempre fino alla fine!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. èunafede - 2 mesi fa

      Condivido. Ho sentito tanti mugugni, per carità anche comprensibili, ma sei allo stadio, ci stanno provando e allora tifa!!! le chiacchiere da bar si fanno al bar, allo stadio si tifa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Iltorosiamonoi78 - 2 mesi fa

        e magari si contesta questo presidente incapace

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Iltorosiamonoi78 - 2 mesi fa

          visto che paghiamo…..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. ddavide69 - 2 mesi fa

          Sarebbe ora

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. policano1967 - 2 mesi fa

    dopo sta sconfitta in tanti si accorgono delle lacune che ha sta squadra?servivano gli inglesi per notarla?fino ai turni precedenti gol a araffica e problemi risolti.ora servono acquisti?la mia era una facile previsione che se sareebbe andata male con gli inglesi i commenti sarebbero stati ribaltati.la squadra con i pochi mezzi che ha e stata in partita.loro individualmenti superiori perche hanno piu qualita.mazzarri e un allenatore che a me nn piace per nulla.ma lo scorso anno ha tirato il sangue dalle rape pe arriva a 63 punti pur nn sapendo dare un gioco decente e ripetere lo stesso campionato con gli stessi e una scommessa.la nostra e una squadra priva di qualita e tecnica ma nn da ora ma da un bel po.inutile illudersi.per il ritorno siamo gia fuori al 90×100.son convinto che la scelta di ptrachi sia stata giusta.cioe quella di andarsene per cerca di uscire dalla monotonia cairiana.la squadra andava bene cosi ed era impossibile fare meglio?bene cairo.l europa e andata e prossimamente andra anche la coppa italia.a cosa servono tanti difensori ora?qualcuno lo si puo anche cedere e incassare vero urbano?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Junior - 2 mesi fa

      Concordo si tutto; chiunque ha giocato a calcio vede quello che vedi Tu; pochissima qualità e tecnica; a livello internazionale con la grinta, se non abbinata alla tecnica, non vai da nessuna parte!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. eurotoro - 2 mesi fa

    Che figura di m….!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Kalokagathia - 2 mesi fa

    Cairo di qua Cairo di là. Ok é uno strunz e sottoscrivo tutte le lamentele perché almeno una miglioria seppur piccola andava fatta tra centrocampo e attacco. Comunque stasera ho visto un bel Toro e gli episodi hanno segnato la partita. In attacco siamo stati molto poco creativi ma sono arrivati ben 2 gol; la difesa, il nostro zoccolo duro, ha fatto ben 5 errori fatali e 3 li ha pagati. Riflettiamo su questo: 2 goal sono stati fatti e 3 subiti per errori di singoli nella fase difensiva. Quant’è la percentuale di responsabilità di Mazzarri? La difesa colpevole, un reparto che non voleva ritocchi. Ma N’koulou cosa ha combinato sul 3 gol?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Policano - 2 mesi fa

    Cairo ha un bidone dell’immondizia al posto del cuore o del cervello?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Bischero - 2 mesi fa

    Eccolo qua…. La colpa é di Mazzarri…. Abbiate pietà. Ma ci rendiamo conto che abbiamo portato 21 convocati con 4 primavera? Ci rendiamo conto che giochiamo con 2 terzini di 33 anno da 1 mese con 1 mese e 1/2 di preparazione?!!ci rendiamo conto che giochiamo con Berenguer che stasera ha toccato 4 palloni e non riesce nemmeno a fare 1 fallo con quel fisico? Ci rendiamo conto che mancando falque non cé un cane che salta l uomo. Ma ci rendiamo conto??ma ci rendiamo conto che siamo gli unici a giocare con 2 centroavanti che neanche Nell acsi capita perché non abbiamo alternative a ci rendiamo conto che non cé una centrocampista a dare il cambio a rincon cioé l unico centrale dinamico che abbiamo? E la colpa é di Mazzarri??? Basta cazzate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Roland78 - 2 mesi fa

      Bravissimo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. granata - 2 mesi fa

    Vedo che sono molti quelli che difendono Mazzarri “a prescindere” e non mi schiero con loro. Una parte importante di colpa in questa sconfitta – non tanto per la sconfitta, quanto per la leziobe di calcio che ci ha datto il Wolverhampton – se la deve assumere Mazzarri. 1) Avere diabolicamente tirato fuori dal cappello la soluzione d Berenguer al posto di Rincon, dimostra un’ incapacità preoccupamente nel valutare valore, peso e capacità dei singoli. 2) Un centrocampo affidato al trio Berengier-Baselli-Meitè non poteva che naufragare di fronte a una squadra di discreto livello. Troppo leggeri, privi di grinta e di personsalità, lo si era già visto la scorsa stagione. Meitè poi non sembra piu’ in grado di ripetere le prestazioni delle prime partite della scorsa stagione ed ora fa anche lo sbruffone: è lento, inconsistente nei contrasti, impreciso. C’ è chi se la prende, senza fare una riflessione approfondita, con le punte: ma quanti palloni giocabili hanno avuto, quante volte le si è lanciate per vie centrali (solo in occasione del rigore), senza ricorrere ai giocatori di fascia per lo scontato cross, spesso impreciso? Cosa può fare un attaccante se deve andarsi a prendere la palla perchè i centrocampisti stanno troppo arretrati e l’ unico che dovrebbe giocare alle loro spalle è completamente annullato dagli avversari? Insomma questa squadra, se non vuole ripetere un campionato che al massimo dei massimi può portare al settimo posto, ha bisogno di un centrocampista di valore, che sia un suggeritore/regista, ma anche uno stoccatore da limite (c’ era ed è stato ceduto per un piatto di lenticche), di rimettere al suo posto da esterno Iago Falque, a servizio delle due punte, di una tattica meno assurda per cui c’ è il vuoto a centrocampo, il trequartista fa solo casino e la finalizzazione dell’azione passa solo dai terzini (uso il termine piu’ appropriato) che devono sfiancarsi correndo lungo tutta la fascia in continuazione. Naturalmente non tutto è da buttare, giocaori validi ci sono, ma il direttore d’ orchestra cambi registro e la società intervenga nei punti carenti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Kyr - 2 mesi fa

    Quindi in una partita così un De Paul non sarebbe servito a niente, vero caro Presidente? D’altronde, “è difficile migliorare questa squadra”, vero?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Policano - 2 mesi fa

    Cairo nemmeno soriano ha sostituito con un altro, mazzarri poteva coprirsi di più centrocampo senza qualità, berenguer fa pio pio, zaza fa pena, solo quando era alla juve nel derby di coppa contro di noi era un fenomeno. arbitraggio maledetto portoghese. iago infortunato non ci compra nessuno e per fortuna che no. Giocava kevin altrimenti lo bersagliavate

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Pesce - 2 mesi fa

    se sento ancora Cairo che dice “è molto difficile migliorare questa squadra”, avrò la certezza che è un idiota

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Ciccio Graziani - 2 mesi fa

    La squadra andava rinforzata, svegliati Cairo!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. TOROHM - 2 mesi fa

    Al ritorno non abbiamo nulla da perdere e giocheremo più spavaldi rispetto a stasera dove l’emozione ci ha impedito di osare.
    Finché non fischia il 180esimo io non mollo.
    Siamo migliori di quelli visti stasera.Abbiamo giocato con troppa paura senza provare le giocate più tecniche e cosi siamo stati lenti e prevedibili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Innav - 2 mesi fa

      E chi sarebbero quelli delle giocate tecniche da noi?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 2 mesi fa

        Sarebbero che ti devi fare furbo finalmente!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 2 mesi fa

          Sempre educato bravo!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Junior - 2 mesi fa

        Nessuno!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Garra - 2 mesi fa

    Ero allo stadio.
    La loro qualità era più alta della nostra. Sottoscrivo le parole di Mazzarri, abbiamo visto la stessa partita:
    Traoré è stato schierato dall’inizio, facendo sembrare nullo Ansaldi che è uno dei nostri migliori. L’ha stancato e massacrato. Il gol è arrivato quando Traoré non c’era più. Dall’altra parte, schierato uno più veloce di Lollo che gli prendeva tre metri ogni volta.
    Chiusi in difesa, palla a noi e via a marcire nella stessa melma dell’anno scorso: che facciamo con la palla al piede?
    Molti si arrabbiano con Meité, è fortissimo ma è fuori forma ancora. Dal campo era evidente.
    Idem Baselli, era fuori forma e ha fatto un lavoro che nessuno vede sulle seconde palle. Poi è morto. Non c’erano spazi fra le linee, nessun compagno smarcato, a chi doveva dare la palla?
    E da Berenguer sono venute le poche azioni in verticale che abbiamo avuto. A volte belle a volte meno, ma stiamo parlando di una squadra che si chiude a riccio bene e da palla agli altri. Ma come fai a batterli se non li superi in qualità e in velocità, cosa che noi non abbiamo?
    Dispiace dirlo ma nè il gallo nè zazza sono riusciti a girarsi con la palla, i loro difensori li hanno neutralizzati sempre.
    Episodi sfavorevoli: palla noi, traversa, palla loro, gol. E a giocarcela all’attacco e loro pronti a godersi i contropiedi.
    Tante cose da dire, tanta incazzatura. MA tanta voglia di rivincita. Come? Non lo so, altrimenti sarei su una panchina ad allenare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 2 mesi fa

      Non sarebbe ora di comprare uno al posto di ansaldi???

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 2 mesi fa

        Ansaldi che corre sulla fascia a 34anni.ma andiamo…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Dario61 - 2 mesi fa

    Vedo finalmente che molti dicono e sostengono come me che è da due mesi che dico il pagliaccio che abbiamo come presidente nn ha fatto nulla per migliorare la buona squadra che è arrivata settima e questi sono i risultati … rosa corta, centrocampo tra i più scarsi del prossimo campionato è inevitabile fare figuracce del genere in Europa ..ma a molti va bene così poiché quando dicevo questo da oltre un mese tutti che criticavano e osannano ancora quella persona che è presidente del Toro che oltretutto tirò fuori la bestemmia di emulare il grande Torino .vergognati Cairo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. dattero - 2 mesi fa

    Loro una squadra discreta,con giocatori al loro posto e cin 3 o 4 che davan del tu al pallone e saltavano l’uomo. Noi un centrocampo lento disordinato con nessuno in grado di saltare l’uomo,farraginoso e si é visto sul secondo e terzo gol,sul terzo Han quasi scherzato. Ovviamente la difesa andava in difficoltà. I tre acquisti richiesti eran indispensabili. De Silvestri sul può gol loro ridicolo,ha fatto un fallo da pma categoria, ansaldi fa quel che può, gli Han preso le misure e buonanotte. Sarebbero 2 discrete riserve,invece son titolari. Urbano Cairo si vergogni è solo uno spudorato bugiardo, grande affarista speculatore. Non è il mio presidente,non mi rappresenta. È, in verità, un bel presiniente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. èquasifatta - 2 mesi fa

    Fai quello che puoi con quello che hai, nel posto in cui sei.

    (Theodore Roosevelt)

    Basta questa frase di un Grande Uomo per comprendere in che situazione siamo, sia come presiniente, che come giocatori che come allenatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Ardi - 2 mesi fa

    Il re Cairo è nudo, ma non si vergogna e probabilmente non farà niente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. bergen - 2 mesi fa

    Abbiamo sbagliato quasi tutto quel che si poteva sbagliare. Forse anche la giornata storta.
    Ma il tema di fondo, ripetuto da molti, è che rimaniamo una cosa incompiuta.
    Mazzarri fa miracoli con quel che ha a modo suo, ma abbiamo bisogno che tutto funzioni per esprimere un gioco di livello.
    Altrimenti viene in evidenza che ci manca qualità.
    Che i wolves hanno in giocatori come Traore’.
    Insomma non servono altre dimostrazioni che gli elementi su cui ci si doveva buttare a pesce il 1° luglio sono quelli che servono da sempre.
    Chissà che la batosta insegni …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Calogero - 2 mesi fa

    Come volevasi dimostrare: mercato non adeguato, con alcuni elementi ancora immaturi, senza riferimenti tecnici di un certo valore, e con qualche pedina che ormai sente inesorabilmente il peso degli anni, una squadretta mediocre e modesta come sempre del resto, speriamo nel fattore fortuna al ritorno, ma non la vedo mica tanto bene…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Nero77 - 2 mesi fa

    Il discorsino lo doveva fare al Presidente!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Rimbaud - 2 mesi fa

    Le scelte erano obbligate.. Berenguer a certi livelli è improponibile. Baselli non ha fatto malissimo, ma non sarai mai quel centrocampista di personalità che ti prende in mano la partita. Meité alterna giocate da fenomeno ad amnesie spaventose. Questi abbiamo e questi hanno giocato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sapientino - 2 mesi fa

      tutti e tre sono indecenti. E questi dovrebbero far girare il nostro centrocampo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. RFgranata - 2 mesi fa

      Baselli non ha fatto malissimo? Mah

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Sapientino - 2 mesi fa

    Baselli e Meite due ectoplasmi. Che cosa aspettiamo a prendere un centrocampista decente????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. natureboy - 2 mesi fa

      che poi chi voleva Baselli c’era eccome: Roma, Milan ad esempio.. con noi più di un tot non riesce a rendere ed ormai sono diversi anni..
      Con Meitè probabilmente ci litigherà e al ritorno vedremo Lukic in campo (che per carità non è sicuramente Modric, ma rimane un buon giocatore).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. abatta68 - 2 mesi fa

      Non hanno giocato malissimo… il punto è che sono meite e baselli… e basta! A questi livelli giochi contro centrocampisti che giocano anche in nazionale, non contro il Sassuolo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Tarzan - 2 mesi fa

      oddio, meite rispetto a baselli è un gigante.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. Pesce - 2 mesi fa

    comunque se dichiari prima della partita che giocando la prima in casa è fondamentale non prendere gol (al punto che poteva andare bene anche uno 0 a 0), perché non schierare 3-4-3 (in realtà 3-6-1) con Rincon e Meitè in mezzo e Baselli e Berenguer sulla trequarti (si fa per dire) lasciando fuori Zaza? L’anno scorso contro quelle più forti di noi si è giocato sempre così

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. FS84 - 2 mesi fa

    Con il “mercato” fatto dalla società per rinforzare la squadra è già un miracolo essere riusciti a schierarne 11 sani questa sera (senza contare i Primavera). Siamo l’unica società professionistica ad avere un DS unico per prima squadra (ma siamo sicuri?) e Primavera.. Mister hai fatto tutto il possibile per portarci a giocare questa partita, per te massimo rispetto.. Cairo vergognati, non ci sono più parole per te, non c’è più niente che possa descrivere il tuo (non) operato di quest’estate europea.. ed infine un applauso anche ai genii dell’Uefa che hanno permesso che ai play-off di Europa si giocasse un Torino-Wolverhampton mentre contemporaneamente nella stessa competizione si giocava Ararat Erevan-Dudelange.. da una parte Italia-Inghilterra, dall’altra Armenia-Lussemburgo.. i prossimi sorteggi lasciateli fare a Topo Gigio che riusciranno meglio..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. user-13967438 - 2 mesi fa

    Concordo che Meïte ha avuto giornate migliori…
    Però siamo sembrati un po’ tutti come i bambini al primo giorno di scuola.
    Male soprattutto la condizione atletica, che in serie A è tra i migliori e invece è stato letteralmente il tallone d’Achille… proprio vero che la serie A ormai è il bidone dell’immondizia del calcio continentale…
    In ogni caso, dimenticare in fretta e crederci per il ritorno.
    Ma prima di tutto testa al Sassuolo e ai tre punti per domenica!!!
    Papillon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Ardi - 2 mesi fa

    L’unico contento sarà cairo che oltre non comprare giocatori di qualità venderà forse qualcuno di importante

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granat....iere di Sardegna - 2 mesi fa

      E stavolta sono con te…Se non andiamo avanti in Europa qualcuno potrebbe anche voler andare via, soprattutto se non gli viene offerto almeno un campionato di vertice, non ipotizzabile allo stato dell’arte

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. prawn - 2 mesi fa

    Scelte forzate quelle del mister, avrei fatto giocare Lukic Aina e Rincon dall’inizio ma se lui dice che hanno mezz’ora avrà ragione lui.
    Ma che ha fatto meite che dalla tribuna non ho visto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. Mario66 - 2 mesi fa

    Non riesco neanche io a dar colpe a Mazzari. Fa il suo lavoro con il materiale che ha. Tra l’altro l’ha detto chiaramente nell’intervista testualmente ‘io le mie indicazioni le ho date alla società ‘. Vuol dire che lui la richiesta di rinforzi l’ha fatta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. thranduil1981 - 2 mesi fa

      Sono daccordo.mai stato mazzariano ma dall`intervista traspare piu` volte il problema mercato… sia quando cita il fatto che I Wolves hanno giocatori da 40 millioni sia quando dice che lui le richieste le ha fatte. Certo, si puo` non essere in accordo con il suo metodo di gioco (Ed io non lo sono mai stato) ma sta facendo veramente con quello che ha.problema n.1? urbano cairo, comi, bava

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. Paul67 - 2 mesi fa

    La squadra va rinforzata, ma nn perché oggi abbiamo perso male, siamo in tanti che lo stiamo dicendo da mesi.
    A me dispiacerebbe perdere Mazzarri a fine campionato, si perché se Cairetto nn compra nessuno della lista della spesa fatta a fine campionato scorso, il mister un’ altra squadra con un presidente piu ambizioso la trova sicuro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. ALESSANDRO FIENAURI - 2 mesi fa

    mister…ma che ci vuoi prendere per il culo!!!! Piuttosto prendi il presidente per i piedi … poi regirigiralo e squotilo un po’….forse gli cade qualche centesimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. Claudio70 - 2 mesi fa

    Cairo, è colpa tua.
    Altro che le “faville di Zaza” con i minatori bielorussi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. granatadellabassa - 2 mesi fa

    Non riesco a dare colpe a Mazzarri. Chi doveva mettere? Le scelte erano obbligate o quasi. Non ha pagato la scelta Berenguer ma Rincon / Lukic non avevano i 90 minuti. Cmq qualche piccola speranza l’abbiamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Innav - 2 mesi fa

      Ehhh. Allora che lo dica, no che va tutto bene signora la marchesa. A quello precedente alla prima richiesta lo ha cacciato in malo modo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. Ardi - 2 mesi fa

    Direi che sul non mercato finalmente è stato quasi chiaro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. Max63 - 2 mesi fa

    Mazzarri sei complice anche tu di un non mercato che hai avvallato. Quindi prova a stare zitto e meditare tu sei uno degli artefici di questo ennesimo fallimento

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. loik55 - 2 mesi fa

      si e forse complice della formazione che mandi in campo, vergongnati, stai zitto e impara visto che sei ancora a libro paga e fra tre giorni abbiamo la prima di campionato cazzo!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Policano - 2 mesi fa

        Un grande. Punto……..!?!?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  50. Claudio70 - 2 mesi fa

    Mazzarri fa i miracoli con quello che ha.

    Cosa può dire? Che Cairo lo costringe a giocare con due punte, perché non ha venduto Zaza e preso un trequartista come voleva da sei mesi.

    È chiaro che giochiamo meglio col 3-4-2-1, ma con Cairo che dice che Zaza è da Nazionale e che i nuovi acquisti non servono come si fa?

    Cairo è ora di spendere!!!!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. loik55 - 2 mesi fa

      Miracolo sarebbe vedere Berenguer in panca in una partita così tosta e importante!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  51. antonio - 2 mesi fa

    Come al solito, ha visto un’altra partita, o meglio, mente, sapendo di mentire. Squadra mediocre e senza idee. Giocatori imbarazzanti e mediocri, vedi De Silvestri, Berenguer e Zaza. Del resto, questa è la stessa squadra dello scorso anno, che ha fallito sia in Coppa Italia che in campionato (in Europa, NON SUL CAMPO, ma per i problemi del Milan). Il problema del Toro è Cairo : 14 anni di fallimenti sportivi. Un mediocre che vuole solo guadagnare sulle spalle dei tifosi. La squadra non è migliorabile, ha detto. Si vergogni, la figuraccia di stasera è soltanto colpa sua.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 2 mesi fa

      Il Milan non ha avuto dei “problemi”, ha BARATO !!! Ha dovuto rinunciare all’Europa League sennò non ne usciva più dai suoi guai!! Minchia anche l’evidenza stasera si nega!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  52. natureboy - 2 mesi fa

    Poi Berenguer è evidente da sempre che non è un giocatore di livello, aveva fatto quell’exploit contro il Milan a fine campionato, ma perché il Milan in quel periodo stava prendendo gol da chiunque… stasera è stato imbarazzante. E’ altrettando evidente che Zaza e Belotti insieme non possono funzionare in partite di un certo livello, certo contro Debrecen e altri scappati di casa fanno faville, ma probabilmente se giocasse mia zia farebbe uguale.
    Poi mi dispiace per Zaza, perché si danna l’anima per la squadra e si impegna molto, però non è il giocatore da far giocare a fianco di Belotti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. loik55 - 2 mesi fa

      ora mi è tutto chiaro: testa di ghisa era mazzarri? il piangina lo chiamavano a milano…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  53. loik55 - 2 mesi fa

    Io ci credo ancora , non è finita???? Questo vuol dire che in inghilterra ripresenti in campo Berenguer?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  54. Nero77 - 2 mesi fa

    Perché nascondersi dietro un dito?Sembravamo l armata Brancaleone contro una schiera di Tank.Un regista alla Biglia,un Badej,qualcuno che faccia girare la squadra?!Peccato,bastava poco per rafforzarsi e giocarcela.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  55. abatta68 - 2 mesi fa

    Vabbè su… abbiamo una partita di ritorno da giocare. Che deve dire mazzarri? Che facciamo cagare? Può solo dire che bisogna crederci fino in fondo, perché è quello che chiediamo noi tifosi. Non credo che da domani mazzarri renda pubblica la lista dei giocatori dei suoi sogni, vi pare?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  56. natureboy - 2 mesi fa

    Non meritavamo di perdere? Abbiamo perso solo 3-2 perché Traorè (il giocatore che ci ha letteralmente asfaltati) si è infortunato ed è uscito..
    Mazzarri non è quasi mai obiettivo nelle sconfitte, abbiamo perso, loro sono più forti e per carità ci sta perdere però rimango ESTREMAMENTE convinto che il nostro presidente non abbia fatto NULLA per aiutare la sua squadra ad arrivare alla fase a gironi.
    Tutto questo è servito per sballarci la preparazione e (probabilmente) a farci fare più di 1 figura barbina nel campionato che verrà. Cairo io non ti ho mai attaccato e ti ringrazio per quello che hai fatto per il Torino, nel limite delle tue possibilità, ma questa volta hai toppato. E probabilmente nemmeno Bava ha potuto aiutarti molto, poiché la vicenda Petrachi è stata gestita in modo pessimo ed ora ci ritroviamo un DS poco esperto per il calcio di serie A (ed Europeo).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. sylber68 - 2 mesi fa

      Ma quel poveraccio di Bava, manco sa dove si trova

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  57. Mimmo75 - 2 mesi fa

    Sei un grande, punto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 2 mesi fa

      Sottoscrivo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Policano - 2 mesi fa

      Abarth?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. GlennGould - 2 mesi fa

        🙂 :)’
        @Policano, mi hai fAtto ridere.
        Riuscirci stasera, non roba da poco.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Innav - 2 mesi fa

      mah. per me piu’ che incapace e’ falso come giuda. venderebbe sua madre per 2 milioni. Quello di prima ha alzato la voce e lo hanno mandato via in malo modo. per questo va sempre bene tutto: Rosa corta mi piace. Buffone.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FORZA TORO - 2 mesi fa

        il ritorno

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  58. Mario66 - 2 mesi fa

    Ragazzi non è un problema di baselli o berenger ma di questa proprietà che ha svilito il nostro entusiasmo con una non campagna di rafforzamento. Vergogna!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. loik55 - 2 mesi fa

      No è anche un problema Berenguer Baseller se devi giocare a calcio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. sylber68 - 2 mesi fa

      Ma chi cazzo mette i pollici versi su queste sante dichiarazioni? O sono tifosi a busta paga di Cairo, o è la redazione, altrimenti non si spiega

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  59. Jacopo74 - 2 mesi fa

    “Non meritavamo di perdere”? ma l’hai vista la partita o stavi guardando il programma di Formigli su La7?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. loik55 - 2 mesi fa

      e soprattuto chi ti ha ordinato di mettere in campo Berenguer a palleggiare?????

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Jacopo74 - 2 mesi fa

        Non che sia un esperto di calcio, ma già questo pomeriggio auspicavo Rincon (tra i disponibili) al posto di Berenguer, troppo troppo leggero in quella zona nevralgica del campo. Persino Lukic ha fatto meglio recuperando qualche pallone (ad es. quello del nostro primo goal)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. loik55 - 2 mesi fa

          Appunto, ma evidentemente noi che non prendiamo 2 ml all’anno, non possiamo capire il potenziale di un giocatore..dopo 2 anni!!!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  60. Cecio - 2 mesi fa

    Ma che partita ha visto Mazzarri? Boh…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  61. LeoJunior - 2 mesi fa

    Noi dobbiamo giocare con il 3421. Zaza e Gallo non possono giocare insieme

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granat....iere di Sardegna - 2 mesi fa

      Va bene…ma abbiamo solo berenguer attualmente che può fare uno dei due dietro l attaccante quindi anche volendo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. loik55 - 2 mesi fa

        Eh no metti chiunque almeno metta la garra ,come si dice, che tenga una palla e la dia ad un altro..cose semplici, meglio del nulla

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granat....iere di Sardegna - 2 mesi fa

          Chiunque chi? Millico, parigini? Questi ci sono…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  62. Toro_Malaga - 2 mesi fa

    SE loro giocano con un 5-3-2 in trasferta non puoi giocare con a centrocampo Berenguer, Baselli Maite’.. Uno mezzapunta altro mezzo fantasists! CI volevano 4 centrocampisti Veri!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  63. RFgranata - 2 mesi fa

    Ti stimo ma come cazzo si fa a tenere in campo Baselli ma dai l’ho visto solo io che ha fatto cagare ? Comunque FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tarzan - 2 mesi fa

      No l’ho visto anche io. Giocatore imbarazzante, privo di personalità, che nel pieno della maturità calcistica si eclissa ogni volta che le partite contano. Purtroppo aveva ragione Mihajlovic.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. RFgranata - 2 mesi fa

        L’unico bergamasco senza palle aveva proprio ragione

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Policano - 2 mesi fa

          È bresciano….

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. torole - 2 mesi fa

            vero è di manerbio pota

            Mi piace Non mi piace
    2. IlGrandePolicano - 2 mesi fa

      L’ho visto anche io purtroppo…e non è la prima volta (ironicamente).
      …ti dirò di più…a un certo punto ero tentato dalla possibilità di fare invasione di campo per andare a strozzarlo, ma non ho più il fisico di una volta e mi sa che sono più lento anche di lui. Purtroppo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy